Milan-Lecce 2-2 (Video Gol Serie A): Calderoni beffa i rossoneri prima del recupero

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

Nuovo corso stessi problemi. Il Milan non sa più vincere, neanche con il nuovo allenatore Pioli. Eppure nel primo tempo aveva colpito il gioco aggressivo che infatti con Calhanoglu era passato in vantaggio. Poi nella ripresa prima il rigore dato dal VAR a Lecce causa mano di Conti in area, fa pareggiare Babacar dal dischetto dopo la respinta di Donnarumma e poi il pareggio del bel tiro di Calderoni sul finale al vantaggio di Piatek.

90’+6′- Terminata 2-2 la gara.
90’+5′-
Cross di Rebic ma Gabriel attento sul suo palo fa sua la palla.
90’+4′-
Theo Hernandez crossa con Trepiccione che devia la palla in corner.
90’+2′-
GOOOL!!! 2-2 Lecce con Calderoni che tira da fuori e trafigge Donnaruma.
89′-
Saranno 6 i minuti di recupero.
87′-
Rebic fermato da Meccariello prima del cross.
85′-
Colpo di testa di Lucioni che manda da corner il pallone sopra la traversa.
84′-
Biglia mette giù Tabanelli e prende il cartellino giallo. 
83′-
Farias fermato all’ultimo da Theo Hernandez.
80′-
GOOLL! 2-1 Milan con Piatek che raccoglie un cross di Rebic e getta la palla in rete.
78′-
Entra Rebic al posto di Kessie.
78′-
Espulso Liverani e intanto esce Babacar.
77′-
Diagonale con Hernandez ma Gabriel non si fa sorprendere.
75′-
Rossettini fallo su Piatek e l’arbitro gli dà il giallo.
73′-
Biglia tira da fuori area con la palla che termina di poco a lato.
71′-
Tiro di Calhanoglu ma la palla esce di poco.
69′-
Colpo di testa di Piatek con la palla che sbatte vicino al difensore e termina fuori.
66′-
Esce Paqueta ed entra Krunic.
66′-
Esce Leao ed entra Piatek.
64′-
Rovesciata di Mancosu che termina di poco fuori.
63′-
Esce Majer ed entra Trepiccione.
62′-
GOOOLLL!! 1-1 Lecce con Babacar che respinge in rete la palla dopo la parata di Donnarumma. 
60′-
Calcio di rigore per il Lecce deciso dal VAR.
59′-
L’arbitro ferma tutto per braccio di Conti in area di rigore e il VAR sta analizzando il caso.
59′-
Cross di Farias su Babacar che non riesce a prendere la palla per gettarla in rete.
57′-
Leao da solo a tu per tu con Gabriel non calibra bene la mira e la palla finisce fuori.
56′-
Mancosu prende la palla entra in area e poi viene atterrato e la palla esce fuori. L’arbitro gli dice di alzarsi.
54′-
Calhanoglu becca Leao ma il suo tiro va a scontrarsi vicino ai difensori.
53′-
Suso fermato a limite dell’area di rigore.
50′-
Conclusione di Kessie che arriva fino a lambire il palo ed esce fuori.
47′-
Cross di Kessia con Tabanelli che interrompe l’azione.
45′-
Iniziata la ripresa.

SECONDO TEMPO

45′- Terminata la prima frazione.
44′-
Non ci sarà recupero.
43′-
Ammonito Majer.
43′-
Tiro di Falco innescato da Meccariello, ma Donnarumma fa sua la palla.
42′-
Angolo battuto da Majer con Donnarumma che prende la palla facendola sua.
40′-
Mancosu lancio con la palla che termina in fallo laterale.
38′-
Tiro di Suso su passaggio di Theo Hernandez che viene deviato in angolo da Lucioni.
36′-
Fallo di Tabanelli su Kessie che spezza un poì il gioco aggressivo del Milan.
34′-
Tabanelli cerca di impostare un’azione ma Conti lo ferma prima del passaggio agli attaccanti.
32′-
Majer ferma Calhanoglu a centrocampo.
30′-
Calderoni riesce a respingere con la coscia il tiro di Biglia.
28′-
Tiro a giro di Suso con Gabriel che si rifugia in angolo.
26′-
Tabanelli ferma Kessie con fallo. L’arbitro lo grazia.
23′-
Tiro di Kessie con la palla che termina fuori.
20′-
Cross di Paquetà che manda Leao in area ma la palla è più avanti e finisce fuori.
18′-
GOOOLLL!! 1-0 Milan con Calhanoglu che si mette sulla destra e poi fa partire un bolide che trafigge Gabriel.
15′-
Colpo di testa su angolo di Paquetà che termina di poco a lato.
12′- Paquetà fermato in angolo al momento del tiro.
8′-
Colpo di testa di Theo Hernardez che termina di poco fuori.
5′-
Cross di Suso con la palla che termina in fallo laterale.
3′-
Tiro di Leao che termina di poco fuori.
1′-
Match iniziato.

potrebbe interessarti ancheMilan F – Juventus F 2-2: pareggio spettacolare, un punto a testa per le due squadre

LE FORMAZIONI UFFICIALI

20:00- FORMAZIONE UFFICIALE MILAN (4-3-3): G. Donnarumma-Conti-Musacchio-Romagnoli-T. Hernandez-Kessie-Biglia-Paquetà-Suso-Leao. All. Pioli

19:50- FORMAZIONE UFFICIALE LECCE (4-3-1-2): Gabriel- Maccariello-Rossettini- Lucioni- Calderoni-Tabanelli- Tachtsidis- Majer- Mancosu- Falco-Farias. All. Liverani

LE PROBABILI FORMAZIONI

18:45-PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-3-3): G. Donnarumma-Conti-Musacchio-Romagnoli-T. Hernandez-Kessie-Biglia-Paquetà-Suso-Leao. All. Pioli

18:30- PROBABILE FORMAZIONE LECCE (4-3-1-2):
Gabriel-Meccariello-Rossettini-Lucioni-Calderoni-Tabanelli-Tachtsidis-Majer-Mancosu-Falco-Farias. All. Liverani

potrebbe interessarti ancheMilan F – Juventus F streaming e diretta tv, dove vedere il match oggi 17 novembre

Il Milan riparte dalla nuova gestione Pioli, chiamato a sostituire Giampaolo durante il periodo sosta nazionali. L’ex tecnico del Bologna spera di festeggiare il 54esimo compleanno con un successo sul Lecce che, però, finora ha conquistato gli unici 6 punti in classifica con due vittorie fuori casa. I suoi esordi con i felsinei e sull’altra sponda del Naviglio sono stati comunque positivi.

I rossoneri sono reduci da ben due sconfitte casalinghe, se possibile una peggiore dell’altra: 0-2 nel derby senza aver tentato un solo tiro nella porta di Handanovic e 1-3 contro la Viola che, in crisi di successi ha scatenato l’ira di San Siro in ogni suo settore dello stadio e i meritati applausi al fenomenale Ribery.

Pioli schiera Donnarumma in porta, difesa Conti-Musacchio-Romagnoli e Theo Hernandez. Quest’ultimo in grande spolvero dopo il gol nell’ultima giornata, quella prima della sosta. Kessie e Biglia insieme a Paquetà formeranno il centrocampo supportando Leao, sempre più in pole position, e Suso che sta per cercare la forma adatta per arrivare al gol. Il Lecce invece prova con Meccariello e Rossettini insieme a Lucioni a difendersi dagli attacchi rossoneri. Liverani schiera a centrocampo Tabanelli, Tachisidis e Majer. Grande trequartista Mancosu che supporterà inveitabilmente  l’inedito duo fo0rmato da Falco e Farias.

notizie sul temaInsigne decisivo nel 4-3-3 si ManciniPioli, il tempo non è già scaduto?Donnarumma lontano da Milano, arriva l’affondo della Juventus
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,