GP Austin, Vettel: “Stiamo imparando per il futuro”

Pubblicato il autore: Fabiola Granier Segui
Vettel

Vettel

Vettel 4° posto

Sebastian Vettel ha terminato il Gran Premio degli Stati Uniti, ad Austin (Texas) con il 4° posto: non c’è granché da essere soddisfatti, considerando il passo gara della Ferrari sempre più lento di Mercedes e Red Bull, il degrado gomme che l’ha portato ad effettuare anche una terza sosta a due giri dalla fine, e l’affidabilità Ferrari con anche errori umani fatti dai meccanici. Insomma, un weekend che avrebbe potuto segnare la svolta in ottica 2017 ma che si conclude peggio di qualsiasi aspettativa: “Sicuramente non siamo contenti di questo weekend, ma stiamo imparando tante cose che ci serviranno in futuro”, ha commentato Vettel nel post-gara.

“In gara abbiamo fatto una buona figura, per parecchi giri siamo stati competitivi e alla fine ho preso due posizioni per i ritiri di Max e Raikkonen. Peccato per Kimi, poteva essere una buona opportunità per guadagnare punti sulla Red Bull”, ha continuato l’inglese. 4° posto che sa di amara consolazione.

E a Sky Sport ha continuato: “Ci sono parecchie cose, anche ieri il bilanciamento non era male ma eravamo sempre al limite ma oggi riuscivamo a reggere più giri sulle gomme anche se sempre al limite, non possiamo essere contenti di questo week end per la velocità che abbiamo avuto, sembra essere tutto difficile per noi in questo momento ma ci sono tante cose che stiamo capendo”, ha concluso il tedesco.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •