Sci alpino maschile, super G Val Gardena 2018: Svindal beffa Innerhofer, sul podio anche Jansrud. 22° Buzzi, 27° Casse, Paris out

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
Super G Val Gardena

Christof Innerhofer – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Il norvegese Aksel Lund Svindal batte di misura l’azzurro Christof Innerhofer e fa suo il super G Val Gardena, il terzo della stagione della Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019. Alle spalle del duo, ad appena 22 centesimi dal connazionale, abbiamo Kjetil Jansrud, mentre il leader della classifica di specialità, lo svizzero Mauro Caviezel, ha chiuso all’11° posto. Exploit di giornata per il francese Johan Clarey, partito col pettorale n°50, che ha chiusa al quarto posto a 43 centesimi dal podio.

Vittoria n°36 in carriera per il campione scandinavo, diciassettesima in supergigante e gli consente di balzare in testa sia in questa classifica che in quella generale. Per quanto riguarda gli altri azzurri Dominik Paris stava effettuando una buona prova ma ha esagerato ed è terminato fuori. Nei trenta sono riusciti a classificarsi Emanuele Buzzi (22°) e Mattia Casse (26°), mentre gli altri sono più indietro: Matteo Marsaglia chiude al 37° posto, Peter Fill (che è sceso solo per onor di firma, visti i dolori alla schiena) 39°, Alexander Prast 52° e Davide Cazzaniga non ha termina la prova.

CLASSIFICA FINALE SUPER G VAL GARDENA

1. Aksel Lund Svindal (NOR) 1:28.65
2. Christof Innerhofer (ITA) +0.05
3. Kjetil Jansrud (NOR) +0.22
4. Johan Clarey (FRA) +0.65
5. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) +0.66
6. Josef Ferstl (GER) +0.82
7. Matthias Mayer (AUT) +0.83
8. Adrian Smiseth Sejersted (NOR) +0.87
9. Hannes Reichelt (AUT) +0.92
10. Andreas Sander (GER) +1.03
11. Mauro Caviezel (SUI) +1.05
12. Max Franz (AUT) +1.12
13. Vincent Kriechmayr (AUT) +1.14
13. Christoph Krenn (AUT) +1.14
15. Thomas Tumler (SUI) +1.15
16. Beat Feuz (SUI) +1.17
17. Martin Cater (SLO) +1.21
18. Klemen Kosi (SLO) +1.26
19. Bostjan Kline (SLO) +1.30
20. Miha Hrobat (SLO) +1.41
21. Benjamin Thomsen (CAN) +1.43
22. Adrien Théaux (FRA) +1.44
22. Emanuele Buzzi (ITA) +1.44
24. Travis Ganong (USA) +1.45
25. Rasmus Windingstad (NOR) +1.47
26. Steven Nyman (USA) +1.51
27. Stian Saugestad (NOR) +1.52
27. Mattia Casse (ITA) +1.52
29. Ryan Cochran-Siegle (USA) +1.59
30. Christian Walder (AUT) +1.62
30. Ralph Weber (SUI) +1.62
30. Niels Hintermann (SUI) +1.62

37. Matteo Marsaglia (ITA) +1.83
39. Peter Fill (ITA) +1.88
52. Alexander Prast (ITA) +2.33
DNF Dominik Paris (ITA)
DNF Davide Cazzaniga (ITA)

CLASSIFICA GENERALE
1. Aksel Lund Svindal (NOR) 297 punti
2. Marcel Hirscher (AUT) 280
3. Max Franz (AUT) 260
4. Mauro Caviezel (SUI) 251
5. Vincent Kriechmayr (AUT) 231
6. Kjetil Jansrud (NOR) 223
7. Henrik Kristoffersen (NOR) 210
8. Beat Feuz (SUI) 193
9. Christof Innerhofer (ITA) 176
10. Matthias Mayer (AUT) 156

CLASSIFICA SUPER-G
1. Aksel Lund Svindal (NOR) 205 punti
2. Kjetil Jansrud (NOR) 186
3. Mauro Caviezel (SUI) 164
4. Max Franz (AUT) 140
5. Vincent Kriechmayr (AUT) 136
6. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) 127
7. Matthias Mayer (AUT) 108
8. Christof Innerhofer (ITA) 88
9. Hannes Reichelt (AUT) 79
10. Adrian Smiseth Sejersted (NOR) 72

DIRETTA SUPER G VAL GARDENA, SCI ALPINO MASCHILE. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

potrebbe interessarti ancheLIVE Discesa libera Wengen 2019, diretta e classifica in tempo reale sci alpino maschile: inizio ore 12.30

SUPER G VAL GARDENA 2018
Saslong (Santa Cristina Valgardena), ottava gara della Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019

13.35 – Fantastico il francese Clarey, che col pettorale n°50 si piazza al 4° posto a 65 da Svindal, in questo super G Val Gardena
13.26 – Errore nel finale per l’azzurro Marsaglia e per ora è 30° ad 1.83 secondi
13.19 – Discreta prova di Casse, che va lungo di linea nel finale e chiude ad 1.52 secondi
13.10 – Bene l’azzurro Buzzi: 1.44 il suo ritardo
13.03 –
Lo svizzero Tumler imita chi l’ha preceduto. 1.15 il suo ritardo
13.01 –
L’austriaco Krenn fa una buona prima parte di manche, poi però sbaglia e chiude ad 1.14 secondi
12.53 –
Non bene lo svizzero Janka: 1.75 il ritardo dal norvegese
12.51 – Lo statunitense Cochran-Siegle finisce ad 1.59 secondi dal miglior tempo di Svindal
12.49 –
Il norvegese Saugestad parte bene ma poi perde molto nel finale e chiude a 1.52 secondi
12.47 –
Lo statunitense Biesemeyer chiude al terzultimo posto provvisorio in questo Super G Val Gardena (1.93)
12.45 –
1.21 secondi lo svantaggio dello sloveno Cater
12.42 –
Bene anche il norvegese Sejersted: settimo ad 87 centesimi
12.40 –
Buona prova dell’austriaco Mayer, ad 83 centesimi da Svindal in questo Super G Val Gardena
12.38 – L’azzurro Fill, in Val Gardena per onor di firma, chiude al 15° posto (1.88 secondi di ritardo)
12.35 –
L’austriaco Franz contiene lo svantaggio, ma anche lui oltre il secondo (1.12)
12.33 –
Il tedesco Sander perde molto nel finale e chiude appena sopra il secondo di ritardo (1.03)
12.30 –
Il connazionale di quest’ultimo, Kriechmayr, perde progressivamente e termina ad 1.14 secondi dallo scandinavo
12.29 –
L’austriaco Walder chiude all’11° posto, con 1.62 secondi di ritardo
12.27 – Fantastico anche il norvegese Svindal, che fa meglio dell’azzurro per appena cinque centesimi
12.25 –
Lo sloveno Kline chiude ad 1.25 secondi da Innerhofer in questo super G Val Gardena
12.23 –
Il norvegese Kilde perde progressivamente, ma nel finale recupera qualcosa e termina a 61 centesimi
12.19 –
Bene anche il tedesco Ferstl, che si tiene sotto il secondo di ritardo e per ora è sul podio (77 centesimi)
12.17 –
Gran prova del norvegese Jansrud, ma termina comunque alla spalle dell’italiano per 22 centesimi
12.15 – Anche l’azzurro Paris stava facendo molto bene, poi esagera e finisce fuori
12.13 –
L’austriaco Reichelt si inserisce alle spalle dell’azzurro: 87 centesimi il ritardo
12.11 – Fantastica prestazione di Innerhofer e passa in testa al super G Val Gardena per un secondo, perdendo qualcosina nel finale
12.09 –
Buona prova di Feuz, che si piazza alle spalle del connazionale Caviezel per appena 12 centesimi
12.07 –
Il canadese Cook rischia di inforcare, riprende l’equilibrio e chiude ad 1.48 secondi di ritardo
12.05 –
Non parte benissimo lo svizzero Caviezel, che poi non sbaglia nella parte finale e si porta in testa per 39 centesimi
12.03 –
Il connazionale Giezendanner chiude ad oltre mezzo secondo, facendo errori simili
12.01 –
Il francese si prende qualche rischio e va anche lungo di linea, chiudendo col tempo di 1:30.09
11.40 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta del Super G Val Gardena da parte di Mattia Orlandi. Venti minuti all’inizio di questa prima gara della stagione in terra italiana, con Théaux che scenderà per primo

Super G Val Gardena 2018: i pettorali di partenza

Dopo aver dovuto annullare lo slalom gigante di Val d’Isere (sarà recuperato a Saalbach-Hinterglemm il 19 dicemtre), la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019 si sposta in Italia per disputare la prima delle due prove in programma sulla Saslong, ossia il super G Val Gardena. Alle ore 12.00 è previsto l’inizio della competizione, con una classifica molto corta in questa specialità e che vede per ora in testa lo svizzero Mauro Caviezel con 140 punti, seguito dal norvegese Kjetil Jansrud con 126. Di seguito i pettorali di partenza designati (primi 30 ed italiani):

1 THEAUX Adrien 1984 FRA Head
2 GIEZENDANNER Blaise 1991 FRA Head
3 CAVIEZEL Mauro 1988 SUI Atomic
4 COOK Dustin 1989 CAN Stoeckli
5 FEUZ Beat 1987 SUI Head
6 INNERHOFER Christof 1984 ITA Rossignol
7 REICHELT Hannes 1980 AUT Salomon
8 PARIS Dominik 1989 ITA Nordica
9 JANSRUD Kjetil 1985 NOR Head
10 FERSTL Josef 1988 GER Head
11 KILDE Aleksander Aamodt 1992 NOR Head
12 KLINE Bostjan 1991 SLO Nordica
13 SVINDAL Aksel Lund 1982 NOR Head
14 WALDER Christian 1991 AUT Head
15 KRIECHMAYR Vincent 1991 AUT Fischer
16 SANDER Andreas 1989 GER Atomic
17 FRANZ Max 1989 AUT Fischer
18 FILL Peter 1982 ITA Atomic
19 MAYER Matthias 1990 AUT Head
20 SEJERSTED Adrian Smiseth 1994 NOR Atomic
21 CATER Martin 1992 SLO Stoeckli
22 BIESEMEYER Thomas 1989 USA Atomic
23 SAUGESTAD Stian 1992 NOR Head
24 COCHRAN-SIEGLE Ryan 1992 USA Rossignol
25 JANKA Carlo 1986 SUI Rossignol
26 KOSI Klemen 1991 SLO Atomic
27 ROULIN Gilles 1994 SUI Head
28 GANONG Travis 1988 USA Atomic
29 KRENN Christoph 1994 AUT Head
30 TUMLER Thomas 1989 SUI Fischer
33 BUZZI Emanuele 1994 ITA Head
40 CASSE Mattia 1990 ITA Head
43 MARSAGLIA Matteo 1985 ITA Rossignol
57 PRAST Alexander 1996 ITA Head
58 CAZZANIGA Davide 1992 ITA Atomic

Super G Val Gardena: l’albo d’oro dello sci alpino maschile sulla Saslong
19 dicembre 1983, Coppa del Mondo 1983-1984: 1. Pirmin Zurbriggen (Svizzera) 2. Martin Hangl (Svizzera) 3. Leonhard Stock (Austria)
20 dicembre 2002, Coppa del Mondo 2002-2003: 1. Didier Défago (Svizzera) 2. Hannes Reichelt (Austria) 3. Marco Büchel (Liechtenstein)
19 dicembre 2003, Coppa del Mondo 2003-2004: 1. Lasse Kjus (Norvegia) 2. Stephan Eberharter (Austria) 3. Hermann Maier (Austria)
17 dicembre 2004, Coppa del Mondo 2004-2005: 1. Michael Walchhofer (Austria) 2. Hermann Maier (Austria) 3. Benjamin Raich (Austria)
16 dicembre 2005, Coppa del Mondo 2005-2006: 1. Hans Grugger (Austria) 2. Erik Guay (Canada) 3. Ambrosi Hoffmann (Svizzera)
15 dicembre 2006, Coppa del Mondo 2006-2007: 1. Bode Miller (USA) 2. Christoph Gruber (Austria) 3. John Kucera (Canada)
14 dicembre 2007, Coppa del Mondo 2007-2008: 1. Didier Cuche (Svizzera) 2. Bode Miller (USA) 3. Marco Büchel (Liechtenstein)
19 dicembre 2008, Coppa del Mondo 2008-2009: 1. Werner Heel (Italia) 2. Didier Défago (Svizzera) 3. Patrik Järbyn (Svezia)
18 dicembre 2009, Coppa del Mondo 2009-2010: 1. Aksel Lund Svindal (Norvegia) 2. Carlo Janka (Svizzera) 3. Patrick Staudacher (Italia)
17 dicembre 2010, Coppa del Mondo 2010-2011: 1. Michael Walchhofer (Austria) 2. Stephan Keppler (Germania) 3. Erik Guay (Canada)
16 dicembre 2011, Coppa del Mondo 2011-2012: 1. Beat Feuz (Svizzera) 2. Bode Miller (USA) 3. Kjetil Jansrud (Norvegia)
14 dicembre 2012, Coppa del Mondo 2012-2013: 1. Aksel Lund Svindal (Norvegia) 2. Matteo Marsaglia (Italia) 3. Werner Heel (Italia)
20 dicembre 2013, Coppa del Mondo 2013-2014: 1. Aksel Lund Svindal (Norvegia) 2. Jan Hudec (Canada) 3. Adrien Théaux (Francia)
20 dicembre 2014, Coppa del Mondo 2014-2015: 1. Kjetil Jansrud (Norvegia) 2. Dominik Paris (Italia) 3. Hannes Reichelt (Austria)
18 dicembre 2015, Coppa del Mondo 2015-2016: 1. Aksel Lund Svindal (Norvegia) 2. Kjetil Jansrud (Norvegia) 3. Aleksander Aamodt Kilde (Norvegia)
16 dicembre 2016, Coppa del Mondo 2016-2017: 1. Kjetil Jansrud (Norvegia) 2. Aleksander Aamodt Kilde (Norvegia) 3. Erik Guay (Canada)
15 dicembre 2017, Coppa del Mondo 2017-2018: 1. Josef Ferstl (Germania) 2. Max Franz (Austria) 3. Matthias Mayer (Austria)

Sci alpino maschile, super G Val Gardena 2018: dove seguirlo in TV
Il super G Val Gardena sarà trasmesso in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay ed Eurosport Player.

notizie sul temaPalermo-Salernitana 1-2 (Video Gol Serie B): un gol di Casasola al 93′ regala il successo ai granataSci alpino maschile, combinata Wengen 2019: Schwarz precede Muffat-Jeandet e Pinturault. 8° Tonetti, 10° InnerhoferSci alpino femminile, discesa libera Cortina d’Ampezzo 2019: Siebenhofer vince per la 1ª volta, 6ª Marsaglia. Vonn rientra con un 15° posto
  •   
  •  
  •  
  •