Inter-Fiorentina 2-1 (video gol highlights Serie A): Icardi e D’Ambrosio portano i nerazzurri al terzo posto

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

Mauro Icardi – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

DIRETTA INTER – FIORENTINA TEMPO REALE. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

Successo sudato per l’ Inter nell’ anticipo della 6. giornata del Campionato di Serie A. Al Meazza, i nerazzurri hanno battuto per 2-1 un’ ottima Fiorentina. I ragazzi di Pioli hanno giocato una grande partita, mettendo sotto gli avversari sopratutto nella ripresa e non hanno assolutamente meritato di uscire dal campo sconfitti. Dal canto loro gli uomini di Spalletti hanno fatto vedere buone cose nel primo tempo, ma nei secondi 45 minuti di gioco hanno subito a lungo la maggiore freschezza degli avversari, riuscendo a realizzare il gol partita in una delle poche occasioni create.
L’ Inter si era portata in vantaggio al 45′ con un calcio di rigore concesso dall’ arbitro Mazzoleni con l’ausilio del VAR per un tocco di mano in area di Vitor Hugo su cross di Candreva. Dal dischetto Icardi batte Lafont, che intuisce la traiettoria ma non riesce a deviare il pallone. Pareggio viola con Chiesa al 53′: l’ azzurro calcia dalla distanza, Skriniar devia il pallone quel tanto che basta per renderlo imprendibile per Handanovic. Il gol partita arriva al 79′: D’ Ambrosio chiude una triangolazione con Icardi, si presenta solo davanti a Lafont e realizza una rete pesantissima.
I nerazzurri salgono momentaneamente al terzo posto in classifica, raggiungendo a quota 10 punti proprio la Fiorentina e il Sassuolo. Nel prossimo turno, l’Inter sarà nuovamente impegnata al Meazza contro il Cagliari, sabato 29 alle 20:30. I viola ospiteranno invece l’ Atalanta al Franchi domenica 30 alle 15.

TABELLINO
INTER-FIORENTINA 2-1

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’ Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino (68′ Keita), Brozovic; Candreva (58′ Politano), Nainggolan, Perisic (88′ Gagliardini); Icardi. Allenatore: Spalletti
FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi (84′ Vlahovic), Veretout, Edmilson (64′ Gerson); Chiesa, Simeone (55′ Pjaca), Mirallas. Allenatore: Pioli
Marcatori: 45′ rig. Icardi (I), 53′ Chiesa (F), 79′ D’ Ambrosio (I)
Ammoniti: 19′ Chiesa (F), 45′ + 2′ Edmilson (F), 72′ Asamoah (I), 84′ Mirallas (F)
Corner: 6-3
Recupero: 2′ pt, 5′ 2t

VIDEO GOL

GOL ICARDI

GOL CHIESA

GOL D’ AMBROSIO

potrebbe interessarti ancheMercato Atalanta, si cerca il vice Zapata

Finisce la partita. L’ Inter batte per 2-1 la Fiorentina.
90′ + 2′
– Traversone da destra di Pjaca, direttamente tra le braccia di Handanovic. 
90′
– Concessi 5 minuti di recupero. Cross da sinistra di Biraghi, Vlahovic colpisce il pallone di testa ma spedisce la sfera alta. 
88′
– Ultimo cambio nell’ Inter: esce Perisic, entra Gagliardini. 
84′
– Ammonito Mirallas per gioco falloso. Ultimo cambio nella Fiorentina: esce Benassi, entra Vlahovic. 
81′
– Destro di controbalzo dai 25 metri di Keita, palla alta. 
80′
– Gran giocata di Keita, che salta due avversari sulla sinistra, ma al momento di crossare si allunga troppo il pallone che esce dal campo. 
77′
GOL INTER! D’Ambrosio chiude una triangolazione con Icardi, si presenta solo davanti a Lafont e insacca. Inter 2-Fiorentina 1. 
74′
– Punizione dalla trequarti di Mirallas, Milenkovic con una girata al volo tenta di sorprendere Handanovic ma la sfera termina a lato. 
72′
– Ammonito Asamoah per gioco falloso. 
70′
– Cross da sinistra di Asamoah. Icardi di testa anticipa Vitor Hugo ma la palla termina di poco alta. 
68′
– Chiesa percorre 50 metri palla al piede e arrivato a 20 metri da Handanovic tenta di sorprenderlo con un pallonetto che termina a lato. Secondo cambio nell’ Inter: esce Vecino, entra Keita. 
67′
– Corner da destra, Perisic di tacco alza la palla a campanile. Milenkovic di testa devia nuovamente il pallone in calcio d’angolo. 
64′
– Secondo cambio nella Fiorentina: esce Edmilson, entra Gerson.
62′
– Pjaca se ne va sulla sinistra dopo aver dribblato D’Ambrosio e mette al centro un pallone sul quale si avventa Chiesca che salta Asamoah e calcia in porta. Handanovic blocca sicuro.
61′
– Gran destro dai 16 metri di Pjaca, Handanovic blocca in due tempi
59′
– Chiesa da destra mette al centro un pallone delizioso. Pjaca ci si avventa di testa, ma De Vrij e Skriniar con il corpo riescono a salvare la porta di Handanovic. Capovolgimento di fronte. Nainggolan con un pallonetto lancia Icardi. L’argentino arriva sul pallone ma non riesce a tenerlo in campo e l’azione sfuma. 
58′
– Primo cambio nell’ Inter: esce Candreva, entra Politano. 
55′
– Primo cambio nella Fiorentina: esce Simeone, entra Pjaca.
53′
GOL FIORENTINA! Chiesa tira dai 25 metri, Skriniar devia il pallone e inganna Handanovic. Inter 1-Fiorentina 1.
52′
– Mirallas salta elegantemente Brozovic con un tunnel, calcia dai 20 metri ma De Vrij ribatte con il corpo il suo tiro. 
51′
– Su azione da corner, De Vrij svetta di testa ma manda la palla di poco alta. Mazzoleni però ferma tutto. La sfera era uscita dal campo nella parabola dell’ angolo. 
48′
– Batti e ribatti in area nerazzurra, Benassi calcia al volo dai 16 metri. Handanovic blocca con sicurezza la sfera. 
Iniziato il secondo tempo
.

SECONDO TEMPO

Le squadre stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. Non ci sono cambi.

Inter in vantaggio per 1-0  al termine dei primi 45 minuti di gioco al Meazza. Decide la sfida un calcio di rigore allo scadere della frazione realizzato da Mauro Icardi. Il penalty è stato concesso da Mazzoleni dopo il consulto del VAR per un tocco di mano di Vitor Hugo su cross di Candreva.
I nerazzurri hanno tenuto il controllo del gioco creando più occasioni, ma la Fiorentina è assolutamente in partita, agendo di rimessa e pressando alto. Gara molto piacevole e giocata a buon ritmo.

Termina il primo tempo. Si va al riposo con l’Inter in vantaggio per 1-0 sulla Fiorentina. 
45′ + 2′
– Ammonito Edmilson per gioco falloso. 
45′
GOL INTER! Icardi dagli 11 metri realizza il penalty. Inter 1-Fiorentina 0. Concessi 2 minuti di recupero.
43′
RIGORE PER L’INTER! Cross da destra di Candreva, Vitor Hugo tocca il pallone con la mano. Mazzoleni lascia correre, poi assegna il penalty dopo aver consultato il VAR.
37′
– Gran destro dai 25 metri di Candreva, palla alta.
34′
– Asamoah prova la conclusione  da fuori da posizione defilata, palla nettamente fuori. 
32′
– Chiesa recupera palla sulla tre quarti e serve un pallone delizioso a Simeone. L’argentino si presenta solo davanti ad Handanovic che compie una gran parata e riesce a evitare una rete praticamente fatta.
27′
– Corner da sinistra di Brozovic, troppo addosso a Lafont che non deve praticamente uscire per fare sua la sfera.
25′
– Cross da sinistra di Perisic, Vecino manca l’aggancio col pallone di testa e la palla termina sul fondo. 
24′
– Traversone rasoterra da destra di Nainggolan che attraversa tutta l’area senza che nessun giocatore dell’Inter riesca a intervenire. 
19′
– Ammonito Chiesa per gioco falloso. 
18′
– Candreva dal vertice basso dell’area serve Perisic. Il croato calcia di prima intenzione, il suo tiro sfiora il palo alla destra di Lafont e termina a lato.
16′
– Cross da destra di Candreva, Pezzella anticipa Icardi e manda il pallone in corner. 
15′
– Nainggolan avanza per 50 metri e scarica il pallone su Icardi. Il bomber nerazzurro calcia a rete di prima intenzione ma il suo tiro è debole e viene bloccato da Lafont. 
13′
– Cross da destra di Candreva, Lafont in uscita blocca la sfera. 
11′
– Traversone dalla tre quarti di D’Ambrosio, Icardi di testa riesce solo a sfiorare il pallone che si spegne sul fondo. Subito dopo, Lafont sbaglia la rimessa dal fondo e Candreva tenta di sorprenderlo dai 16 metri, ma il suo tiro termina di poco alto. 
7′
– Perisic se ne va sulla sinistra e mette al centro un bel pallone per Icardi. Pezzella in scivolata anticipa il bomber argentino. 
4′
– Gran percussione di Benassi che avanza 30 metri palla al piede e poi serve Mirallas. Il belga calcia dal limite dell’area e centra il palo alla destra di Handanovic, apparso in ritardo sul suo tiro. 
3′
– Conclusione dai 16 metri di Benassi, De Vrij con il corpo ribatte in rimessa laterale. 
Calcio d’inizio
. E’ cominciata Inter-Fiorentina.

PRIMO TEMPO

Le squadre stanno entrando in campo in questo momento. Dopo il cerimoniale pre gara, la partita avrà inizio.

I giocatori hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrati negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due allenatori. Manca pochissimo all’inizio del match.

potrebbe interessarti ancheSan Siro: Milan e Inter vogliono la demolizione

Amici di SuperNews, benvenuti alla diretta scritta di Inter-Fiorentina, anticipo della 6. giornata del Campionato di Serie A. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

FORMAZIONI UFFICIALI

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’ Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Candreva, Nainggolan, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti
FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Edmilson; Chiesa, Simeone, Mirallas. Allenatore: Pioli

17:40 – Luciano Spalletti sarà regolarmente in panchina stasera per guidare i suoi nella gara contro la Fiorentina. E’ stato infatti accolto il ricorso di urgenza presentato dalla società nerazzurra stamane contro la giornata di squalifica comminata al proprio tecnico. Il provvedimento disciplinare era stato comminato ieri dal Giudice Sportivo per punire l’esultanza di Spalletti (giudicata irriguardosa nei confronti del Quarto Uomo) al momento del gol di Brozovic durante la sfida con la Samp. L’allenatore di Certaldo dovrà comunque pagare una sanzione pecuniaria di 5000 euro.

Il programma della 6. giornata del Campionato di Serie A, primo turno infrasettimanale della stagione, si apre con la sfida tra Inter e Fiorentina. La gara avrà luogo a San Siro stasera, con calcio d’inizio previsto per le ore 21. Entrambe le formazioni sono reduci da un successo nell’ ultima partita disputata e cercheranno di continuare la serie positiva per mettere altro fieno in cascina.

Diretta Live Inter-Fiorentina, presentazione del match

L’ Inter arriva alla partita odierna dopo la vittoria in extremis ottenuta a Marassi con la Sampdoria, grazie alla rete realizzata da Marcelo Brozovic. I nerazzurri si trovano a quota 7 punti in classifica e stasera sono chiamati a ottenere il primo successo tra le mura amiche del loro campionato, dopo aver raccolto un solo pareggio nelle prime due gare disputate al Meazza con Torino e Parma. Luciano Spalletti, tecnico dell’Inter, non dovrebbe essere in panchina stasera a causa della giornata di squalifica comminatagli dal Giudice Sportivo dopo l’esultanza giudicata irriguardosa nei confronti del Quarto Uomo al momento del gol partita segnato sabato. Il condizionale è però d’obbligo dal momento che la società ha presentato un ricorso di urgenza contro il provvedimento che verrà discusso in giornata. Ad ogni modo l’allenatore di Certaldo dovrebbe optare per un modulo 4-2-3-1 per la gara contro i viola. Handanovic tra i pali, Skriniar e De Vrij centrali di difesa affiancati dai terzini D’ Ambrosio e Asamoah. Vecino e Brozovic svolgeranno il lavoro di cerniera tra i reparti a centrocampo. In avanti Politano, Nainggolan e Perisc giocheranno in posizione più arretrata rispetto a Icardi, con il compito di rifornire a dovere di palloni giocabili il bomber argentino.

La Fiorentina è invece reduce dal netto successo ottenuto al Franchi contro la Spal sabato scorso che ha portato i ragazzi di Stefano Pioli al terzo posto in classifica con 10 punti, in condominio con il Sassuolo. I toscani sono chiamati a dare una prova di maturità contro una grande del torneo, dopo aver steccato il primo test al San Paolo di Napoli. Il modulo utilizzato dovrebbe essere il 4-3-3. Lafont difenderà la porta, la retroguardia vedrà protagonisti Pezzella e Vitor Hugo al centro, mentre i terzini saranno Milenkovic e Biraghi. Linea mediana composta da Benassi, Veretout e Edmilson, mentre il tridente offensivo sarà invece formato da Chiesa, Simeone e Pjaca.

Live Inter-Fiorentina oggi 25 settembre, probabili formazioni

PROBABILE FORMAZIONE INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti
PROBABILE FORMAZIONE FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Edmilson; Chiesa, Simeone, Pjaca. Allenatore: Pioli

notizie sul temaStorie di Calcio: Omar il Re LeoneMilan, sfida a Napoli e Roma per VeretoutInter, Kovacic freme per tornare in Italia
  •   
  •  
  •  
  •