Marta Ariza, prima donna pilota della Ferrari

Pubblicato il autore: Luca Speranza Segui

Marta Ariza Formula 1

potrebbe interessarti ancheFormula 1, test Barcellona day 3: super Mercedes e male Ferrari

Si chiama Marta Ariza, è spagnola ed ancora giovanissima, ma un giorno potrebbe essere la prima pilota donna a guidare una Ferrari in Formula 1. Per ora, la giovane promessa della velocità, si è conquistata la possibilità di entrare nella Driver Academy del Cavallino, la scuola creata dal Cavallino per formare giovani e promettenti talenti. Una scuola dalla quale fra l’altro è uscito anche Jules Bianchi, il pilota della Marussia che lotta fra la vita e la morte dopo il terribile incidente in Giappone. Marta ha conquistato il titolo nella V Beca Santander RFEda, organizzata dalla Federazione Automobilistica Spagnola e sponsorizzata proprio dalla Santander, main sponsor della Ferrari e di Alonso. La giovane nei giorni scorsi è stata sottoposta ad una serie di test fisici ed attitudinali ed ha lavorato per diverse ore al simulatore presente a Maranello. Per lei, assieme ad altri tre giovani piloti, c’è stata anche l’emozione di effettuare alcuni test in pista con il collaudatore Pedro De La Rosa su Formula 3 e Formula 4. E’ ancora presto per dire se Marta Ariza sarà la prima pliota donna della Ferrari nel massimo campionato automobilistico, ma di sicuro è stato sfatato un tabù che ormai andava avanti da quando la Scuderia del Cavallino è stata fondata da Enzo Ferrari. La 17enne sicuramente ce la metterà tutta con la grinta e tenacia che, come dichiarato da chi la segue ormai da diverso tempo, la contraddistinguono.

potrebbe interessarti ancheFerrari, presentata la nuova SF1000 di Vettel e Leclerc per il mondiale 2020

notizie sul temaFormula 1. Svelata a Reggio Emilia la Ferrari SF1000Formula 1, Ferrari: Reggio Emilia si tinge di rosso per la presentazione della nuova SF1000Ferrari F1 2020, dove vedere presentazione in tv e streaming martedì 11/02
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: