Serie B: Parma e Cittadella non si fanno male, 0-0 al Tardini

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

AVELLINO, ITALY – MARCH 29: Players of Parma Calcio celebrate after the 0-1 goal scored by Riccardo Gagliolo during the Serie B match between US Avellino and Parma Calcio at Stadio Partenio on March 29, 2018 in Avellino, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Termina 0-0 il secondo anticipo della 35. giornata del Campionato di Serie B tra Parma e Cittadella. Al Tardini, i ducali falliscono la possibilità di portarsi momentaneamente al secondo posto, in attesa dei risultati di Palermo e Frosinone di domani pomeriggio, e restano in quarta posizione con 57 punti. Gli ospiti interrompono la striscia negativa di tre sconfitte consecutive, e raggiungono il settimo psoto quota 51 punti, staccando di una lunghezza il Venezia, impegnato domani nella difficile trasferta di Perugia.
Risultato sostanzialmente giusto per quanto visto in campo: gli uomini di D’Aversa hanno fatto maggiormente la partita e creato qualche occasione in più, ma gli ospiti hanno ribattuto colpo su colpo all’assalto degli avversari, facendosi vedere in avanti in svariate occasioni ed esibendo un’organizzazione di gioco davvero ammirevole. Alla fine, il Parma deve accontentarsi di un solo punto, risultato che potrebbe pesare nella lotta per la promozione diretta in Serie A.

TABELLINO

PARMA-CITTADELLA 0-0
PARMA
(4-3-3): Frattali; Gazzola; Iacoponi; Lucarelli; Gagliolo; Munari; Vacca (78′ Dezi); Barillà;  Insigne (68′ Ciciretti); calaiò; Di gaudio (72′ Baraye). Allenatore: D’Aversa
CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Pezzi; Varnier; Adorni; Pelagatti; Pasa (62’Bartolomei); Iori; Settembrini (72′ Lora); Schenetti; Arrighini (81′ Vido) Strizzolo. Allenatore: Venturato
Ammoniti: 21′ Settembrini (C), 61′ Pezzi (C) per gioco falloso, 43′ Lucarelli (P), 75′ Frattali (P) per comportamento non regolamentare
Corner: 4-1

Finita!!!! Aureliano fischia la fine della partita, 0-0 il finale dal Tardini. 
90′ + 6′
– Gran calcio di punizione battuto da calaiò, Paleari respinge in presa plastica. 
90′ + 5′
– Ultimi assalti del Parma per cercare di vincere la partita, gli uomini di D’Aversa cercano fino all’ultimo una vittoria fondamentale. Aggiunti due minuti al recupero, la partita terminerà quindi al 97′. 
90′ + 3′
– Vido, servito da Schenetti, si incune in area e tenta la conclusione da distanza ravvicinata, la difesa ribatte. 
90′
– Concessi 5 minuti di recupero. 
81′
– Terzo cambio anche per il Cittadella: fuori Arrighini, dentro Vido. 
78′
– Ultimo cambio nel Parma: fuori Vacca, dentro Dezi.
75′
–  Ammonito Frattali per comportamento non regolamentare. 
74′
– L’ingresso in campo di Ciciretti ha sicuramente portato viviacità negli schemi offensivi dei padroni di casa.
72′
– Cambio nel Cittadella: fuori Settembrini, dentro Lora. Seconda sostituzione anche per il Parma: fuori Di Gaudio, dentro Baraye. 
71′ 
– Di Gaudio, solo in area, conclude a botta sicura, Paleari si oppone ancora di piede. 
69′
– Cross insidioso di Settembrini, Strizzolo manca la conclusione di testa e la palla finisce sul fondo. 
68′
– Primo cambio nel Parma: fuori Insigne, dentro Ciciretti. 
67′
– Dopo una lunga azione ben orchestrata, Bafrtolomei conclude con un tiro potente dal limite dell’area. Frattali blocca in due tempi. 
65′
– I veneti sembrano essere riusciti nuovamnete ad addormentare il gioco, spezzando il forcing del Parma. 
62′
– Primo cambio nel Cittadella: fuori Pasa, dentro Bartolomei. 
61′
– Ammonito Pezzi per gioco falloso.  
58′
– I veneti provano a uscire dal forcing degli avversari, tenendo palla e provando ad avanzare palla al piede. 
56′
– Gli ospiti sembrano di nuovo in difficoltà come in avvio di gara: gli emiliani sono più reattivi e vincono tutti i duelli. 
54′
– Insigne ci riprova dai 20 metri, palla alta sopra la porta di Paleari. 
52′
– Risponde il Cittadella con un destro di Iori dal limite dell’area, palla sul fondo. 
51′
– Insigne, lanciato da Munari, entra in area ma la sua conclusione da pochi metri viene respinta da Paleari. 
49′
– Anche in questo avvio di ripresa è il Parma a essere partito meglio, i giocatori emiliani sembrano aver ritrovato la verve dei primi minuti. 
47′
– Gagliolo conclude al volo dal limite dell’area, Paleari respinge sui piedi di Munari che spara alto sopra la porta.
Calcio d’inizio
!!! Iniziato il secondo tempo.

SECONDO TEMPO

Le squadre stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. Non ci sono cambi.

potrebbe interessarti ancheL’Empoli vede la A dopo il prezioso pareggio di La Spezia: per i toscani è il 20esimo risultato utile consecutivo

Risultato sostanzialmente giusto per quanto si è visto in campo. Padroni di casa meglio in avvio e in chiusura di frazione, mentre nella parte centrale del primo tempo sono venuti fuori gli ospiti, che sono riusciti a uscire dal forte pressing imposto dai ducali. Match molto intenso dal punto di vista dell’agonismo, le squadre avvertono l’importanza della posta in palio. Mancano i gol al momento, ma il match è comunque più che godibile.

Finito il primo tempo!!! L’ aribitro manda le squadre a riposo senza concedere recupero. 0-0 il parziale.
44′
– Calaiò, in eguito a un’azione da corner, batte a rete da distanza ravvicinata, Paleari respinge di piede.
43′
– Ammonito Lucarelli per comportamento non regolamentare. 
42′
– Di Gaudio con un bel cross serve brillantemente Calaiò, ma l’attaccante parmense cicca la conclusione e la palla si spegne sul fondo. 
40′
– Il Parma sta provando a riorganizzarsi in fase offensiva, al fine di rompere la ragnatela degli avversari. 
38′
– Insigne serve Calaiò, solo davanti a Paleari. L’attaccante emiliano si fa murare dal portiere ospite, ma l’azione era ferma per fuorigioco dello stesso Calaiò. 
36′
– Ora gli ospiti sembrano aver preso ampiamente il pallino del gioco, copione complegtamente stravolto rispetto all’avvio. 
34′
– Insidioso batti e ribatti in area parmense, la palla termina sui piedi di Strizzolo che conclude, ma il suo destro viene ribattuto da un avversario. 
33′
– Ci prova nuovamente Schenetti dai 20 metri, a seguito di un brillante contropiede dei veneti. Frattali blocca senza problemi. 
32′
– Fatica a ritrovarsi il Parma, gli emiliani sembrano aver perso completamente la brillantezza dei primi minuti. 
30′
– Calaiò fermo a bordo campo per sostituire la maglietta, strappata dalla marcatura di un avversario. Parma momentaneamente in 10. 
28′
– I veneti sembrano aver preso le misure agli avversari, il Parma non riesce più a rendersi pericoloso come in avvio. 
26′
– Schenetti serve elegantemente di tacco Settembrini, che dal limite dell’area fa partire un bel tiro bloccato da Frattali. 
24′
– Molto nervosismo in campo: diverse le scaramucce tra i giocatori, Aureliano deve fare in modo che la gara non degeneri. 
21′
– Ammonito Settembrini per gioco falloso. Era in diffida, salterà la prossima gara contro il Palermo. 
20′
– Il Parma cerca di rendersi pericoloso sopratutto attraverso il gioco sulle fasce, sfruttando la velocità di Insigne e Di Gaudio. 
18′
– Provano ora gli amaranto a costruire qualcosa e ad allentare il pressing degli avversari, ma senza grandi risultati 
16′
– Le difficoltà dei veneti si notano anche in fase di possesso palla, decisamente lento e sterile. 
14′
– Più reattivi i padroni di casa, che arrivano sempre primi sul pallone. Gli ospiti devono ricorrere sistematicamente al fallo. 
12′
– Schenetti percorre metà campo palla al piede e appena entrato in area conclude a rete. Frattali blocca senza difficoltà. 
11′
– Continua il pressing intenso dei giocatori del Parma, che non fanno praticamente ragionare gli avversari. 
9′
– Gli ospiti faticano a entrare in possesso di palla, i veneti sembrano subito in grossa difficoltà. 
7′
– Bel tiro di Munari dai 20 metri, la palla sfiora il palo alla destra di Paleari. 
6′
– Si gioca a una sola metà campo in questo avvio, il Cittadella fatica ripartire vista la forte pressione dei giocatori emiliani. 
4′
– Conclusione di Gagliolo da fuori area ribattuta dalla difesa, sulla palla si avventa Barillà ma sbaglia il controllo e l’azione sfuma. 
2′
– Parte subito forte il Parma, che assume immediatamente il controllo del gioco.
Calcio d’inizio!!!
E’ iniziata Parma-Cittadella.

PRIMO TEMPO

Le squadre stanno facendo ora il loro ingresso in campo. Tra poco avrà inizio la partita.

Le squadre hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrate negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due allenatori. Mancano 10 minuti all’inizio della partita.

FORMAZIONI UFFICIALI

potrebbe interessarti ancheTernana-Cittadella 5-1, risultato finale: goleada rossoverde, tripletta di Tremolada

PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola; Iacoponi; Lucarelli; Gagliolo; Munari; Vacca; Barillà; Insigne; Calaiò; Di Gaudio. Allenatore: D’Aversa
CITTADELLA (4-3-1-2):Paleari; Pezzi; Varnier; Adorni; Pelagatti; Pasa; Iori; Settembrini; Schenetti; Arrighini; Strizzolo. Allenatore: Venturato

Amici di SuperNews, benvenuti alla diretta scritta di Parma-Cittadella, secondo anticipo della 35. giornata del Campionato di Serie B. Pochi minuti fa sono state rese note le formazioni ufficiali.

PROBABILI FORMAZIONI

PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola; iacoponi; Lucarelli; Gagliolo; Dezi; Munari; Barillà; Siligardi; Calaiò; Di Gaudio. Allenatore: D’Aversa
CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Pezzi; Varnier; Adorni; Pelagatti; Pasa; Iori; Settembrini; Schenetti; Vido; Kouame. Allenatore: Venturato

Il secondo anticipo della 35. giornata del Campionato di Serie B vede opposte Parma e Cittadella. Questa sera al “Tardini”, con calcio d’inizio previsto alle ore 21, ci sono in palio punti pesanti per la corsa alla promozione e a quella per i playoff.
La squadra di D’Aversa è in un momento di forma straordinario: gli emiliani sono reduci da 4 vittorie consecutive, exploit che ha permesso loro di piazzarsi al quarto posto in classifica con 56 punti, e con una vittoria nel match odierno arriverebbero addirittura a occupare per una notte la seconda posizione, quella che da l’accesso diretto alla Serie A, scavalcando momentaneamente Palermo e Frosinone, appaiate al secondo posto a quota 58, e impegnate domani rispettivamente contro Cremonese e Spezia. Nell’ultima giornata, i ducali hanno battuto proprio i ciociari (2-0 il finale), risultato che ha dato loro grande fiducia in vista della volata finale del torneo, e si presentano alla partita di stasera con tutte le intenzioni di continuare la propria striscia positiva. Il tecnico emiliano dovrebbe optare per un 4-3-3 molto offensivo, con Siligardi e Di Gaudio a completare il tridente d’attacco con Calaiò.
Dall’altra parte, il Cittadella si presenta al Tardini con l’intenzione di reagire agli ultimi risultati negativi: la squadra di Venturato viene da tre sconfitte consecutive, ultima delle quali sabato scorso in casa del fanalino di coda Ternana, dove i veneti sono stati travolti dai rossoverdi (5-1). Gli amaranto hanno assolutamente bisogno di punti per difendere la qualificazione ai playoff dall’assalto delle inseguitrici. Attualmente sono all’8° posto in classifica con 50 punti, ultima squadra a qualificarsi per i playoff, con un margine di +2 sul Carpi. Vincendo stasera, lascerebbero il Venezia (anch’esso a quota 50 in classifica) in balia dei carpigiani, dal momento che la squadra di Inzaghi sarà impegnata domani nella difficile trasferta di Perugia, raggiungendo temporaneamente proprio gli uomini di Breda al 6° posto con 53 punti. Anche il Cittadella si presenta in Emilia per provare a prendersi i 3 punti: Venturato dovrebbe proporre un 4-3-1-2, con Pezzi e Adorni in difesa, a sostituire gli squalificati Scaglia e Benedetti.
Dirigerà la sfida il sig. Aureliano di Bologna, coadiuvato dai due assistenti Grossi e Capaldo.

notizie sul temaPARMA, ITALY - OCTOBER 21: Emanuele Calaiò #9 of Parma Calcio celebrates after scoring the 2-1 goal during the Serie A match between Parma Calcio and Virtus Entella at Stadio Ennio Tardini on October 21, 2017 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)Serie B, Parma-Frosinone il big match della 34.a giornata. Si gioca per playoff e promozioneNAPLES, ITALY - AUGUST 27: Player of SSC Napoli Dries Mertens scores the 2-1 goal during the Serie A match between SSC Napoli and Atalanta BC at Stadio San Paolo on August 27, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)Avellino, arriva Foscarini dopo l’addio a Novellino. Contratto fino a giugno per l’ex CittadellaPARMA, ITALY - OCTOBER 21: Emanuele Calaiò #9 of Parma Calcio celebrates after scoring the 2-1 goal during the Serie A match between Parma Calcio and Virtus Entella at Stadio Ennio Tardini on October 21, 2017 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)Serie B: il Parma batte 3-2 il Palermo e si rilancia nella lotta per la promozione diretta (video highlights)
  •   
  •  
  •  
  •