F2 GP Monza, Luca Ghiotto vince la gara di casa a Monza

Pubblicato il autore: Giulia Cattai Segui

Formula 2.  La Main Race della Formula 2 vede vincere Luca Ghiotto dopo un finale lottato a seguito di una Safety Car. Segue Antonio Fuoco per una doppietta tutta italiana. Chiude il podio Matsushita.

È un bel bottino quello che porta a casa Luca Ghiotto in occasione della prima gara del Gran Premio di Monza, portandosi a quota 150. Leclerc, buttato fuori da un contatto con De Vries, perde l’opportunità di assicurarsi il mondiale già in occasione di questo GP. I danni sono comunque limitati, visto che Rowland si è dovuto ritirare e Markelov è arrivato decimo. Peccato per la gara del monegasco, che era partita con una buona partenza e sorpassi ben fatti.

La gara. Dopo aver aspettato diverse ore e diversi giri dietro la Safety Car, parte la Main Race della Formula 2. De Vries si mette subito in testa, seguito dal poleman Matsushita e il leader del campionato Leclerc. Il monegasco, infatti, parte bene e si mette subito davanti a lottare per la vittoria. Al termine del primo giro è già secondo. Interessante è anche la lotta per il quarto posto, che vede coinvolto, tra gli altri, Rowland.
Passa qualche giro e già De Vries e Leclerc si staccano dal resto del gruppo e si mettono a dettare il passo. Il leader del campionato è più veloce di De Vries e si mette in scia, ma rimane dietro dopo che il team gli comunica di non rovinare troppo le gomme. Intanto, Rowland supera Matsushita e si mette al terzo posto, a caccia dei primi due. Anche gli italiani Luca Ghiotto e Antonio Fuoco portano a termine dei sorpassi, provando a rimontare la classifica.
Dopo i pit stop, la situazione davanti non cambia: De Vries è ancora primo, seguito da Leclerc. Rowland dietro alla caccia di entrambi. Un colpo di scena, però, mette fuori dai giochi Rowland: la sua vettura perde la posteriore sinistra e l’inglese è costretto al ritiro. Sfuma così la possibilità di recuperare dei punti preziosi per il campionato, punti che gli sarebbero serviti per cercare di avvicinare Leclerc e per difendere la seconda posizione nel mondiale.
Interviene la Safety Car che congela momentaneamente le situazioni: De Vries è ancora primo, inseguito da Leclerc. Dietro, però, c’è Luca Ghiotto. L’azione riprende a due giri dalla fine con Leclerc che si fa subito sotto, aiutato da una ripartenza non troppo brillante di De Vries, ma va lungo alla prima variante. Il monegasco deve ridare la posizione e si ritrova terzo. Ne approfitta Luca Ghiotto, che scavalca De Vries e si mette davanti a tutti. Si ripassa dalla linea del traguardo e Ghiotto, nel tentativo di difendersi da De Vries, va lungo alla prima staccata. Intanto, all’uscita della stessa curva, Leclerc prova il sorpasso su De Vries. I due si affiancano, ma De Vries chiude pesantemente la porta a Leclerc e il contatto tra i due fa perdere il controllo

a Leclerc, che va a sbattere contro le barriere. La gara per lui è compromessa. Non ne esce indenne neanche De Vries, che con questa mossa si procura una foratura.
Con Nick De Vries e Charles Leclerc fuori dai giochi, Luca Ghiotto porta a casa la vittoria. Segue un bravo Antonio Fuoco, protagonista di una bella gara e Matsushita.
Buona anche la gara di Louis Deletraz, che riesce a entrare nella top ten e portare a casa dei punti.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: