Alonso alla McLaren? Offerta dalla Porsche per la 24 ore di Le Mans

Pubblicato il autore: Luca Speranza Segui

alonso mclaren

potrebbe interessarti ancheDakar 2020, Carlos Sainz campione per la terza volta

Per Fernando Alonso si amplia la gamma di possibilità nel futuro post Ferrari. Il pilota della Asturie, infatti, non ha davanti a sè solo il possibile contratto (in molti lo danno ormai per certo) con la McLaren o l’approdo in casa Mercedes, ma anche l’opzione 24 ore di Le Mans. Alonso alla Mclaren resta comunque l’ipotesi più plausibile: fin da quando ha annunciato il suo divorzio dalla Ferrari qualche settimana fa, l’approdo alla scuderia che il prossimo anno potrà vantare i nuovi motori Honda sembrava ormai cosa fatta. In effetti, secondo indiscrezioni ormai i termini del contratto sarebbero già stati definiti e l’annuncio ufficiale potrebbe arrivare già durante il prossimo Gran Premio, in programma negli Stati Uniti ad Austin, il primo week end di novembre. L’ipotesi Mercedes, nonostante l’offerta della scuderia tedesca, appare abbastanza improbabile.

potrebbe interessarti ancheFlavio Briatore.” Leclerc è riuscito in alcune gare a cooptare meglio di Vettel. Il mondiale è stato deciso nella prima gara”

Per la mitica corsa di Le Mans, la Porsche si sarebbe fatta avanti con l’agente di Alonso, offrendogli la possibilità di correre l’edizione 2015. Ma il pilota spagnolo dovrà valutare tutte le variabili da considerare, prima fra tutte quella di fermarsi con la Formula 1 per almeno un anno, rischiando di chiudere di fatto la sua carriera considerando che il campione ha 33 anni compiuti. Alonso però tempo fa, a chi gli chiedeva se gli sarebbe piaciuto correre ad una gara come la 24 ore di Les Mans, aveva risposto che si tratta di una gara entusiasmante ed emozionante e che gli sarebbe piaciuto un giorno scendere in pista.

notizie sul temaZanardi e l’infinito che si chiama Daytona: “Perché non sognare?”Fernando Alonso correrà la 500 Miglia di Indianapolis 2019. Lo spagnolo insegue la Tripla CoronaFormula 1, l’ultimo GP di Fernando Alonso: un genio dalle scelte sbagliate
  •   
  •  
  •  
  •