Gp Malesia: La conferenza stampa dei piloti

Pubblicato il autore: [email protected] Segui

gp malesia sepang conferenza stampa piloti

Come ogni giovedì prima del weekend di gare ha luogo la conferenza stampa dei piloti Motogp. Presenti oggi i fratelli Marquez (Marc e Alex), Valentino Rossi, Cal Crutchlow, Bradley Smith e lo spagnolo della Moto2 Tito Rabat. Il neo campione del mondo, Marc Marquez ha un’ulteriore chance di poter vincere la sua 12esima gara stagionale, uguagliando così il record di Mick Doohan del 1997.

È ora di tornare ad essere al top dal momento che non vinco da Silverstone. Cercheremo di essere pronti per lottare per la vittoria domenica se è asciutto, se è bagnato vedremo. Sarà molto difficile perchè ognuno di noi ha molta esperienza su questa pista grazie ai test. In Australia stavo cercando di provare un tipo di gara differente, essere forte dall’inizio e creare un gap dai miei avversari. Pensavo che essere senza pressione mi avrebbe permesso di guidare in un modo speciale ma non ha funzionato domenica. Tuttavia mi aspetto di vedere Valentino, Jorge e Dani molto forti qui in Malesia“.

Il pilota della Movistar Yamaha, Valentino Rossi, reduce dalla vittoria a Philip Island ha commentato: “È stata una buona stagione per me fin dall’inizio, ma nelle ultime 4 gare ha sempre vinto la Yamaha e sembra che ci stiamo avvicinando alle Honda. Sepang mi piace, è una delle mie piste preferite. È la gara più difficile per i piloti a causa dell’alta temperatura. Sei al limite fisico per questo devi essere in forma e restare concentrato“. L’altro pilota del team satellite Yamaha Tech 3, Bradley Smith è molto motivato grazie al podio ottenuto a Philip Island:

“È stata una settimana bellissima per me perchè finalmente ho raggiunto uno dei miei sogni, ma ora dobbiamo guardare avanti e rimanere concentrati per la gara di domenica. Questa pista mi piace e lo scorso anno ho ottenuto un buon risultato. Il mio obiettivo è restare nella top six nel campionato e spingerò per questo”. Ha ancora l’amaro in bocca il pilota della Ducati , Cal Crutchlow,  che ha visto svanire l’opportunità del podio nell’ultimo giro in Australia a causa di una caduta: “Ci siamo lasciati la stagione alle spalle, sono molto deluso per la caduta ma stiamo lavorando con il team per stare vicino ai primi. Nei test non siamo andati male qui e speriamo di iniziare al meglio il weekend“.

  •   
  •  
  •  
  •