Motogp, Folger “Sono contento di come sono andati i test”

Pubblicato il autore: Morgana Corti Segui


Jonas Folger 
è pronto al debutto nella massima serie di MotoGp. Il giovane 23enne, pilota della Monster Tech3 Yamaha, arriva da due ottime stagioni da protagonista nella categoria inferiore, apice di una carriera iniziata nella categoria più bassa con il debutto nella 125, categoria dove non ha avuto un rendimento costante. Rimasto senza ingaggio, Folger si è dovuto associare ad una ioda e ciò gli ha consentito di passare in Moto2. Ora, dopo due stagioni tra alti e bassi debutterà nella massima categoria, chissà se riuscirà a lasciare il segno.

Sicuramente il primo impatto sulla pista è stato buono. Sui tracciati provati nella pre-season, Folger  è andato molto veloce. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate al sito ufficiale della Motogp dopo le prove a Philipp Island : ” Mi sono allenato e ho lavorato duramente, soprattutto per aumentare la mia massa muscolare. Ho girato molto sui tracciati durante questi due test, ho avuto impressioni molto positive ma posso fare meglio.” Il pilota ha poi continuato ” il mio obiettivo per questa stagione è essere il miglior rookie, ma anche essere più costante. Sono felice di poter dividere il box con Zarco, è molto forte e questo è solo un bene perché posso imparare direttamente da lui, ci sarà una sana rivalità. Ogni volta che miglioro anche lui ottiene qualche miglioramento , è una brava persona e un bravo pilota e ripeto che il nostro rapporto è ottimo

  •   
  •  
  •  
  •