MotoGP, GP di Germania: la pole è di Marc Marquez, secondo Petrucci, terzo Pedrosa

Pubblicato il autore: Mara Pesenti Segui


MotoGP. Il Sachsenring si riconferma essere terra di Marc Marquez che centra nuovamente la pole position nella pista del GP di Germania, dove vince da sette anni a questa parte. Anche per la gara di domani è lui il grande favorito. Le qualifiche si sono disputate sul bagnato e il meteo è incerto anche per la gara che sarà imprevedibile. Molto bene Danilo Petrucci, secondo, che si trova per la terza volta consecutiva in prima fila. Il pilota italiano sta vivendo davvero un ottimo momento. Terzo posto in griglia di partenza per Dani Pedrosa. La prima Ducati ufficiale è quella di Jorge Lorenzo in sesta posizione. Più in difficoltà Dovizioso, decimo. La Yamaha ufficiale ha sofferto in queste qualifiche con Valentino Rossi nono e Maverick Vinales undicesimo. Rossi si stava migliorando al termine delle qualifiche e avrebbe potuto guadagnare un altro paio di posizioni se non fosse stato per la bandiera a scacchi, presa per pochi secondi alla fine di un giro lanciato. Sarà fondamentale fare un passo in avanti per la gara di domani.

MotoGP, GP di Germania: le dichiarazioni dei protagonisti

Danilo Petrucci: “Sul bagnato non sai mai quale sia il limite, bene così… Domani sarà la terza prima file ufficiale e la mia miglior posizione in partenza. Ho anche rinnovato il contratto.
Marc Marquez appare soddisfatto e molto ottimista per la gara di domani, commenta anche lo scontro avuto con Vinales nel corso del Q2: “Sono felicissimo, sul bagnato è sempre difficile. Con Vinales c’è stata un po’ di confusione. Ma dimentichiamoci subito di quanto successo, dobbiamo pensare subito ala gara.”
Anche Pedrosa è felice dopo essere riuscito a centrare la prima fila, specialmente viste le ultime gare povere di risultati soddisfacenti:” Sono contento, è andata bene, siamo migliorati rispetto a settimana scorsa. Era importantissimo essere in prima fila, qui le curve sono molto strette e bisogna essere subito davanti. Speriamo che in gara vada ancora meglio.”


Qualifiche MotoGP di Germania: cronaca

Q1. La pioggia ha iniziato a scendere già dalla fine delle FP4 e anche il Q1 si disputa sul bagnato. Le prove libere sono state caratterizzate dalla mutevolezza del meteo e quindi la pioggia nelle qualifiche potrebbe riservare qualche sorpresa per la pole position. Iannone ancora una volta è costretto a partire dal primo turno, il pilota è molto scoraggiato visto l’andamento di questo mondiale. Sul bagnato Petrucci va davvero forte, mentre la Yamaha Tech3 di Zarco sembra faticare molto. Nel corso del Q1 il meteo peggiora ulteriormente e le condizioni della pista peggiorano visibilmente: alla fine la spuntano Petrucci su Octo Pramac e Pol Espargarò con la sua Ktm.

Q2. Petrucci parte subito bene nel Q2 grazie al feeling già stabilito sulla moto nel turno precedente. Pedrosa e Marquez sono molto competitivi anche sul bagnato. Faticano invece le Yamaha di Rossi e Vinales. Sul bagnato non si trovano affatto bene. Marc Marquez fa una serie di giri molto veloci, prendendo la pole a due minuti dal termine del Q1. D’altronde questa è la sua pista. Ma Pedrosa e Petrucci gli danno del filo da torcere. Rossi rientra ai box e mette gomma rain dura, l’unico in pista a fare una scelta del genere. Vale soffre molto nel terzo settore dove perde quasi mezzo secondo. Riesce a fare un salto in avanti in nona posizione grazie a questa scelta particolare. Il suo compagno di squadra è in undicesima posizione, mentre la pole position è di Marc Marquez, seguito da Petrucci e Pedrosa. Dovizioso è in difficoltà dietro Rossi, in decima posizione. Lorenzo invece è riuscito chiudere in sesta piazza.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •