F1, GP Francia 2019: Hamilton vince per la 79ª volta in carriera davanti a Bottas e Leclerc. 5° Vettel

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

GP Francia

Lewis Hamilton fa suo anche il GP Francia, ottava prova del Mondiale di Formula 1 2019. Il pilota britannico vince per la sesta volta in stagione, la quarta consecutiva e la settantanovesima in carriera, precedendo sul traguardo il compagno di squadra Valtteri Bottas ed il ferrarista Charles Leclerc. Quarto e quinto posto per la Red Bull di Max Verstappen e l’altra Ferrari di Sebastian Vettel, che dopo i problemi in qualifica si “consola” con il giro più veloce della gara (primo del 2019 e 37° in carriera).

Concludono la top-10 la McLaren di Carlos Sainz, la Renault di Daniel Ricciardo (che ha ricevuto due penalità di 5 secondi ciascuna, terminando così fuori dalla zona punti), l’Alfa Romeo di Kimi Raikkonen, l’altra Renault con Nico Hulkenberg ed infine la seconda McLaren con Lando Norris. Gara negativa per l’italiano Antonio Giovinazzi, che era partito al 10° posto con la sua Alfa-Sauber ma ha concluso la gara odierna soltanto in sedicesima posizione, come anche per Pierre Gasly (che va a punti grazie alle penalità ricevute dal pilota australiano).

CLASSIFICA PILOTI
1. Lewis Hamilton (GBR) 187
2. Valtteri Bottas (FIN) 151
3. Sebastian Vettel (GER) 111
4. Max Verstappen (NED) 100
5. Charles Leclerc (MON) 87
6. Pierre Gasly (FRA) 37
7. Carlos Sainz (ESP) 26
8. Kimi Raikkonen (FIN) 19
9. Daniel Ricciardo (AUS) 16
10. Nico Hulkenberg (GER) 16

CLASSIFICA COSTRUTTORI
1. Mercedes 338
2. Ferrari 198
3. Red Bull Racing 137
4. McLaren 40
5. Renault 32
6. Racing Point 19
7. Alfa Romeo Racing 19
8. Toro Rosso 17
9. Haas 16
10. Williams 0

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

GP FRANCIA 2019, 53 giri
Circuito Paul Ricard, ottava prova del Mondiale di F1

CLASSIFICA GP FRANCIA
1. Hamilton
2. Bottas
3. Leclerc
4. Verstappen
5. Vettel

BANDIERA A SCACCHI! Hamilton si impone nel GP Francia, davanti al compagno di squadra e al monegasco. Quarto posto per Vestappen, che precede Vettel (a cui va il giro più veloce)


Giro 53/53 –
Ultimo giro: Leclerc pressa Bottas e Norris è passato da Ricciardo ed Hulkenberg
Giro 52/53 –
Vettel si ferma per montare le gomme soft (banda rossa) e tenta di effettuare il giro più veloce
Giro 51/53 –
Tre giri al termine del GP Francia e Ricciardo si avvicina a Norris

potrebbe interessarti ancheF1, Gp del Giappone. Ferrari: dichiarazioni e analisi post gara


Giro 50/53 –
Il monegasco recupera tanto sul finlandese della Mercedes ma quest’ultimo ora gira sullo stesso ritmo. 3.3 secondi il distacco tra i due
Giro 49/53 –
Cinque giri al termine del GP Francia. Ricapitoliamo i primi 10: Hamilton, Bottas, Leclerc, Verstappen, Verstappen, Vettel, Sainz, Norris, Ricciardo, Raikkonen ed Hulkenberg. Il britannico della McLaren ha un problema idraulico e coinvolge lo sterzo
Giro 48/53 –
Lotta tra Hulkenberg e Raikkonen per l’ottava posizione
Giro 47/53 –
Ritiro per Grosjean (Haas)
Giro 44/53 –
Dieci giri alla fine e Bottas realizza il nuovo giro più veloce


Giro 42/53 –
Hamilton ancora si lamenta degli pneumatici ma ottiene il miglior tempo della gara
Giro 41/53 –
Squillo di Leclerc, che ottiene il giro più veloce del GP Francia
Giro 40/53 –
Finalmente si ferma il canadese della Racing Point
Giro 39/53 –
Quindici giri al termine del GP Francia e posizioni ormai in ghiaccio, con Stroll che ancora non ha effettuato il suo pitstop
Giro 38/53 –
Un po’ di blistering sulle gomme sia delle Mercedes che delle McLaren


Giro 35/53 –
Distacchi ormai consolidati tra i primi cinque. Prima sosta anche per la Renault di Hulkenberg


Giro 32/53 –
Si ferma Raikkonen, che aveva monta le dure ed ora monta le medie (banda gialla)
Giro 31/53 –
Nuovo GPV del GP Francia per il britannico (record del circuito Paul Ricard), autentico dominatore di questa gara
Giro 30/53 –
Albon passa Giovinazzi alla curva Signes (la più veloce del Mondiale). Ottima qualifica per l’italiano, molto male in gara
Giro 29/53 –
Abbiamo superato la metà del GP Francia e Bottas realizza il nuovo giro più veloce. Leclerc si è un po’ avvicinato al finlandese, ma è sempre a 4 secondi
Giro 26/53 –
Ultimo a fermarsi dei piloti di testa è il tedesco della Ferrari. Rientra alle spalle dell’olandese della Red Bull
Giro 25/53 –
Si ferma anche il britannico della Mercedes e rimane ancora in testa alla corsa
Giro 24/53 –
Ancora un giro più veloce del GP Francia per Hamilton e Bottas si ferma per la sua sosta
Giro 22/53 –
Pit stop anche per Leclerc ed anche lui ha la strategia della sosta unica
Giro 21/53 –
Si ferma Verstappen e l’ingegner Adami stimola Vettel a spingere di più sull’acceleratore
Giro 20/53 –
Il distacco tra le due Mercedes si dilata ad oltre cinque secondi. Pit stop anche per Sainz
Giro 19/53 –
Si ferma anche Norris e monta anche lui gomme a banda bianca
Giro 18/53 –
Sosta anche per Gasly e rientra davanti al pilota australiano della Renault (ma poi riesce a passarlo)
Giro 17/53 –
Pit stop per Ricciardo (montate gomme dure), mentre i big ancora non si fermano
Giro 15/53 –
Ora il gap tra Hamilton e Bottas è di tre secondi, con il monegasco che è terzo ad 8.5
Giro 14/53 –
Il britannico della Mercedes se lo riprende subito e avverte il box che si è rotto qualcosa nel suo sedile
Giro 13/53 –
Giro più veloce del GP Francia per Vettel ora, che sta trovando un buon ritmo con la sua Ferrari
Giro 12/53 –
Ora però è il finlandese delle Frecce d’Argento a prendersi il miglior tempo


Giro 11/53 –
Ancora un giro veloce per Hamilton: 1’35”708. 2.5 secondi su Bottas e Leclerc è finito a 4.1 secondi dal finlandese


Giro 9/53 –
Il britannico abbassa ancora il limite e Perez si prende 5 posizioni di penalità, rientrando in pista tagliando molto
Giro 8/53 –
Hamilton ritocca ancora il giro più veloce del GP Francia. Sorpasso all’esterno di Kvyat su Grosjean
Giro 7/53 –
Il tedesco della Ferrari si libera facilmente anche di Sainz ma ora è ad oltre otto secondi da Verstappen. Anche Hulkenberg passa il pilota italiano (che si ferma ai box e monta gomme dure, con banda bianca)
Giro 6/53 –
Il britannico della Mercedes continua a martellare: due secondi al finlandese, 4.5 sul monegasco. Ricciardo passa Giovinazzi (passato anche da Raikkonen) ed ora è nono
Giro 5/53 –
Vettel riesce a passare Norris alla Chicane Nord e quest’ultimo ci riprova ma gli va male


Giro 4/53 –
Hamilton si riprende il miglior tempo in gara nel GP Francia. 1.6 secondi su Bottas e 3.1 su Leclerc. Il tedesco della Ferrari è ancora alle prese con le McLaren
Giro 3/53 –
Giro più veloce per Verstappen
Giro 1/53 – AL VIA IL GP FRANCIA! Partenza regolare, con Sainz che passa il compagno di squadra Norris e Vettel ha chiuso la porta al tentativo di Gasly
15.10 –
I piloti iniziano a ripassare le curve del circuito Paul Ricard


15.05 –
Cinque minuti al via del giro di ricognizione
13.05 –
Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e bentornati per la diretta scritta del GP Francia di Formula 1. Partenza prevista per le 15.10 e Vettel ha sostituito la pompa ausiliaria dell’olio, dato che ieri nel Q3 ha avuto dei problemi di cambio marce sulla sua Ferrari

F1, GP Francia 2019: la griglia di partenza

La Mercedes, nella giornata di ieri (22 giugno), ha conquistato l’intera prima fila anche nelle qualifiche del GP Francia, piazzando il britannico Lewis Hamilton (ottantaseiesima pole position della carriera) davanti al compagno di team Valtteri Bottas. In seconda fila abbiamo la Ferrari di Charles Leclerc, a 656 millesimi dal miglior tempo, che precede la Red Bull di Max Vertstappen, mentre in terza abbiamo le due McLaren di Lando Norris e Carlos Sainz e partiranno davanti all’altra Rossa di Sebastian Vettel, piuttosto opaco nel Q3.

Completano la top-10 la Renault di Haas di Daniel Ricciardo e Kevin Magnussen, mentre al nono e decimo posto troviamo Daniil Kvyat (Toro Rosso) e Lando Norris (McLaren). Daniel Ricciardo (Renault), la seconda Red Bull con Pierre Gasly e Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo, che riesce così a centrare il primo piazzamento in carriera tra i primi 10 in qualifica); Daniil Kvyat (Toro Rosso) partirà infine dalla pitlane a causa della sostituzioni di diversi componenti sulla sua Power Unit Honda (per la quarta volta in stagione, quando il massimo è di tre).

1 – Lewis Hamilton (Mercedes) – 1’28″319 – Q3
2 – Valtteri Bottas (Mercedes) – 1’28″605 – Q3
3 – Charles Leclerc (Ferrari) – 1’28″965 – Q3
4 – Max Verstappen (Red Bull-Honda) – 1’29″409 – Q3
5 – Lando Norris (McLaren-Renault) – 1’29″418 – Q3
6 – Carlos Sainz (McLaren-Renault) – 1’29″522 – Q3
7 – Sebastian Vettel (Ferrari) – 1’29″799 – Q3
8 – Daniel Ricciardo (Renault) – 1’29″918 – Q3
9 – Pierre Gasly (Red Bull-Honda) – 1’30″184 – Q3
10 – Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo-Ferrari) – 1’33″420 – Q3

11 – Alexander Albon (Toro Rosso-Honda) – 1’30″461 – Q2
12 – Kimi Raikkonen (Alfa Romeo-Ferrari) – 1’30″533 – Q2
13 – Nico Hulkenberg (Renault) – 1’30″544 – Q2
14 – Sergio Perez (Racing Point-Mercedes) – 1’30″738 – Q2
15 – Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) – 1’31″440 – Q2

16 – Romain Grosjean (Haas-Ferrari) – 1’31″626 – Q1
17 – Lance Stroll (Racing Point-Mercedes) – 1’31″726 – Q1
18 – George Russell (Williams-Mercedes) – 1’32″789 – Q1
19 – Robert Kubica (Williams-Mercedes) – 1’33″205 – Q1
20 – Daniil Kvyat (Toro Rosso-Honda) – 1’31″564 – Q1* (partirà dalla pitlane)

F1, GP Francia: l’albo d’oro delle vittorie sul Circuito Paul Ricard
Piloti
4 – Alain Prost (Francia): 1983, 1988, 1989, 1990
2 – Nigel Mansell (Regno Unito): 1986, 1987
1 – Jackie Stewart (Regno Unito): 1971
Ronnie Peterson (Svezia): 1973
Niki Lauda (Austria): 1975
James Hunt (Regno Unito): 1976
Mario Andretti (USA): 1978
Alan Jones (Australia): 1980
René Arnoux (Francia): 1982
Nelson Piquet (Brasile): 1985
Lewis Hamilton (Regno Unito): 2018
Costruttori
3 – McLaren: 1976, 1988, 1989
Williams: 1980, 1986, 1987
2 – Lotus: 1973, 1978
Ferrari: 1975, 1990
1 – Tyrrell: 1971
Brabham: 1985
Renault: 1982, 1983
Mercedes: 2018

F1, Gp Francia 2019: dove seguirlo
Il Gran Premio sarà visibile in diretta esclusiva sui canali satellitari di Sky Sport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di Sky Go e NOW TV.

notizie sul temaF1, GP Giappone 2019: Bottas vince la gara, Mercedes il sesto Mondiale Costruttori consecutivo. 2° VettelGP del Giappone: Sebastian Vettel trova la pole position a Suzuka davanti a LeclercF1 Gp Giappone, streaming gratis, Diretta TV e orari
  •   
  •  
  •  
  •