Incidente Bianchi: indagine della Fia, dentro anche Domenicali

Pubblicato il autore: Luca Speranza Segui

Incidente Bianchi Entro il 3 dicembre prossimo, la Commissione nominata dalla FIA per accertare eventuali responsabilità legate all‘incidente del pilota Jules Bianchi avvenuto sul circuito di Suzuka in Giappone, dovrà esporre le proprie conclusioni. I vertici della Federazione Internazionale hanno nominato tutti i componenti della commissione fra i quali figura anche Stefano Domenicali, ex team manager della Ferrari. L’obiettivo delle indagini è quello di accertare se siano state prese dai commissari di gara giapponesi tutte le misure di sicurezza opportune per evitare il tragico schianto che ha coinvolto il giovane pilota francese della Marussia, che è finito contro una delle gru utilizzate per spostare un’altra vettura incidentata, quella di Sutil.

Inoltre, la Commissione dovrà proporre eventuali modifiche alle procedure da attuare in caso di incidente, per aumentare la sicurezza durante le gare anche in regime di Safety Car. Intanto le condizioni del pilota restano critiche. Il padre, dal Mie General Hospital di Yokkaichi dove è ricoverato il figlio, ha ribadito che il ragazzo continua a lottare fra la vita e la morte.

  •   
  •  
  •  
  •