Ducati Scrambler: l’attesa è finita. Torna un’icona di stile, reinventata in chiave moderna

Pubblicato il autore: Nadia Fusar Poli Segui

Ducati_250_Scrambler_1973
Dopo tanta attesa e molti rumors, la nuova Ducati Scrambler è stata finalmente presentata al Salone della moto di Colonia (Intermot). Grazie ad un perfetto connubio tra classico e moderno, la Scrambler reinterpreta lo spirito dell’originale senza tuttavia indulgere sul nostalgico, proponendo sia elementi classici, come il manubrio largo e lungo ed il serbatoio a goccia, sia componenti di nuova generazione, come le luci a LED o la strumentazione LCD. Il design reinterpreta i valori e lo stile iconico della casa di Borgo Panigale, strizzando l’occhio al passato, per non deludere gli amanti della storica Scrambler degli anni 70.

potrebbe interessarti ancheMotoGP Catalunya 2019: Marquez domina in casa, decisivo l’incidente di Lorenzo. Petrucci miglior italiano, bravissimo Quartararo

Disponibile in quattro modelli con prezzi a partire da 7.990 euro, Scrambler Ducati può offrire infinite possibilità di personalizzazione grazie alla vasta gamma di accessori e capi di abbigliamento disponibili a partire da novembre, imprescindibili per creare uno stile esclusivo “post-vintage”. Scrambler Ducati, con il suo baricentro basso, un peso minimo e degli pneumatici leggermente tassellati, consente una posizione di guida comoda e rilassata, assicurando allo stesso tempo il massimo del divertimento. La Scrambler monta un motore bicilindrico ad L due valvole da 803 cm3, raffreddato ad aria e olio.

potrebbe interessarti ancheMotoGP Mugello: Vince Petrucci, quante emozioni per i primi posti! Grande dispiacere per Rossi.

notizie sul temaFerrari, profondo rosso anche a MontecarloAddio Niki Lauda, leggenda della Formula 1 si spegne a 70 anniMotoGP Jerez: Marquez trionfa, grande gara di Rins, chiude il podio Vinales. Italia con il gas a fasi alterne.
  •   
  •  
  •  
  •