Spal-Juventus 2-1 (Video gol Serie A), Floccari fa esplodere il Mazza. Festa scudetto rinviata per la Juventus

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui

March 12, 2019 – Torino, To, Italia – Foto LaPresse/Marco Alpozzi .12 Marzo 2019 Torino (Italia) .sport .calcio .Juventus vs Atletico Madrid – Champions League Ottavi di Finale – Stadio Allianz Stadium.Nella foto: Cristiano Ronaldo (Juventus F.C.);esulta dopo il gol ..Photo LaPresse/Marco Alpozzi .March 12, 2019 Turin (Italy) .sport .soccer . Juventus vs Atletico Madrid – Champions League Fourth Round – Stadio Allianz Stadium .In the pic: Cristiano Ronaldo (Juventus F.C.);celebrating goal (Credit Image: © Marco Alpozzi/Lapresse via ZUMA Press)

CLICCA PER AGGIORNARE IL LIVE DI SPAL-JUVENTUS

Spal-Juventus 2-1. La Spal ottiene 3 punti d’oro contro una Juventus piena di seconde linee e con la testa probabilmente al ritorno di Champions contro l’Ajax. Juventus che chiude il primo tempo in vantaggio grazie al goal al 29′ di Kean ma nella ripresa la Spal entra meglio in campo e al 49′ ottiene il goal del pareggio con Bonifazi di testa, al 74′ Floccari fa esplodere il Mazza mettendo a segno la rete del 2-1 che vale il sorpasso. Nei 4 minuti di recupero Juventus vicina al pareggio con De Sciglio ma è l’ultima occasione della partita. Festa scudetto rinviata per i bianconeri che potrebbe arrivare domani in caso di non vittoria del Napoli a Verona contro il Chievo o al massimo nel prossimo turno in casa contro la Fiorentina. Spal che sale a 35 punti in classifica.

VIDEO GOL HIGHLIGHTS SPAL-JUVENTUS

Tabellino Spal-Juventus 2-1

Spal (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Murgia, Missiroli, Schiattarella (70’Valdifiori), Fares; Petagna (88’Antenucci), Floccari (84’Regini). All. Semplici.

Juventus (3-5-2): Perin; De Sciglio, Barzagli (80’Bernardeschi), Gozzi; Cancelo, Cuadrado, Bentancur, Kastanos (61’N.Caviglia), Spinazzola, Kean (69’Mavidivi), Dybala. All. Allegri.


ARBITRO:
Daniele Doveri

MARCATORI: 29’Kean (Juv), 49’Bonifazi, 74’Floccari (Spal)

potrebbe interessarti ancheAmichevoli Juventus, il calendario estivo dei bianconeri: sconfitta all’esordio con il Tottenham, il 24 luglio c’è l’Inter

NOTE: Ammoniti Lazzari, Floccari, Fares,Missiroli e Vicari (Spal), Cuadrado e Cancelo (Juv)

RECUPERO: 1’p.t; 4’s.t

 

Spal-Juventus, la cronaca del secondo tempo

90’+4- Termina il match al Mazza.
90’+4-
Calcio di punizione dalla sinistra per la Juventus con Bernardeschi che calcia al centro dell’area di rigore, De Sciglio di testa manda a lato!
90’+3-
Ammonito Vicari.
90′-
4 minuti di recupero.
88′- TERZO CAMBIO JUVENTUS.
Entra Antenucci per Petagna.
87′-
Ammonito Missiroli.
84′-SECONDO CAMBIO SPAL.
Entra Regini per Floccari.
83′-
Ammonito Fares.
80′- TERZO CAMBIO JUVENTUS.
Entra Bernardeschi per Barzagli.
79′-
La Juventus preme adesso alla ricerca del pareggio ma la Spal si sta difendendo bene.
76′-Spal-Juventus
, entusiasmo al Mazza dopo il vantaggio di Floccari.
74′-GOAL SPAL. Floccari
porta in vantaggio la Spal con una grande conclusione da vero rapinatore d’area. Ammonito Floccari per essersi tolto la maglia nell’esultanza.
70′-PRIMO CAMBIO SPAL.
Entra Valdifiori per Schiattarella.
69′- SECONDO CAMBIO JUVENTUS.
Entra Mavividi per Kean.
67′- OCCASIONE JUVENTUS. N.Caviglia
calcia pericolosamente in porta ma Viviano respinge.
65′-
Ci prova Cuadrado per la Juventus ma il colombiano viene fermato.
62′-
Buon’azione di Kean che prova a servire dall’altro lato Dybala ma la palla non arriva all’attaccante argentino.
61′- PRIMO CAMBIO JUVENTUS.
Entra N.Caviglia per Kastanos.
58′- OCCASIONE SPAL. Murgia
di testa colpisce centralmente, ma è una buona occasione per la Spal.
57′-
Cross dalla destra di Lazzari, sponda di Fares ma al centro non trova nessun compagno.
56′-
Punizione di Murgia molto insidiosa, la Juventus si rifugia in corner.
52′-
La Spal sulle ali dell’entusiasmo attacca la Juventus alla ricerca del vantaggio.
49′- GOAL SPAL-
Sugli sviluppi di corner dalla destra Bonifazi svetta alto di testa e timbra il goal del pareggio. E’ 1-1 al Mazza!
48′-
E’ partita bene la Spal in questo avvio di secondo tempo.
46′-
Combinazione ottima tra Floccari e Petagna con quest’ultimo che calcia alto!
46′-
Riparte la ripresa al Mazza.

Spal-Juventus, secondo tempo

Spal-Juventus, la cronaca del primo tempo

45’+1- Termina il primo tempo al Mazza.
45’+1-
Giallo per Cancelo.
45′-
1 minuto di recupero.
42′-
Buon cross dalla destra di Cionek per Floccari che di testa colpisce a lato.
41′-
Buon’azione di Cuadrado che si rende pericoloso ma non riesce a concludere, la palla giunge a Cancelo che calcia ma la conclusione del portoghese è deviata in corner!
38′-
Ammonito Cuadrado.
37′-
Ci prova Cancelo a calciare in porta, la difesa della Spal si salva.
35′-
Ottimo spunto di Fares che punta Cancelo e lo salta, ma il crossa dell’esterno ‘spallino’ non è granchè!
33′-
Punizione molto lenta di Schiattarella, blocca Perin.
29′- GOAL JUVENTUS-
Tiro sporco di Cancelo che viene corretto in rete da Moise Kean. E’ 0-1 al Mazza!
27′-
Ammonito Lazzari.
26′-
Buona iniziativa della Spal con Fares, ma il laterale dei padroni di casa viene murato dalla difesa della Juventus.
25′-
Conclusione dalla lunga distanza di Schiattarella, palla fuori.
24′-
Spal aggressiva nel momento in cui la Juventus è in possesso palla, buona partita per gli uomini di Semplici.
22′- Spal-Juventus,
squadre ferme sullo 0-0 ma è una bella gara fino a questo momento.
21′- Cionek
calcia ma la sua conclusione si infrange sulla schiena di Kastanos.
19′-
Ancora Lazzari crossa dalla destra, la difesa della Juventus respinge il cross, Murgia raccoglie la respinta e calcia, palla fuori!
18′- Lazzari
spinge molto sulla corsia di destra, la Juventus se la cava!
16′-
Bel cross dalla destra di Lazzari, Murgia si coordina in rovesciata ma il suo tentativo non crea problemi per la difesa bianconera.
14′-
Fallo di Bonifazi su Cuadrado ma per l’arbitro è solo fallo. Niente giallo per il centrale della Spal.
12′-
Sugli sviluppi di corner dalla destra bel cross di Cancelo ma Cionek di testa anticipa Kean in corner.
9′-
Crossa dalla destra di Dybala, ma Cionek di testa smorza l’attacco juventino.
7′- Fares
serve Petagna ma l’ex attaccante dell’Atalanta litiga con il pallone, nell’azione successiva Kean è fermato dalla difesa della squadra di casa.
6′- Barzagli
serve lungo Kean ma il giovane attaccante juventino viene fermato da un difensore della Spal.
4′-
Spal in avanti in contropiede ma Kastanos in scivolata ‘scippa’ il pallone a Cionek e riparte la Juventus.
2′- Spinazzola
prova a spingere sul versante sinistro dell’attacco bianconero ma Lazzari non si fa sorprendere.
1′-
L’arbitro Doveri da il via al match del Mazza.

Spal-Juventus, primo tempo

Spal (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Murgia, Missiroli, Schiattarella, Fares; Petagna, Floccari. All. Semplici.

potrebbe interessarti ancheCristiano Ronaldo “richiama” Sarri, che gli avrà detto?

Juventus (3-5-2): Perin; De Sciglio, Barzagli, Gozzi; Cancelo, Cuadrado, Bentancur, Kastanos, Spinazzola, Kean, Dybala. All. Allegri.

Spal-Juventus, le formazioni ufficiali

Spal-Juventus. Questo pomeriggio, alle ore 15, allo stadio ‘Paolo Mazza’ di Ferrara la Spal di Leonardo Semplici ospita la Juventus di Massimiliano Allegri nel primo anticipo dfella 32.a giornata di Serie A Tim. La Spal può contare 32 punti all’attivo in questo campionato ((8 vittorie, 8 pareggi e 15 sconfitte) con quattro punti di vantaggio sull’Empoli, terz’ultimo in classifica. Nel turno precedente i ferraresi sono stati sconfitti 2-1 sul campo di un buon Cagliari, ben messo in campo dal tecnico Maran. La Juventus vuole chiudere già questo pomeriggio la pratica scudetto, infatti ai bianconeri serve un solo punto per la conquista dell’ottavo scudetto consecutivo, ma Allegri non vuole cali di concentrazione, infatti il tecnico livornese ha raccomandato i suoi di non festeggiare troppo in caso di titolo quest’oggi in quanto martedì c’è il ritorno di Champions contro l’Ajax. I bianconeri giungono a questa gara dopo la vittoria casalinga ai danni del Milan per 2-1 con polemiche annesse con un rigore non concesso ai rossoneri per fallo di mano di Alex Sandro, rigore non concesso dall’arbitro Fabbri. Dando uno sguardo ai precedenti relativi a Ferrara, la Juventus ha praticamente sempre vinto ai danni della Spal, infatti sono 11 le vittorie bianconere contro 2 della Spal. Lo scorso anno la gara del ‘Mazza’ si concluse a reti bianche. Spal-Juventus sarà diretta dal signor Daniele Doveri.

Spal-Juventus, le probabili formazioni

Spal (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Murgia, Missiroli, Schiattarella, Fares; Antenucci, Petagna. All. Semplici.
A disposizione: Gomis, Fulignati; Simic, Bonifazi, Costa, Dickmann; Valdifiori; Paloschi, Floccari.

Juventus (4-3-3): Perin; Cancelo, De Sciglio, Barzagli, Spinazzola; Khedira, Bentancur, N.Caviglia; Cuadrado, Kean, Dybala. All. Allegri.
A disposizione:
Szczesny, Pinsoglio; Coccolo, Alex Sandro, Bonucci; Bernardeschi.

Arbitro: Daniele Doveri

A tra poco con il LIVE Spal-Juventus

notizie sul temaJuventus Women, l’ex Ekroth al veleno: “Noi calciatrici straniere trattate come in prigione, Ci zittirono sul caso Cristiano Ronaldo”Icardi-Napoli, si puó! L’ argentino apre ai partenopeiRoma, non solo Higuaín. Anche Rugani nel mirino
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,