MotoGP, Rossi trionfa a Phillip Island. 2° Lorenzo e 3° Smith, fuori Marquez e Pedrosa

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

motogp phillip island rossi

potrebbe interessarti ancheMotoGP Catalunya 2019: Marquez domina in casa, decisivo l’incidente di Lorenzo. Petrucci miglior italiano, bravissimo Quartararo

Gara ricca di colpi di scena a Phillip Island. Quella che esce, per la MotoGP, è una bagarre adrenalinica e incerta fino all’ultimo giro. A trionfare è Valentino Rossi, alla seconda vittoria stagionale nel giorno della sua 250° presenza nel motomondiale. Per Rossi la vittoria è arrivata in seguito alla caduta di Marc Marquez, che era in testa, avvenuta a 10 giri dalla fine e al duello prolungato con il compagno di scuderia Jorge Lorenzo, che ha chiuso secondo approfittando della caduta di Cal Crutchlow all’ultimo giro. Il podio si è completato con il vero “botto” di giornata, il terzo posto di Bradley Smith su Yamaha tech3. Tutta la gara della MotoGP è stata comunque funestata da cadute: il primo in ordine di tempo è stato Andrea Iannone al quarto giro che toccando anche Dani Pedrosa lo ha costretto al ritiro, quindi Stefan Bradl e Aleix Espargarò (più o meno con la stessa dinamica) e infine a Pol Espargarò.

potrebbe interessarti ancheMotoGP Mugello: Vince Petrucci, quante emozioni per i primi posti! Grande dispiacere per Rossi.

Ecco la classifica finale completa di Phillip Island; Valentino ROSSI,, Jorge LORENZO, Bradley SMITH, Andrea DOVIZIOSO, Hector BARBERA, Alvaro BAUTISTA, Scott REDDING, Hiroshi AOYAMA, Alex DE ANGELIS, Nicky HAYDEN, Yonny HERNANDEZ, Danilo PETRUCCI, Michael LAVERTY, Mike DI MEGLIO. La classfica generale in MotoGP: Marc MARQUEZ 312, Valentino ROSSI 255, Jorge LORENZO 247, Dani PEDROSA 230, Andrea DOVIZIOSO 166, Aleix ESPARGARO 117, Pol ESPARGARO 116, Bradley SMITH 108, Andrea IANNONE 102, Stefan BRADL 96, Alvaro BAUTISTA 89, Scott REDDING 69, Cal CRUTCHLOW 63, Hiroshi AOYAMA 62, Nicky HAYDEN 44, Yonny HERNANDEZ 44, Karel ABRAHAM 33, Hector BARBERA 14, Alex DE ANGELIS 14, Danilo PETRUCCI 13, Colin EDWARDS 11, Michele PIRRO 11, Broc PARKES 7, Mike DI MEGLIO 6, Michael LAVERTY 5, Katsuyuki NAKASUGA 4, Leon CAMIER 1.

notizie sul temaMotoGP Jerez: Marquez trionfa, grande gara di Rins, chiude il podio Vinales. Italia con il gas a fasi alterne.MotoGP, Valentino Rossi eterno: un altro miracolo sportivo del DottoreMotoGP Usa: cade Marquez, Rossi non trova il primato, esulta Rins. Nakagami tiene viva la Honda
  •   
  •  
  •  
  •