Avellino-Flaminia 1-0 (Video Gol Serie D): ci pensa Matute, lupi a meno 7 dal Lanusei

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA DI AVELLINO-FLAMINIA

Avellino-Flaminia 1-0, Matute match-winner. Un gol basta all‘Avellino per piegare la resistenza del Flaminia. Partita molto ostica per i biancoverdi che restano a meno 7 dalla capolista Lanusei.

VIDEO GOL HIGHLIGHTS AVELLINO-FLAMINIA | SERIE D

potrebbe interessarti ancheLupa Roma-Avellino 1-2 (Video Gol Serie D): lupi corsari, Lanusei a -2

96′ – finisce qui Avellino-Flaminia. 
92′ – Avellino che rischia, Viscovo perde il pallone e Betti salva sulla linea opponendosi a Morbidelli. 
91′ – cambio per il Flaminia: dentro Modesti per Mattia. 
90′ – ci saranno 4 minuti di recupero.
89′ – cambio per l’Avellino: dentro Ciotola per De Vena. 
88′ – sfuma un attacco del Flaminia per un fuorigioco.
87′ – Alfageme prezioso in questo finale per guadagnare punizioni.
86′ – minuti finali del match.
84′ – ancora laziali in avanti, il sinistro di Morbidelli è abbondantemente alto.
83′ – cambio per il Flaminia: dentro Morbidelli per Carta. 
82′ – Parisi scende sulla sinistra, ma non riesce a crossare in mezzo all’area di rigore.
81′ – ancora lupi in attacco, ma Gnignera anticipa bene Da Dalt. 
79′ – Avellino che continua a spingere, Alfageme conquista una buona punizione.
76′ – GOL! AVELLINO IN VANTAGGIO! Ha segnato Matute, sinistro potente e preciso sotto l’incrocio.
73′ – cambio per l’Avellino: Di Paolantonio per Gerbaudo.
73′ – si affaccia in avanti il Flaminia, ma c’è un fallo in attacco. Cambio per i laziali: Ferrara per Abate.
72′ – lupi di casa che aumentano la pressione offensiva.
70′ – occasione per l’Avellino, Alfageme conclude centrale e sulla respinta di Vitali spara poi alto.
68′ – metà secondo tempo di Avellino-Flaminia, match ancora in bilico.
66′ – ci prova Alfageme, ma l’ex Casertana finisce in fuorigioco.
64′ – Da Dalt si lamenta con De Vena, che calcia anziché servire il compagno meglio piazzato.
62′ – spinge l’Avellino alla ricerca del gol.
61′ – ci prova De Vena, palla di poco alta.
59′ – deve stare attento Tribuzzi, diffidato e domenica prossima c’è il Latte Dolce in trasferta per l‘Avellino. 
56′ – i lupi non riescono a creare pericoli dalle parti di Vitali. 
53′ – i cambi di Bucaro sembrano aver portato vivacità alla manovra biancoverde.
51′ – Avellino in avanti, tiro di Tribuzzi di controbalzo e palla alta.
48′ – ammonito Da Dalt nell’Avellino.
47′ – ammonito Gnignera nel Flaminia. 
46′ – cominciato il secondo tempo di Avellino-Flaminia, cambi nei lupi: dentro Tribuzzi-Da Dalt e fuori Carbonelli-Pepe.

SECONDO TEMPO

46′ – finisce qui il primo tempo di Avellino-Flaminia
45′ – ci sarà 1 minuto di recupero.
44′ – ammonito Gerbaudo nell‘Avellino.  
43′ – Avellino che si affida ai lanci lunghi di Gerbaudo, ma fa buona guardia la difesa ospite.
41′ – fase finale di un primo tempo davvero brutto e avaro di belle giocate, anche per colpa del forte vento.
39′ – punizione per il Flaminia in zona interessante, ma sulla battuta c’è fuorigioco e l’azione sfuma.
36′ – tanti errori in fase di impostazione per gli uomini di Bucaro. 
34′ – pericolo per l’Avellino, punizione in mezzo e Carta per un soffio non arriva a concludere a pochi passi da Viscovo. 
33′ – lupi pericolosi con Matute, destro alto di pochi centimetri.
32′ – ancora Avellino in attacco, ma il cross dalla sinistra è troppo lungo per Betti. 
30′ – Nel Flaminia c’è il senegalese Seck tra i più attivi.
28′ – Avellino privo di Sforzini, che sconta il secondo turno di squalifica.
26′ – l’attaccante irpino va a segno da 5 partite consecutive.
24′ – occasione per l’Avellino, De Vena di testa anticipa Vitali e manda alto.
23′ – metà primo tempo di Avellino-Flaminia, poche emozioni al Partenio-Lombardi. 
21′ – tanti falli in questo momento del match e gioco molto spezzettato.
20′ – i padroni di casa sembrano risentire del turnover voluto da Bucaro. 
18′ – il Flaminia non subisce gol in trasferta dal 18 gennaio. 
16′ – Avellino in avanti, ma il cross di De Vena non raggiunge Alfageme. 
15′ – primo quarto d’ora trascorso senza grandi emozioni.
13′ – gioco fermo per un infortunio a Genchi, Dondoni mette il pallone fuori.
11′ – l’Avellino ha vinto 4 delle ultime 5 partite in casa.
9′ – risponde il Flaminia, ma c’è fuorigioco di Abate e l’azione sfuma.
8′ – ci prova Gerbaudo per i biancoverdi di casa, ma il destro dai 25 metri è ampiamente impreciso.
7′ – l’Avellino tenta subito di prendere il possesso delle operazioni in campo.
5′ – match che sarà condizionato dal forte vento che sta spazzando il Partenio-Lombardi. 
2′ – subito Avellino in avanti, ma De Vena non riesce a controllare in area di rigore.
1′ – l’arbitro da il segnale d’avvio: Avellino-Flaminia è cominciata!

PRIMO TEMPO

AVELLINO (4-3-3): Viscovo, Dionisi, Betti, Carbonelli, Dondoni, Gerbaudo, Parisi, De Vena, Alfageme, Pepe, Matute.

potrebbe interessarti ancheSerie A1 Basket, classifica e risultati del big match

FLAMINIA (4-3-1-2): Vitali, Gnignera, Carta, Mattia, Cangi, D’Orsi, Seck, Buono, Genchi, Abate, Lazzarini.

FORMAZIONI UFFICIALI

Avellino-Flaminia, i lupi per continuare la scalata. 27.a giornata del Girone G del campionato di Serie D. Alle ore 14.30, allo stadio Partenio-Lombardi di Avellino, scendono in campo i bianco-verdi padroni di casa di Giovanni Bucaro e il Flaminia di Marco Schenardi. In classifica gli irpini hanno 50 punti, a meno 7 dalla capolista Lanusei battuta sabato scorso a domicilio dai lupi. Di contro il Flaminia ha 31 punti e naviga a centro classifica, con +7 sulla zona playout. Come detto l’Avellino è reduce dalla vittoria esterna per 2-1 sul campo del Lanusei. Successo che ha riacceso le speranze di primo posto per i lupi. Il Flaminia invece nell’ultimo turno di campionato giocato ha perso in casa contro l‘Anagni per 2-1. In casa l’Avellino ha vinto 4 delle ultime 5 partite disputate, mentre il Flaminia in trasferta non perde dal 13 gennaio.

Avellino-Flaminia, la probabile formazione biancoverde

Avellino-Flaminia, le scelte di Bucaro. Non convocato Rizzo, alle prese con noie muscolari, mentre restano fuori per scelta tecnica Pizzella, Longobardi e Tompte. Out anche Morero, fermo per uno stiramento di secondo grado al polpaccio. Sforzini sconterà il secondo turno di squalifica. Il tecnico biancoverde vara così il cambio modulo, tornando al già proposto 4-4-2. Tra i pali confermato Viscovo. La linea difensiva a quattro sarà composta da Betti e Parisi sugli esterni, con la coppia formata da Dionisi e Capitanio al centro del reparto arretrato. Panchina in vista per Dondoni, che potrebbe osservare un turno di riposo dovuto anche alle non perfette condizioni fisiche in cui versa. A centrocampo, la linea mediana sarà occupata dai rientranti Matute e Gerbaudo, così da concedere un turno di riposo a Di Paolantonio e Buono. Non riposerà invece Tribuzzi: l‘Avellino non può fare a meno della sua qualità ed imprevedibilità. L’ex Frosinone si piazzerà a destra, con Pepe al debutto-bis in bianco-verde dal primo minuto che occuperà la fascia opposta. In avanti c’è grande attesa per vedere all’opera la coppia composta dal bomber De Vena e dal nuovo acquisto Alfageme, alla prima da titolare al Partenio-Lombardi. Arbitrerà il match il sig. Stefano Nicolini della sezione di Brescia. (Fonte: Tuttomercatoweb.com/Avellino).

notizie sul temaAvellino-Budoni 2-1 (Video Gol Serie D): decide Sforzini, il Lanusei resta a +5Serie A1 Basket, programma prossimo big matchSerie A1 Basket, classifica e risultati big match
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: