Croazia-Spagna 3-1 (Video Gol Highlights). Nations League: i croati tornano in corsa con la doppietta di Jedvay e la rete di Kramaric

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

 

KALININGRAD, RUSSIA - JUNE 16: Luka Modric of Croatia celebrates with teammates after scoring a penalty for his team's second goal the 2018 FIFA World Cup Russia group D match between Croatia and Nigeria at Kaliningrad Stadium on June 16, 2018 in Kaliningrad, Russia. (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

La Croazia batte la Spagna 3-1 a Zagabria e si lancia verso la qualificazione alla final four inguaiando gli iberici. E si perchè ora la Spagna per arrivare tra le migliori quattro del pianeta deve sperare in un pareggio tra croati e inglesi all’ultima giornata dei gironi della Nations League. Chi invece vincerà tra gli uomini di Dalic e gli Albioni andrà alla final four. Partita nel primo tempo che non decolla con i croati che partono aggressivi, ma non trovano il vantaggio come nella seconda metà dei primi 45′ la Spagna, attaccando, non riesce a sbloccare il match. Nella ripresa la gara si accende prima con il gol di Kramaric e poi subito il pareggio di Ceballos. Ma solo nei minuti finali con la doppietta di Jedvaj i croati risolvono la gara battendo la Spagna.

90’+4′-
Terminata la gara.
90’+3′-
GOL! 3-1 Croazia con Jedvaj che in area di rigore approfitta di un buco difensivo spagnolo e mette la palla in rete.
90’+2′-
Tiro di Perisic che viene deviato in corner. Un’altra occasione sprecata dalla Croazia per chiudere il match.
90′-
Saranno 4 i minuti di recupero.
88′-
Entra Pjaca ed esce Kramaric.
86′-
Kramaric non riesce as appoggiare i compagni ai lati perchè i difensori deviano il pallone in corner.
84′-
Vida ferma Ceballos prima che si involi in area di rigore.
82′-
Cross di Jedvaj respinto dai difensori iberici fuori dall’area di rigore.
79′-
Martinez tira da fuori area la palla invece esce fuori di poco.
77′-
GOL! 2-2 Spagna con Sergio Ramos che realizza il rigore.
76′-
Mano di Vrsaljiko per proteggere il pallone da cross di Morata. Rigore per la Spagna.
75′-
Occasione Morata che si trova davanti a De Gea che lo supera ma poi i difensori della Spagna riescono a salvare sulla linea di porta.
73′-
Esce Rebic per Brakalo.
71′-
Rebic sfrutta lo svarione dei difensori spagnoli e getta la palla in rete.
69′-
Cross di Morata che termina fuori dopo la deviazione di Jedvaj.
67′-
GOL! 2-1 Croazia con Jedvaj che di testa colpisce la palla dopo il cross di Perisic.
64′-
Cross di Rebic con Perisic che prende la palla di testa e manda la palla alta sopra la traversa.
62′-
Tiro di Rebic che termina di poco fuori.
60′-
Escono Rodrigo e Aspas ed entrano Morata e Asensio.
58′-
GOL! 1-1 SpEagna con Ceballos che con un rasotterra beffa Kalinic e pareggia.
55′-
Cross di Izco con Thiago Aspas che riesce a tirare, ma la palla termina fuori.
53′-
GOL! 1-0 Croazia di Kramaric che riesce a sfruttare l’unico errore in gara degli spagnoli con Sergi Roberto che non riesce a fermare il croato che si trova davanti a De Gea e lo beffa.
51′-
Fallo di Modric e la Spagna conquista di nuovo palla con una punizione.
49′-
Rodrigo viene fermato dalla difesa croata.
47′-
Cross di Iago Aspas con Kalinic che esce e fa suo il pallone.
45′-
Iniziata la ripresa.

SECONDO TEMPO

potrebbe interessarti anchePallanuoto Mondiali, classifica finale della manifestazione: l’Italia campione del Mondo, argento alla Spagna e bronzo alla Croazia

45’+1′- Terminato il primo tempo.
45′-
Ci sarà solo un minuto di rccupero.
44′-
Conclusione di Izco con Kalinic che arriva sul pallone e sventra il pericolo in calcio d’angolo.
41′-
Saul fermato prima che entrasse in area di rigore.
39′-
Iago Aspas tiro da fuori area che non centra la porta.
37′-
Cross di Ramos con la palla che termina di poco fuori.
35′-
Jedvaj mette in corner il cross di Rodrigo.
32′-
Cross di Inigo Martinez che termina fuori.
30′-
Tiro di Iago Aspas che termina fuori.
28′-
Cross di Rakitic che trova Jedvaj in area di rigore, il quale manca il colpo di testa finale a rete.
25′-
Rebic prova a servire un compagno con un bel filtrante ma la difesa avversaria spazza il pallone.
22′-
Fallo di Rakitc che getta a terra Sergio Ramos. Spagna riparte con un calcio di punizione.
20′-
Punizione di Rakitic con la palla che termina fuori.
18′-
Perisic imbeccato dal compagno arriva sul pallone e dalla media distanza lascia partire un bel tiro che viene però rinviato da un difensore.
16′-
Fuorigioco di Izco.
13′-
Tiro di Kramaric con la palla che termina fuori.
11′-
Iago Aspas a terra poi si riprende e sembra in grado di continuare con la gamba.
9′-
Calcio d’angolo con Modric che getta la palla fuori. Corner battuto male.
7′-
Perisic si incunea con facilità nella difesa avversaria e arriva di fronte alla porta. La palla che termina fuori dopo il suo tiro.
5′-
Cross di Jedvaj che termina dall’altra parte del campo e la palla esce fuori.
3′-
Fallo di Modric della Croazia con la Spagna che riparte con un calcio di punizione.
1′-
Match iniziato.

20:10- FORMAZIONE UFFICIALE CROAZIA: 4-2-3-1): Kalinic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Jedvaj; Rakitic, Brozovic, Modric; Rebic, Kramaric, Perisic. All. Dalic
20:05- FORMAZIONE UFFICIALE SPAGNA (4-3-3):
De Gea; Sergi Roberto, Sergio Ramos, íñigo Martínez, Jordi Alba; Saúl, Busquets, Ceballos; Isco, Rodrigo, Iago Aspas.All. Luis Enrique

20.00-
Amici di Supernews benvenuti alla diretta scitta di Croazia-Spagna. Tra poco conosceremo le scelte dei due ct Dalic e Luis Enrique.

13.15- PROBABILE FORMAZIONE CROAZIA (4-2-3-1): Kalinic-Vrsaljiko-Lovren-Vida-Privaric-Brozovic-Rakitic-Kramaric-Modric-Perisic-Rebic. All. Dalic
13:00- PROBABILE FORMAZIONE SPAGNA (4-3-3):
De Gea-Jonny-Sergio Ramos-Inigo Martinez-Jordi Alba-Ceballos-Busquets-Saul-Asencio-Morata-Isco. All. Luis Enrique

potrebbe interessarti ancheItalia-Spagna 10-5: gli azzurri dominano la finale e si laureano campioni del mondo

Torna la Nations League con l’incontro tra Spagna e Croazia.  Da una parte gli spagnoli, che cercano con un pareggio per qualificarsi per le final four del torneo, dall’altra, invece, i croati che hanno bisogno di una vittoria per arrivare a salvarsi dalla retrocessione. All’andata nel paese iberico terminò 6-0 e se si dovesse verificare lo stesso successo la squadra di Luis Enrique sarebbe la prima a qualificatsi per la final four di Nations League. Una partita che vedrà di fronte due grandi nazionali, che negli ultimi anni hanno regalato grandi emozioni ai propri sostenitori.

Solito 4-2-3-1 per Dalic, che in avanti dovrebbe affidarsi all’esperienza e alla voglia di Ante Rebic: alle spalle del centravanti spazio a Perisic, Modric e Kramaric che attualmente sembra in vantaggio con Rog. Gioca Modric dopo un autunno in crisi almeno il centrocampista del Real vuole giocare ottimamente l’inverno e portare la sua nazionale a vincere questo primo torneo. Luis Enrique, invece, risponde al collega con un 4-3-3 con Morata in attacco unito a Isco e Asensjo. Difensori Jonny e Sergio Ramos con Inigo Martinez che insieme ad Albiol costruiranno il comparto difensivo. La diga di centrocampo sarà formata da Caballos e Busquets.

https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/uefanationsleague/nations-league-spagna-croazia-gli-highlights_F309267401003C01

notizie sul temaJuventus su Samuel Umtiti se salta De LigtUFFICIALE: Joao Felix è un giocatore dell’Atletico MadridL’Equipe rivela: “Neymar è una grande bugia”
  •   
  •  
  •  
  •