F1, Bottas rinnova il contratto e rimarrà in Mercedes nel 2018

Pubblicato il autore: Giulia Cattai


È arrivata da poco l’ufficialità: il binomio Bottas-Mercedes continuerà anche nel 2018. Alla vigilia del Gran Premio di Singapore, la scuderia tedesca annuncia tramite il proprio profilo Twitter che Bottas ha rinnovato il contratto e rimarrà in Mercedes per un altro anno. Puntuale è arrivata la risposta del pilota finnico che, tramite Facebook, ha ribadito di essere onorato e fiero di poter continuare a lavorare con il team tedesco anche nel 2018.

In questa stagione, Bottas ha realizzato due pole position (Bahrain, Austria), vinto due gare (Russia, Austria) e centrato un totale di nove podi, uguagliando il numero totale di podi che ha ottenuto nel corso di tutta la sua carriera in Formula 1 prima di questa stagione in Mercedes. Per Toto Wolff, il lavoro compiuto Valtteri in questa stagione è stato notevole. Ancora di più se si pensa che il compagno di squadra con cui deve confrontarsi è Lewis Hamilton, tre volte campione del mondo. Bottas si trova attualmente terzo in classifica, con 41 punti di distacco da Hamilton, che si è portato in testa al mondiale dopo il Gran Premio di Monza.

Così Wolff ha commentato l’avvenuto rinnovo del pilota finlandese:  “Per il nostro team, i fattori bonus sono il rispetto e la sportività che ci sono tra i nostri due piloti. La sintonia e la dinamica tra Valtteri e Lewis funzionano e sono ciò di cui abbiamo bisogno per lottare contro i nostri avversari.”
  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •