Spezia-Parma 0-2: Ceravolo-Ciciretti, gialloblu in Serie A “grazie” al Foggia (Video Gol)

Pubblicato il autore: Lorenzo Carini Segui

Il Parma torna in Serie A. La compagine gialloblu vince 2-0 in trasferta contro lo Spezia e fa il suo ritorno nel massimo campionato: gli uomini di Roberto D’Aversa passano in vantaggio all’11’ con Fabio Ceravolo e raddoppiano cinquanta minuti più tardi con Amato Ciciretti, al primo gol in maglia crociata.

Per la promozione diretta in Serie A serviva, in contemporanea, un risultato positivo del Foggia sul campo del Frosinone: i pugliesi passano in vantaggio al 36′ con Mazzeo, per la gioia dei 2000 tifosi del Parma presenti nel settore ospiti del “Picco“, ma subiscono la rimonta ciociara con due reti nel giro di 5′.
Quando tutto sembrava ormai svanito, con il Frosinone con un piede e mezzo in Serie A e il Parma che pareva relegato a dover affrontare i Play-off, ecco il gol che cambia la storia, che regala ai gialloblu una promozione meritata dopo un campionato giocato ad altissimo livello: gli uomini di Stroppa ripartono in contropiede, la difesa frusinate non contiene la spinta avversaria e Floriano, subentrato nel secondo tempo, trafigge Vigorito per la rete del pareggio. La notizia ci mette meno di un minuto ad arrivare fino a La Spezia, dove i sostenitori del Parma iniziano i festeggiamenti, nonostante il corposo recupero assegnato in quel di Frosinone, per il ritorno tra le grandi del calcio italiano.

Spezia-Parma 0-2 (11′ Ceravolo, 61′ Ciciretti)
Quarantaduesima giornata Serie B 2017/18, Stadio Alberto Picco (La Spezia)

SECONDO TEMPO
90+4′ – È FINITA ANCHE A FROSINONE!!! Il Foggia blocca sul 2-2 gli uomini di Longo e confeziona un assist di pregevole fattura al Parma che, dunque, può fare il suo ritorno in Serie A! E’ festa grande a La Spezia!
90+3′ – FISCHIO FINALE!
Termina la sfida del “Picco”: Parma batte Spezia 2-0, reti di Ceravolo e Ciciretti. Si attendono notizie da Frosinone…
90+1′ –
Ritmi bassi, ovviamente, in questo finale di partita. A Frosinone si giocherà per altri quattro minuti.
90′ –
Tre minuti di recupero. Il Parma è a centottanta secondi dalla Serie A!
89′ – GOL DEL FOGGIA, GOL DEL FOGGIA, GOL DEL FOGGIA!!!!
Si riaccendono le speranze di promozione diretta del Parma in Serie A: i pugliesi hanno trovato il 2-2 sul campo del Frosinone, gol di Floriano al minuto 89!!!!
86′ –
Ultimi minuti di gioco al “Picco”. Parma avanti 2-0 sullo Spezia, reti di Ceravolo e Ciciretti.
83′ – SOSTITUZIONE PARMA: fuori Di Gaudio, dentro Anastasio.
80′ –
Tutti i sostenitori del Parma sono attaccati al cellulare in attesa di aggiornamenti dallo “Stirpe”, dove il Frosinone sta vincendo per 2-1 sul Foggia togliendo quindi ai gialloblu la possibilità di tornare in Serie A passando dalla porta principale.
79′ – SOSTITUZIONE PARMA: esce Ceravolo. Al suo posto entra Calaiò.
75′ –
Si entra nell’ultimo quarto d’ora di gara. Il sogno del Parma è durato poco più di 60′, i playoff sono ad un passo per gli uomini di Roberto D’Aversa.
74′ – AGGIORNAMENTO DA FROSINONE: c’è il raddoppio degli uomini di Longo, clamoroso!
Il Parma, quindi, deve sperare in un vero e proprio miracolo del Foggia: solo così, infatti, la squadra di D’Aversa otterrebbe la promozione matematica in Serie A.
73′ – SOSTITUZIONE PARMA: fuori Ciciretti, dentro Insigne.
71′ –
Esultano i tifosi dello Spezia alla notizia del pareggio del Frosinone sul Foggia. In silenzio, invece, i 2000 sostenitori del Parma.
68′ – AGGIORNAMENTO DA FROSINONE: hanno pareggiato i padroni di casa, gol di Paganini al 68′
. Notizia non proprio positiva per il Parma che deve sperare in un 1-1 finale fra i ciociari e il Foggia, oppure in una vittoria dei pugliesi.
67′ – SOSTITUZIONE SPEZIA: ultimo cambio nei bianconeri, entra Augello al posto di De Francesco.
61′ –
Amato Ciciretti viene ammonito per essersi tolto la maglia in occasione del gol.
61′ – HA RADDOPPIATO IL PARMA!!
Un errore di Pessina favorisce la ripartenza in contropiede dei gialloblu: Ciciretti appoggia su Ceravolo che va al tiro, respinto da Di Gennaro. Sulla ribattuta si avventa l’ex Benevento che spiazza l’estremo difensore per il gol del 2-0 e trova la prima marcatura con la maglia degli emiliani.
60′ –
Sbaglia tutto Lucarelli ma Marilungo non ne approfitta: si salva il Parma che ha rischiato tantissimo sull’errore del proprio difensore.
57′ – SOSTITUZIONE SPEZIA: entra Forte al posto di Maggiore.
56′ –
Già qualche perdita di tempo “tattica” da parte del Parma. Potrebbero arrivare sanzioni disciplinari per i giocatori gialloblu che si prendono più tempo del dovuto per battere rimesse laterali e calci d’angolo.
51′ –
Parma ad un passo dal raddoppio! Amato Ciciretti scalda i guantoni di Di Gennaro con un missile da fuori area, respinto in qualche modo dal portiere dello Spezia.
50′ –
Cross di Lopez, Maggiore si trova da solo davanti a Frattali e spedisce il pallone alle stelle. Occasione clamorosa per lo Spezia.
48′
– Secondo tempo infuocato al “Picco” di La Spezia: il Parma è ad un passo dalla promozione diretta in Serie A, anche grazie al momentaneo successo esterno del Foggia sul campo del Frosinone. Il Palermo (1-0 a Salerno) ha scavalcato i ciociari ed è terzo.
46′ – INIZIA IL SECONDO TEMPO DI SPEZIA-PARMA!

potrebbe interessarti ancheRisultati serie B ultima giornata: harakiri Frosinone, Parma in A. L’Entella manda il Novara in C

PRIMO TEMPO
45+1′ – FINE PRIMO TEMPO.
Parma in vantaggio per 1-0 sullo Spezia, decide Ceravolo.
45′ – Ammonito Sierralta.
Intanto è passato in vantaggio il Palermo sul campo della Salernitana, 0-1 (rete di Chochev).
43′ – SOSTITUZIONE SPEZIA: esce Alberto Gilardino, entra Granoche.
42′ –
Aggiornamenti dagli altri campi: Frosinone-Foggia 0-1, Salernitana-Palermo 0-0.
41′ – Ammonito Lopez.
36′ –
Ancora confusione nell’area gialloblu con i giocatori di casa che si lamentano per un presunto tocco di mano di un difensore avversario. Piccinini lascia giocare.
35′ –
Festeggiano i 2000 tifosi del Parma arrivati fino a La Spezia: la notizia del gol di Mazzeo si è sparsa rapidamente nel settore ospiti.
34′ – AGGIORNAMENTO DA FROSINONE: ha segnato il Foggia al 36′, rete del “solito” Mazzeo!!
I pugliesi stanno facendo un favore enorme al Parma che al momento sarebbe promosso in Serie A.
29′- RIGORE SBAGLIATO!!!
Errore gravissimo di Alberto Gilardino dagli undici metri, palla in curva! Lo Spezia manca il gol del pareggio e il Parma può festeggiare! 
28′ – CALCIO DI RIGORE!
Lo Spezia potrà beneficiare di un tiro dal dischetto per un tocco col braccio da parte di Scavone sul tiro di Giani da distanza ravvicinata.
24′ – Ammonito anche Gilardino.
23′ – Cartellino giallo per Ceravolo.
21′ – ESPULSO GALLO
. L’allenatore dello Spezia viene invitato dal direttore di gara a lasciare il rettangolo di gioco, cartellino rosso per le veementi proteste in merito all’azione precedente.
20′ –
Traversone di De Francesco, Ceravolo tocca il pallone con la mano ma per Piccinini è tutto regolare tra le proteste generali.
19′ –
Cross di Lopez, tocco con il braccio di Gazzola: calcio di punizione per lo Spezia.
16′ –
Accenna a una reazione lo Spezia, ma la difesa del Parma è attenta e chiude lo specchio della porta agli attaccanti bianconeri.
14′ –
Al momento il Parma sarebbe promosso direttamente in Serie A, in virtù del pareggio che sta maturando allo “Stirpe” tra Frosinone e Foggia.
11′ – GOOOOOL! PARMA IN VANTAGGIO!
Amato Ciciretti offre un grande pallone a Fabio Ceravolo che supera Di Gennaro e porta i gialloblu sull’1-0!
10′ –
Svanisce una ripartenza del Parma con Ciciretti che svirgola completamente un cross.
8′ –
I padroni di casa sembrano essere partiti col piede giusto. Gli uomini di Fabio Gallo vogliono far bella figura davanti ai propri tifosi in questa ultima partita di campionato.
6′ –
Occasione per lo Spezia con Marilungo che calcia da ottima posizione: palla altra sopra la traversa, Frattali è pronto al rinvio.
5′ –
Prova a spingere Gazzola che viene chiuso in rimessa laterale dalla retroguardia dello Spezia.
3′ –
Nel corso di questa diretta vi terremo aggiornati anche in merito alle gare Frosinone-Foggia e Salernitana-Palermo. Il Parma, infatti, deve guardarsi le spalle dai rosanero e, allo stesso tempo, provare l’assalto al secondo posto occupato dai ciociari.
1′ – VIA! È COMINCIATA SPEZIA-PARMA!

20.27 – Squadre in campo! Tra poco si parte. 
20.20 –
Dieci minuti al fischio d’inizio di Spezia-Parma. Saranno 2000 i tifosi gialloblu in arrivo dall’Emilia a sostegno della squadra di Roberto D’Aversa.
20.13 –
Lo Spezia scenderà in campo con il lutto al braccio in memoria di Sara Venturi, moglie dell’addetto stampa della squadra ligure.
20.05 –
Sarà il sig. Piccinini di Forlì ad arbitrare la partita di questa sera. L’arbitro romagnolo sarà coadiuvato dagli assistenti Caliari e Soricaro, il quarto uomo sarà Rapuano.
19.45 – FORMAZIONE UFFICIALE SPEZIA (4-3-1-2)
: Di Gennaro; De Col, Terzi, Giani, Lopez; Pessina, Bolzoni, Maggiore; De Francesco; Gilardino, Marilungo.
19.45 – FORMAZIONE UFFICIALE PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Lucarelli, Sierralta, Iacoponi; Dezi, Scavone, Barillà; Ciciretti, Ceravolo, Di Gaudio.
19.20 –
Amici di SuperNews, un caro saluto da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta di Spezia-Parma. A tra poco con le formazioni ufficiali.

La rincorsa del Parma alla Serie A passa dallo Stadio Alberto Picco di La Spezia. Gli uomini di Roberto D’Aversa affrontano lo Spezia nell’ultima giornata del campionato di Serie B: l’obiettivo dei gialloblu è quello di conquistare i tre punti per sperare nella promozione diretta alla massima serie.
Una promozione che dipenderà anche dal risultato del Frosinone, impegnato allo “Stirpe” contro il Foggia: la compagine laziale, infatti, ha due punti di vantaggio sul Parma ed è in ritardo negli scontri diretti; ciò significa che Moreno Longo dovrà a tutti i costi cercare la vittoria sui pugliesi, per spegnere le speranze di promozione diretta degli emiliani e fare il ritorno tanto atteso tra le grandi del nostro calcio.

In caso di mancata vittoria ai danni dello Spezia, oppure con un successo e i tre punti conquistati anche dal Frosinone, i gialloblu centrerebbero comunque l’obiettivo play-off. Lucarelli e compagni sono certi di chiudere almeno al quarto posto, garantendosi dunque la possibilità di entrare in scena direttamente dalle semifinali che si disputeranno a partire da martedì 29 maggio.

Lo Spezia non ha obiettivi di classifica, essendo al decimo posto a sette lunghezze di distanza dal Perugia, ma ha assolutamente intenzione di vendere cara la pelle. Quella di stasera sarà una sfida piuttosto interessante, da seguire con attenzione anche sotto l’aspetto dell’ordine pubblico: le due tifoserie, infatti, sono rivali ed è per questo che in città sono state predisposte elevate misure di sicurezza. Da Parma giungeranno 2000 tifosi che verranno scortati dalle forze dell’ordine fino al settore ospiti del “Picco“.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA-PARMA

PROBABILE FORMAZIONE SPEZIA (4-3-1-2)Manfredini; De Col, Terzi, Giani, Lopez; Mora, Juande, Pessina; De Francesco; Gilardino, Marilungo.
PROBABILE FORMAZIONE PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Sierralta, Anastasio; Dezi, Scavone, Barillà; Ciciretti, Ceravolo, Di Gaudio.

notizie sul temaSerie B 41.a giornata: Castaldo lancia l’Avellino, Spezia superato di misuraSerie B 41.a giornata: il match clou è Parma-Bari, al Tardini c’è profumo di Serie ASerie B 40.a giornata: ultimi minuti ancora “fatali”, stavolta è toccato a Foggia e Parma
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,