Paul Hembery spiega l’incidente di Vettel

Pubblicato il da Annamaria Sabiu

Paul Hembery
Vettel è uscito fuori pista a Fiorano durante la prima giornata di test Pirelli, per provare le nuove gomme da bagnato. Il tedesco aveva perso il controllo della monoposto andando a sbattere contro le barriere. I test poi furono interrotti in quanto era impossibile riparare la vettura in poco tempo.

A voler chiarire la situazione è stato Paul Hembery, direttore della sezione Motorsport della Pirelli, intervistato dai tedeschi di RTL: “Quel giorno faceva molto freddo, c’erano condizioni estreme e anomale che hanno reso il test molto difficile e delicato. In effetti c’erano solo quattro gradi, una temperatura abbastanza insolita. Anomalie di funzionamento delle gomme? Fare in modo che gli pneumatici funzionino a quelle temperature è davvero un problema, possiamo catalogare l’episodio di Fiorano tranquillamente tra gli eventi straordinari”. Hembery ha quindi smentito una possibile anomalia di funzionamento delle gomme, ribadendo che l’incidente sia stato legato solo ad un problema di condizioni climatiche avverse, difficili da ripetersi nel corso della stagione automobilistica.

L’occasione per poter testare nuovamente le gomme da bagnato marchiate Pirelli, sarà ai prossimi test di Barcellona. In ogni caso almeno per le prime quattro gare, verranno affidate ai team cinque mescole di riserva, in quanto non perfettamente a conoscenza del comportamento che le nuove gomme possono avere in delle monoposto diverse da quelle delle precedenti stagioni.

Ricordiamo che la nuova Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, verrà presentata ufficialmente il prossimo 24 febbraio.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •