Formula 1, GP d’Abu Dhabi: la Caterham ci sarà

Pubblicato il autore: Francesco Serrone Segui

CaterhamOra è ufficiale, la Caterham parteciperà al Gran Premio di Abu Dhabi, ultimo appuntamento del campionato di Formula 1, in programma domenica 23 novembre. La scuderia anglo-malese, che non si è presentata al Gran Premio degli Stati Uniti ed a quello del Brasile per problemi economici, è riuscita a raccogliere la cifra necessaria per partecipare alla gara tramite una sottoscrizione pubblica lanciata pochi settimane fa. A nove giorni dalla chiusura della sottoscrizione sono stati raccolti più di 1,8 milioni di sterline sui 2,3 che servono per compensare i costi di partecipazione (circa l’80% del totale). Dati che è possibile consultare sul sito: www.crowdcube.com/caterham/. “Ci siamo posti una sfida e alla fine ne è valsa la pena! In appena una settimana i tifosi hanno trasformato l’impossibile in possibile. Sappiamo che il miglior modo di tenere in vita il team e avvicinare possibili acquirenti era di mostrare che c’è ancora una scuderia, ed essere ad Abu Dhabi per la conclusione del mondiale. Non ci sono abbastanza parole per dire quanto siamo grati a tutti i tifosi che hanno reso tutto ciò possibile” ha dichiarato l’amministratore delegato Finbarr O’Connell. La Caterham dovrà adesso concentrarsi nella scelta dei due piloti che correranno ad Adu Dhabi in sostituzione dello svedese Ericsson (accasatosi alla Sauber) e del giapponese Kobayashi. L’obiettivo è quello di far bene e sperare che qualcuno possa rilevare il team e confermarne la partecipazione al prossimo campionato. 

  •   
  •  
  •  
  •