Italia-Russia 3-1, Mondiali Pallavolo Femmnile: ottava vittoria per le Azzurre e Final Six conquistata

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

Italia Volley – Foto Federazione Nazionale Pallavolo Facebook

Ottava vittoria consecutiva per le Azzurre che sono inarrestabili. Neanche la Russia di Pankov, forte in schiacciata e a difendere, è riuscita nell’impresa di battere il team di Mazzanti. Primo set che va alle russe che mettono a dura prova le nostre palleggiatrici costringendole a strenue difese e ripartenze. Nel secondo set l’Italia si riprende grazie alle schiacciate della Sylla e i muri della Danesi per gran parte. Vinti anche terzo e quarto set durante i quali escono dal guscio sia la Egonu che con le sue schiacciate alte non lascia scampo alla difesa russa e poi il muro italiano che regge alle bordate della Voronkova che è stata la migliore tra le russe. Match che viene vinto dall’Italia 3-1.

L’ITALIA VINCE ANCHE IL QUARTO SET. BATTUTE LE RUSSE 3-1.
25:22– Grande punto della Chirichella che in ace regala il punto finale alle Azzurre.
SESTO TIME OUT
24:22-
Muro della Voronkova.
24:21-
La Egonu sbaglia il muro.
24:20-
Secondo match point annullato con il muro della Efimova.
24:20-
Annullato primo match point con la Kotikova che riesce in muro a fare punto.
24.19-
Match point Italia con la Egonu che riesce con la sua schiacciata potente per la difesa russa a fare punto.
23:19-
La Kotikova che non riesce in schiacciata a far punto perchè manda la palla fuori.
22:19-
Ace della Egonu.
QUINTO TIME OUT
21:19-
Schiacciata della Egonu con la palla che si stampa a terra nel campo russo.
20:19-
Errore Enogu che tocca il nastro e commette invasione.
20:18-
Sylla tocca proprio di poco dopo la schiacciata della Efimova, con la palla che termina fuori.
20:17-
Sylla strepitosa con una schiacciata forte e di sfondamento.
QUARTO TIME OUT
19:17-
Schiacciata della Sylla che viene murata ma per sua fortuna la palla termina fuori e realizza il punto.
18:17-
Schiacciata alta della Egonu.
17:17-
Muro della Efimova.
17:16-
Pallonetto ingannevole della Bosetti che realizza il punto.
16:16-
La Fetisova stavolta realizza il punto in schiacciata veloce.
TERZO TIME OUT
16.15-
Punto della Parrocchiale in ricezione.
15:15-
Ancora la Voronkova che tiene in vita il suo team grazie all’ennesima schiacciata volta a scardianre il muro azzurro.
15:14-
Schiacciata della Bosetti e l’Italia passa ancora avanti.
14:14-
Muro azzurro sbagliato. Parità adesso.
14.13-
Voronkova alza la testa e realizza il punto di meno uno dalle Azzurre grazie a una schiacciata in diagonale.
14:12-
La Egonu lascia a bocca aperte le russe e il loro debole muro.
13:12-
La Chirichella ancora un punto in schiacciata veloce.
SECONDO TIME OUT
12:12-
La Chirichella riesce a schiacciare dopo l’alzata spettacolare della Sylla.
11:12-
Attacco della Egonu che conla sua schiacciata perfora il muro russo.
10:12-
Punto Chirichella in schiacciata veloce.
9:12-
Parubets in schiacciata fulmina le Azzurre.
9:11-
Punto Egonu in muro.
Russia in avanti 11 a 8 grazie ai punti della Koronkova e della Voronkova.
6:9-
Voronkova con la sua schiacciata non lascia scampo.
PRIMO TIME OUT
6:8-
Muro della Danesi.
5:8-
Muro Voronkova.
5:7-
Sylla non riesce ad arriva sulla palla dopo la schiacciata della Efimova.
5:6-
Muro della Koroleva.

Il quarto set vede una situazione di parità di 5:5. Da una parte la Bosetti e la Danesi con i loro muri riescono a realizzare punti contro il collettivo russo che ne fa altrettanti.

L’ITALIA E’ ALLE FINAL SIX VINCENDO IL TERZO SET. 2-1 PER LE AZZURRE CHE ORA POSSONO ANCHE VINCERE L’INCONTRO
25:18- Ace della Egonu.
24:18-
Muro della Danesi.
23:18-
Muro della Egonu.
22:18-
Punto della Chirichella in muro.
21:18-
La Koronkova commette infrazione e concede il punto alle Azzurre.
QUARTO TIME OUT
21:17-
Schiacciata potente della Voronkova.
21:16-
Muro della Parubets.
21:15-
La Chirichella in schiacciata fulmina tutte e guadagan il punto per l’Italia.
L’Italia riesce ad arrivare a 20:15 grazie ai punti della Chrichella e uno della Enogu. Dall’altra parte la Voronkova la più attiva delle russe tiene le ragazze di Pankov in partita.
17:13-
Punto della Voronkova in schiacciata.
17:12-
Infrazione della Romanova dà il punto alle Azzurre.
TERZO TIME OUT
16:12-
La Egonu in schiacciata riesce a superare il muro russo e a realizzare il punto.
15:12-
Punto russo con il muro italiano che crolla alla schiacciata della Parubets.
15:11- 
Efimova riesce con una schiacciata potente e precisa a fare punto.
15:10-
Pallonetto della Enogu.
14.10-
Muro sbagliato dalle Azzurre.
L’Italia arriva sul 14:9 grazie ai punti della Danesi e dall Enogu. Unica reazione russa con la schiacciata potente della Parubets.
SECONDO TIME OUT
12:8-
Muro della Sylla che riesce bene e realizza il punto.
11:8-
Ace della Danesi.
10:8-
Schiacciata della Bosetti che fulmina le russe.
9:8-
Voronkova in schiacciata.
9:7-
La Bosetti riesce a realizzare il punto con una schiacciata che supera il muro russo.
PRIMO TIME OUT
8:7-
Ace della Danesi.
7:7-
Schiacciata della Voronkova che non lascia scampo alle Azzurre.
7:6-
Ottimo muro della Chirichella che stavolta va a punto.
6:6-
Muro della Chirichella con la palla che termina però fuori.
6:5-
Schiacciata fulminante della Voronkova in diagonale.
6:4-
Errore in battuta della Parubets.
5:4-
Muro della Voronkova.
5:3-
La Chirichella mura, ma la palla sulla schiacciata della Parubets termina fuori per il punto russo.
5:2-
Muro sbagliato dalle russe e punto all’Italia.

Il quarto set inizia con il dominio azzurro che con la Egonu riesce a realizzare tre dei 4 punti delle Azzurre. Russe ko che realizzano solo qualche punto con la Voronkova.

potrebbe interessarti ancheNazionale Pallavolo Femminile, Uliveto prende le distanze dalle accuse di razzismo

PAREGGIA L’ITALIA CHE REAGISCE DOPO LA SCONFITTA DEL PRIMO SET. SITUAZIONE DI 1-1
25:20- L’Italia riesce a vincere il set con una schiacciata della Enogu in diagonale.
24:20-
Muro Bosetti. A un punto dal set.
23.20-
Punto in schiacciata della Voronkova.
23:19-
Muro della Egonu che riesce a mantenere le distanze da quello russo e a realizzare il punto.
QUINTO TIME OUT
22:19-
Grande Italia con Miriam Sylla che fulmina la difesa russa.
21:19-
Muro italiano che funziona con la Romanova che sbaglia la ricezione.
20:19-
Sylla in muro perfetta con le mani che non le muove e dà solidità al muro e realizza il punto del sorpasso.
19:19-
Pareggio dell’Italia con la Egonu che supera il muro russo.
18:19-
Schiacciata della Voronkova che termina stavolta fuori. Punto Italia.
17:19-
Muro della Danesi non lascia scampo alle russe lì davanti.
16.19-
Punto di Sylla con il suo muro.
15:19-
Punto in schiacciata ancora della Voronkova.
QUARTO TIME OUT
15:18-
La Egonu riesce a realizzare il punto con una difesa solida in muro.
14:18-
Muro Danesi che riesce a fare punto forzando.
13:18-
Schiacciata della Voronkova che supera il muro azzurro.
13:17-
Bosetti che trova il punto con l’aiuto delle russe che stavolta sbagliano a murare.
12:17-
Muro della Palyunkova che riesce.
12:16-
Schiacciata potente della Egonu che fulmina la difesa russa.
TERZO TIME OUT
11:16-
Grande schiacciata della Voronkova che non lascia scampo alla difesa italiana.
11:15-
Invasione della Biryunkova.
SECONDO TIME OUT
10:15- Muro della Voronkova.
10:14-
Diagonale della Biryunkova.
10:13-
Schiacciata che va fuori della Parubets. Punto azzurro.
9:13-
Schiacciata della Efimova.
9:12-
Bosetti in muro.
8:12-
Muro sbagliato dalla Egonu con la palla che termina fuori. Punto russo.
8:11-
Ancora una schiacciata della Voronkova che termina a terra la palla in uno spazio vuoto della parte del campo azzurra.
8:10-
Schiacciata della Danesi non lascia scampo alle russe.
7:10-
Muro Molonkova sbagliato.
6:10-
Punto della Egonu in schiacciata.
5:10-
Backer sbagliato in difesa dalla Danesi con la palla che termina quasi in tribuna.
5:9-
Difesa a muro perfetta della Efimova.
PRIMO TIME OUT
Il secondo set inizia male per le Azzurre. La più attiva è la Sylla che ha realizzato 3 dei 5 punti dell’Italia, mentre dall’altra sia la Efimova che la Voronkova non lasciano scampo alle Azzurre, 5:8 Russia.

PRIMO SET ALLA RUSSIA, LE AZZURRE GIA’ SOTTO DI 0-1.
22:25- Grande ed estrenua difesa azzurra, ma all’ennesima schiacciata della Voronkova le ragazze di Mazzanti vanno ko e la Russia vince il primo set.
22:24-
Meno uno dalla vittoria con la Voronkova che non lascia scampo alla difesa azzurra e realizza il punto in schiacciata.
22:23-
Punto della Malinvo in muro.
21:23-
La Malinov non riesce ad allungare la palla e termina a terra per il punto russo.
21:22-
Muro Enogu.
20:22-
Schiacciata della Paurbets ancora riesce a far punto in una posizione dove non diende l’Italia.
20:21-
Muro Enogu.
QUINTO TIME OUT
19:21-
La Parubets grande schiacciata che supera il muro azzurro.
19:20-
La Enogu riesce con un pallonetto a superare le russe, ma la palla va fuori.
19:19-
Pareggio con la Danesi che riesce a murare perfettamente.
QUARTO TIME OUT
18:19-
Ci pensa ancora la Sylla che di schiacciata neutralizza il muro russo.
17:19-
Un’ottima Sylla chiude a muro e realizza un altro punto.
16:19-
Alla schiacciata della Bosetti l’occhio di falco dice che non c’è tocco russo. Punto a loro.
16:18-
Schiacciata fulminante della Voronkova.
16:17-
Schiacciata perfetta della Enogu.
TERZO TIME OUT
15:17-
Muro della Bosetti sbagliato.
15:16-
Muro sbagliato dalle italiane che fa passare la potente schiacciata della Voronkova.
15:15-
Diagonale della Chirichella non lascia scampo alle russe.
14:15-
Muro Efimova.
14:14-
Muro Malinov.
13:14-
Solo la Sylla riesce a far punti. Qui una diagonale perfetta che annichilisce la difesa russa.
12:14-
Punto delle russe con il muro sbagliato dalle Azzurre.
12:13-
Ancora Sylla con la sua schiacciata veloce che non lascia scampo alle russe.
11:12-
Muro Chirichella.
10:12-
Punto di Sylla in schiacciata.
9:12-
Voronkova schiacciata che evita il muro italiano.
9:11-
Pallonetto della Enogu.
8:11-
La Malinov sbaglia la schiacciata e il punto va alle russe.
8:10-
L’Italia torna a servire grazie al muro della Danesi.
SECONDO TIME OUT
7:10-
Muro della Efimova.
7:9-
Pareggio mancato con la schiacciata della Egonu che non viene toccata dal muro russo e la palla va fuori.
PRIMO TIME OUT
7:8-
Tocco in muro delle Azzurre sulla schiacciata della Vorokova e punto alla Russia.
7:7-
Efimova che riesce a murare perfettamente.
7.6-
Dopo una grande difesa dell’Italia la palla arriva a Parubets che riesce a schiacciare e a realizzare il punto.
7:5-
Muro Enogu.

Il primo set vede le Azzurre vincere 6:5 grazie alle ottime giocate della Danesi e alle schiacciate della Enogu. Dall’altra una Efimova e Talysheva strepitose.

9:12- FORMAZIONE UFFICIALE ITALIA: Danesi-Chirichella-Sylla-De Gennaro-Enogu-Bosetti-Malinov. All. Mazzanti
9:11- FORMAZIONE UFFICIALE RUSSIA: Koroleva-Efimova-Parubets-Talysheva- Romanova-Galkiva-Biryukova. All. Pankov

potrebbe interessarti ancheMondiali pallavolo femminile, grande accoglienza per le azzurre rientrate in Italia

Momento inni nazionali. Si comincia con l'”Inno di Mameli” e poi con quello russo.

9:00- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Italia-Russia penultima partita della seconda fase dei Mondiali di Pallavolo 2018. Tra poco scopriremo i due sestetti.

Penultima partita della seconda fase del Mondiale giapponese dell’Italvolley femminile. Sul loro cammino il primo dei due avversari difficili da superare, la Russia di Pankov per poi domani sfidare gli Stati Uniti che sulla loro strada non hanno ancora lasciato nessun set. L’obiettivo dell’Italia è quello di chiudere defintivamente il discorso qualificazione con sette vittorie e 21 punti ne serve un’altra per approdare definitivamente alla final six. Dall’altra parte una Russia, allenata da Pankow, si trova al quarto posto nel girone con sei successi e 18 punti.

Nonostante la pesante assenza di Nataliya Goncharova, la Russia rappresenta un ostacolo molto duro e non a caso nel torneo è stata sconfitta una sola volta dagli Stati Uniti. In casa azzurra il morale è alto dopo la settima vittoria consecutiva. Confermato il sestetto che ha battuto l’Azerbajian e la Thalilandia con la Chirichella, Sylla e la Enogu messi lì avanti pronte a schiacciare e a murare essendo le più brave del team. Poi la De Gennaro, la Danesi e la Bossetti ad impostare, ma allo stesso tempo a difendere e infine la Malinov che con il suo muro  e anche grazie a qualche suo ace la nazionale italiana è una squadra formidabile che può ambire al titolo o quanto meno al podio.

notizie sul temaUliveto oscura Egonu e Sylla dalla foto della Nazionale Femminile di Pallavolo (FOTO). Polemiche sui socialMondiali Pallavolo, la Serbia strappa l’oro all’Italia: le azzurre peccano nei momenti topici del matchItalia-Serbia 2-3 (Video Highlights Finale Mondiali Pallavolo): azzurre rimontate, trionfo balcanico con super Boskovic
  •   
  •  
  •  
  •