Us Open 2018: Osaka vince il suo primo Slam, Serena Williams ko in finale (Video Highlights)

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
Serena Williams

Naomi Osaka – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Naomi Osaka è la nuova campionessa dello US Open 2018. La giapponese, n°20 del seeding, ha sconfitto la statunitense Serena Williams, testa di serie n°17, con il punteggio di 6-2 6-4 dopo un’ora e diciannove minuti di gioco. Si tratta del primo titolo dello Slam per la nativa di Osaka, mentre per la nativa di Saginaw è l’ottava sconfitta in una finale di un Major, la seconda consecutiva dopo quella patita contro la tedesca Angelique Kerber a Wimbledon.

Nel primo set è quasi un monologo della Osaka, che scende in campo senza remore come nel loro primo incontro a Miami. Nel secondo parziale Serena Williams reagisce e va in vantaggio di un break, ricevendo però un warning per presunto “coaching”. Subisce poi il contro-break immediato e spacca la racchetta, ricevendo un punto di penalità e da lì inizia uno scontro tra la giocatrice ed il giudice di sedia, che poi le darà anche un game di penalità e la vedrà perdere la finale, dopo aver subito un ulteriore break. Da lunedì la giapponese salirà al best ranking col n°7 Wta, mentre la statunitense risale al sedicesimo posto.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA (O PREMI F5)

potrebbe interessarti ancheWilliams-Andreescu 3-6 5-7 (Video Highlights US Open 2019): la canadese vince il suo primo Slam

(17) SERENA WILLIAMS – (20) NAOMI OSAKA 2-6 4-6, Arthur Ashe Stadium
Finale US Open 2018 (Torneo del Grande Slam, cemento)

23.41 – GAME, SET AND MATCH OSAKA! Servizio vincente a chiudere l’incontro, dopo 1h e 19′ (45′ la durata del secondo parziale)


23.41 –
Gran rovescio della statunitense. 40-30
23.40 –
Ace esterno: 40-15 e due Championship point
23.40 –
Servizio vincente. 30-15
23.40 –
Dritto incrociato stretto di Serena Williams. 15 pari
23.39 –
Dritto lungolinea di Osaka. 15-0
23.37 –
La statunitense tiene la battuta. 4-5 e ora la giapponese ha la possibilità di servire per il torneo
23.36 –
Ancora un servizio e dritto. 40-0
23.35 –
Servizio e dritto. 15-0
23.32 – Serena Williams perde la calma con il giudice di sedia, che decide di dare il game di penalità, quindi il punteggio è di 3-5 e servirà la statunitense
23.29 – BREAK OSAKA! Passante a segno e terzo game vinto di fila. 3-4
23.29 –
Risposta di rovescio all’incrocio delle righe: 30-40 e palla break 
23.28 –
Sbagliato il dritto in diagonale. 30 pari
23.28 –
Ace. 30-15
23.28 –
La statunitense perde il controllo del dritto. 15 pari
23.27 –
A cui segue direttamente un ace: 3-3
23.26 –
Gran prima al centro della giapponese. 40-0
23.26 –
Dritto in rete. 30-0
23.25 –
La Williams continua la protesta contro il giudice di sedia
23.23 – CONTRO-BREAK OSAKA! Rovescio in rete della statunitense e prende un secondo warning per aver rotto la racchetta, quindi la giapponese partirà dal 3-2 15-0
23.22 –
Altro doppio fallo e possibilità immediata di contro-break. 30-40
23.22 –
A cui segue un doppio fallo: 30 pari
23.21 –
Ace. 30-15
23.21 –
Risposta vincente della giapponese, a cui segue una risposta meno buona. 15 pari
23.20 – BREAK SERENA WILLIAMS! Osaka perde il controllo del rovescio: 3-1
23.19 –
Risposta di rovescio della statunitense e quarta chance di break
23.19 –
Largo il dritto. Quarta parità
23.18 –
Seconda corta e la Williams ne approfitta: terza palla break
23.18 –
Ace esterno e terza parità
23.17 –
Altro errore di dritto, concedendo una seconda chance all’avversaria
23.16 –
Scappa via il dritto. Seconda parità
23.15 –
Che scambio tra le due, con Osaka che chiude col dritto lungolinea. 40 pari
23.14 –
Rovescio in rete. 30-40 e palla break per la statunitense
23.14 –
Dritto a segno. 30 pari
23.13 –
Ace esterno: 15-30
23.13 –
Lungo il dritto della giapponese. 0-30
23.10 –
La statunitense fa suo il game. 2-1
23.09 –
Incredibile smorzata da parte di Serena Williams. Vantaggio interno
23.08 –
Largo il recupero della giapponese. Parità
23.07 –
Risposta diagonale leggermente deviata dal nastro: 30-40 e palla break
23.07 –
Gran dritto di Osaka. 30 pari
23.06 –
Servizio e dritto della statunitense dopo il primo punto perso. 15 pari
23.05 –
La giapponese tiene la battuta a 30. 1-1
23.03 –
Gioca bene in corsa Osaka e Serena Williams commette due errori, con il giudice di sedia che dà il warning per presunti suggerimenti da parte del suo angolo. 40-15
23.00 –
Ottima al servizio la statunitense, che vince il game a 15. 1-0
22.59 –
Pallonetto sulla riga della giapponese e alla fine vince il punto. 15 pari
22.58 – Inizia il secondo set, serve ancora Serena Williams
22.55 – GAME AND FIRST SET OSAKA! Servizio al corpo a chiudere il primo parziale, dopo 34′
22.55 –
Lunga la risposta della statunitense: 40-15 e due set point
22.55 –
Gran prima esterna della giapponese. 30-15
22.52 –
Tre punti consecutivi per Serena Williams. 2-5 ed ora Osaka può servire per il primo set
22.50 –
Doppio fallo della statunitense, a cui fa seguito una risposta appena lunga dell’avversaria. 15-30
22.49 –
Due ottime prime della giapponese, che mantiene il doppio vantaggio. 1-5
22.47 –
Serena Williams manda il rovescio in rete. Seconda parità
22.47 –
Rovescio in rete di Osaka e seconda chance di break concessa
22.46 –
Ace: 40 pari
22.46 –
Viene a prendersi il punto a rete e si procura la chance di un primo contro-break. 30-40
22.45 –
Dritto lungolinea della statunitense. 15-30
22.44 –
Passante stupendo della giapponese col dritto in diagonale ed in corsa: 15 pari
22.42 – DOPPIO BREAK OSAKA! In rete il rovescio di Serena Williams. 1-4
22.41 –
Dritto incrociato largo. 30-40 e chance del doppio break per la giapponese
22.41 –
Ancora un doppio fallo: 30 pari
22.40 –
Largo il rovescio incrociato. 30-15
22.39 –
Seconda esterno e buon dritto per la statunitense. 30-0
22.38 –
Con un ace esterno Osaka conferma il proprio vantaggio: 1-3
22.37 –
Servizio e dritto lungolinea della giapponese. 30-15
22.36 –
Ottima risposta di Serena col rovescio. 0-15
22.34 – BREAK OSAKA! Doppio fallo di Williams. 1-2
22.34 –
Perde il controllo del dritto la statunitense: 30-40 e palla break
22.33 –
Gran scambio in diagonale, con un gran dritto in controbalzo della giapponese (che vince il punto). 30 pari
22.32 –
Largo il rovescio di Serena. 15 pari
22.30 –
Rovescio incrociato di Osaka, per poi chiudere con il dritto. 1-1
22.30 –
Profondo dritto lungolinea. 40-30
22.29 –
Due punti consecutivi per la giapponese. 30 pari
22.28 –
Doppio fallo di Osaka. 0-30
22.26 –
Buona chiusura a rete della statunitense, che parte bene. 1-0
22.26 –
Secondo ace del game e vantaggio interno
22.25 –
Buona la risposta di rovescio della giapponese: 40 pari
22.25 –
Servizio e dritto. 40-30
22.24 –
Ace. 30 pari
22.24 –
Gran lungolinea di dritto: 15-30
22.23 –
Doppio fallo. 0-30
22.22 –
Scambio abbastanza lungo, che termina con il dritto lungo di Williams. 0-15
22.21 – Inizia il match, serve la statunitense
22.11 –
Giocatrici in campo per il riscaldamento e la finale si giocherà sotto il tetto, dato che sta piovendo a New York

potrebbe interessarti ancheNadal-Berrettini, semifinale US Open: dove vedere questa notte il match in diretta tv e streaming


21.23 – Buonasera appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta da parte di Mattia Orlandi. Alle 22.00 italiane (le 16.00 a New York) avrà inizio la finale del singolare femminile tra la veterana Serena Williams e la giovane Naomi Osaka

Serena Williams punta allo Slam n°24, Osaka cerca la prima affermazione

La statunitense, dopo aver vinto nei primi sei incontri contro la polacca Magda Linette, la tedesca Carina Witthöft, la sorella Venus, l’estone Kaia Kanepi, la ceca Karolina Pliskova e la lettone Anastasija Sevastova, affronterà nel penultimo atto dello US Open 2018 la giapponese Naomi Osaka (che ha sconfitto nell’ordine la tedesca Laura Siegmund, la qualificata israeliana Julia Glushko, le bielorusse Aliaksandra Sasnovich ed Aryna Sabalenka, l’ucraina Lesia Tsurenko e la statunitense Madison Keys), contro la quale ha perso l’unico precedente.

Riassumiamo il 2018 di entrambe le contendenti: per la nativa di Saginaw si tratta del settimo torneo giocato nel 2018, dato che il 1° settembre 2017 è diventata madre di una bambina: è rientrata ad Indian Wells, dopo ha perso nel terzo turno contro la sorella Venus, mentre a Miami viene sconfitta all’esordio proprio da Osaka. Si ripresenta solamente al Roland Garros ed arriva al quarto turno, dove si ritira senza scendere in campo contro la russa Maria Sharapova. Si ripresenta direttamente a Wimbledon e riesce ad arrivare sino alla finale, ma deve subire la sconfitta da parte della tedesca Angelique Kerber. Al rientro sui campi in cemento subisce una brutta battuta d’arresto al primo turno di San José e non riesce ad andare oltre il secondo a Cincinnati.

La nativa di Osaka, invece, ha iniziato l’anno alla Hopman Cup (competizione a squadre nazionali), per poi venir eliminata al primo turno ad Hobart e raggiungere invece il quarto turno all’Australian Open. In febbraio raggiunge il secondo turno a Doha e i quarti di finale a Dubai, prima di ottenere l’exploit a marzo: ad Indian Wells ottiene il primo titolo Wta battendo in finale la russa Daria Kasatkina. Nel torneo successivo di Miami batte proprio Serena Williams al primo turno prima della sconfitta nel successivo, mentre il cammino sul rosso non è molto soddisfacente: terzo turno a Charleston, battuta d’arresto all’esordio a Madrid, secondo turno a Roma e di nuovo terzo all’Open di Francia.

Sul verde non se la cava male, raggiungendo la semifinale a Nottingham, costretta poi al ritiro nel secondo turno di Birmingham ed infine terzo turno nei Championships. Torna quindi a giocare sul “veloce” ma i risultati non sono soddisfacenti: secondo turno a Washington e due sconfitte al primo turno a Montréal e Cincinnati.

Serena Williams – Osaka, i precedenti
Miami 2018 – Cemento – Primo turno – OSAKA b. Serena Williams 6-3 6-2

Serena Williams – Osaka, dove seguire il match
L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva sui canali di Eurosport, disponibile sia per gli abbonati di Sky che per quelli di Mediaset Premium, con la possibilità di usufruire del servizio streaming tramite Eurosport Player, ma anche su Sky GoPremium Play.

notizie sul temaNadal-Schwartzman 6-4 7-5 6-2 (Video Highlights Us Open): è lo spagnolo l’avversario di Berrettini in semifinaleBerrettini-Monfils 3-6 6-3 6-2 3-6 7-6, US Open 2019: l’azzurro conquista la semifinale, 42 anni dopo BarazzuttiBerrettini-Monfils, quarti di finale US Open: dove vedere il match in diretta tv e streaming 4 settembre
  •   
  •  
  •  
  •