Inghilterra-Croazia 2-1 (Video Gol Highlights): Lingard e Kane rimontano la rete di Kramaric. Paura per l’infortunio di Vrsaljko

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
inghilterra-croazia

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Nations League, Inghilterra-Croazia 2-1: a Wembley gli inglesi ribaltano lo svantaggio iniziale signato da Kramaric al 57′ e accedono alla Final Four, condannando i crorati alla Lega B. Di Lingard e Kane la rete del definitivo 2-1. Paura per l’infortunio occorso a Sime Vrsaljko, che verrà valutato nelle prossime ore.

VIDEO GOL HIGHLIGHTS INGHILTERRA-CROAZIA | NATIONS LEAGUE

Tabellino Inghilterra-Croazia 2-1

INGHILTERRA (4-4-1-1): Pickford; Walker, Stones, Gomez, Chilwell; Sterling, Dier, Delph (28′ st Sancho), Rashford (28′ st Lingard); Berkley (19′ st Alli ), Kane. All. Southgate.

CROAZIA (4-2-3-1): Kalinic ; Vrsaljko (26′ pt Milic), Lovren, Vida, Jedvaj; Brozovic, Modric; Rebic (1′ st Brekalo), Vlasic (34′ st Rog), Perisic; Kramaric. All. Dalic.

ARBITRO: Sidiropoulos (GRE)

NOTE: Ammoniti Barkley, Jedvaj, Brozovic, Lovren

RECUPERO: 2′ p.t., 3′ s.t.

Inghilterra-Croazia, il racconto del match

93′ – Non succede più nulla: Inghilterra-Croazia termina con il risultato di 2-1

90′ – L’arbitro Sidiropoulos concede tre minuti di recupero

85′ – RADDOPPIO INGHILTERRA! Harry Kane in scivolata dagli sviluppi di un calcio di punizione

78′ – PAREGGIO INGHILTERRA! Lingard segna la rete che ristabilisce la parità con un tocco ravvicinato, battendo Kalinic

78′ – Conclusione di Kane, respinge Kalinic

67′ – Ammonito Brozovic per intervento falloso

63’ – PRIMA SOSTITUZIONE INGHILTERRA! Fuori Barkley, dentro Dele Alli

61’ – Ci prova anche Perisic, pallone abbondantemente fuori alla destra di Pickford

60’ – Tiro di Brozovic, palla alta

57’ – GOL CROAZIA! Conclusione di destro di Kramaric, palla sotto la traversa imprendibile per Pickford

51’ – Conclusione di Sterling, Kalinic respinge

potrebbe interessarti ancheJoao Felix continua a brillare, sfida Juve-City per strapparlo al Benfica

46′ – SECONDA SOSTITUZIONE CROAZIA! All’intervallo fuori Rebic, dentro Brekalo

46′ – L’arbitro Sidiropoulos fischia l’inizio del secondo tempo di Inghilterra-Croazia

16.02: Squadre in campo, tra poco inizia il secondo tempo di Inghilterra-Croazia


15.52: L’appuntamento è tra qualche minuto per seguire il secondo tempo di Inghilterra-Croazia

47′ – Termina il primo tempo: a Wembley Inghilterra-Croazia vanno all’intervallo sul risultato di 0-0. Gara finora avara di emozioni

45′ – L’arbitro Sidiropoulos concede due minuti di recupero

44′ – Conclusione di Rebi, palla fuori alla destra di Pickford

40’ – Ci prova di nuovo Barkley, palla a lato alla destra di Kalinic

38′ – Conclusione di Perisic con il mancino, palla alta

35′ – Match piuttosto spezzettato in questa fase, possesso palla degli inglesi che però finora non si sono resi particolarmente pericolosi

26′ – PRIMA SOSTITUZIONE CROAZIA! Fuori l’infortunato Vrsaljko, dentro Milic

26′ – Ammonito Barkley per intervento falloso

23′ – Conclusione dalla distanza di Barkley, tiro respinto dalla difesa croata

19’ – Sugli sviluppi di un corner Barkley per la testa di Stones che manda alto sopra la traversa

16′ – Tiro dalla distanza di Kane, conclusione respinta

12′ – Conclusione di Kane con il destro, palla di poco alta

potrebbe interessarti anchePremier League: derby decisivo per il Manchester City

3′ – Conclusione dalla distanza di Rebic, palla alta

1′ – L’arbitro Sidiropoulos fischia l’inizio di Inghilterra-Croazia

14.57: Squadre in campo, si eseguono gli inni nazionali di Inghilterra-Croazia

14.19: Ecco le formazioni ufficiali di Inghilterra-Croazia:

Inghilterra (4-4-1-1): Pickford; Walker, Gomez, Stones, Chilwell; Rashford, Dier, Delph, Sterling; Barkley; Kane.

Croazia (4-2-3-1): Kalinic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Jedvaj; Modric, Brozovic; Rebic, Vlasic, Perisic; Kramaric.

09.30: Benvenuti amici di SuperNews alla diretta testuale di Inghilterra-Croazia, sfida valida per la sesta giornata della Nations League

Inghilterra-Croazia, presentazione del match e probabili formazioni

Allo stadio di Wembley di scena l’ultimo atto del Gruppo 4 della Lega A della Nations League con l’intrigante sfida Inghilterra-Croazia, in quello che si può definire a tutti gli effetti una sorta di spareggio qualificazione per le semifinali della neonata competizione.
Infatti entrambe le Nazionali sono appaiate a quota 4 punti in classifica: il successo di una delle due consentirebbe di scavalcare la Spagna, che attualmente guida il girone ed evitare al contempo una dolorosa retrocessione nella Lega B, ma attenzione anche al pareggio che potrebbe allo stesso modo pesare in caso di scontri diretti o differenza reti a sfavore.

Inghilterra-Croazia si disputa per la decima volta nella storia delle due Nazionali: il bilancio è a favore dei britannici, che vantano quattro successi sui tre dei balcanici, due invece i pareggi. In particolare la rappresentativa di Southgate proviene da una mini striscia di risultati utili consecutivi, caratterizzata da due vittorie e un pareggio nelle ultime tre gare. D’altro canto anche gli uomini di Dalic vantano lo stesso score degli inglesi.

Per quanto riguard le formazioni, Southgate dovrebbe riproporre il 4-3-3 con il portiere Pickford tra i pali, Trippier a destra e Walker a sinistra, mentre Stones e Gomez saranno i centrali difensivi. A centrocampo Winks sarà supportato da Barkley e Dier, mentre Kane guiderà l’attacco con Sterling e Rashford a sostegno.
Dalic invece sembra essere intenzionato a riconfermare la formazione che ha battuto la Spagna tra le mura amiche: il modulo prescelto dunque sarà il 4-2-3-1, con Kalinic fra i pali, Vrsaljko a destra e l’eroe di Zagabria Jedvaj a sinistra, Vida e Lovren centrali difensivi. A centrocampo Brozovic affiancherà Rakitic, mentre il terzetto d’attacco Rebic, Modric e Perisic supporterà l’unica punta Kramaric.

Probabili formazioni Inghilterra-Croazia – UEFA Nations League domenica 18 novembre 2018 ore 15.00

INGHILTERRA (4-3-3): Pickford; Trippier, Stones, Gomez, Walker; Winks, Barkley, Dier; Sterling, Kane, Rashford.

CROAZIA (4-2-3-1): L. Kalinic; Vrsaljko, Vida, Lovren, Jedvaj; Rakitic, Brozovic; Rebic, Modric, Perisic; Kramaric.

notizie sul temaInter interessata a Danilo del Manchester CityHillsborough, 15 aprile 1989 ore 15,06Ungheria-Croazia 2-1 (Video European Qualifiers): Szalai e Patkai affondano Perisic-Brozovic. Primo successo per il c.t. Rossi
  •   
  •  
  •  
  •