MotoGP, GP di Motegi: la conferenza stampa, orari e diretta tv di prove e gara

Pubblicato il autore: Mara Pesenti Segui


MotoGP.
Il campionato di motogp è giunto alla sua quindicesima tappa con il GP di Motegi che inaugura il trittico asiatico (Motegi- Philip Island- Sepang). Tre gare consecutive nel continente del sol levante che saranno decisive per la conquista del mondiale. Al momento Marc Marquez è in testa alla classifica con un vantaggio di 16 punti sul ducatista Andrea Dovizioso e di 28 punti sul rivale spagnolo Maverick Vinales. Valentino Rossi, protagonista di un rientro lampo dal grave infortunio procuratosi in allenamento, si trova distante 56 punti dalla vetta e solo un miracolo potrebbe farlo rientrare in gioco. Potrà essere però l’ago della bilancia mondiale tra i suoi rivali, così come lo saranno anche Dani Pedrosa, redivivo ad Aragon e Jorge Lorenzo, sempre più confidente in sella alla Ducati, anche se, per ora, nessun ordine di scuderia è stato dato. Le variabili sono infinite e nulla è ancora deciso, anche se parrebbe che la Yamaha sia un passo indietro rispetto alle sue rivali in quanto a gestione gomme.

Dichiarazioni dei piloti in conferenza stampa.
Marc Marquez parte ricordando il successo dell’anno scorso sulla pista di casa Honda: “L’ultima volta a Motegi è stata fantastica, adesso arriviamo dopo una bella gara ad Aragon, pare che le condizioni meteo qui stanno instabili, mi aspetto di partire con il piede giusto già dalle libere, cercherò di salire sul podio domenica. Questo Mondiale è strano, arrivi qui giovedì e non sai mai chi può essere il tuo avversario per la domenica, bisogna capire anche le condizioni meteo perché influenzano molto la gara, ma io mi sento bene, ho un buon feeling con la moto, soprattutto nelle ultime gare, ma bisogna mantenere sempre la stessa mentalità gara per gara. I prossimi tre GP saranno importanti.”

Andrea Dovizioso non manca di sottolineare l’importanza delle prossime tre gare consecutive: “Le prossime tre gare saranno molto belle, il campionato è serrato, la lotta è ravvicinata, come se partissimo da zero io, Marquez e Vinales. Abbiamo ancora possibilità di lottare per il mondiale, è ancora tutto aperto, sono molto fiducioso, con i lati positivi e negativi. Siamo ancora in lotta con la Honda e la Yamaha, questo significa che abbiamo fatto un buon lavoro. Conosciamo gli aspetti positivi della nostra moto, ci proveremo dando il 100% e proveremo a goderci questo momento. Con questa carena crediamo di poter essere competitivi, ma il meteo sembra parecchio instabile, dobbiamo vivere giorno per giorno.”

Vinales infine conclude la conferenza fiducioso sulle prestazioni della sua Yamaha:” Pensiamo di poter andare forte su questa pista, spingeremo la moto al massimo da subito, mi piace questo circuito, anche l’anno scorso sono stato competitivo. Mi piacciono le prossime tre gare, soprattutto la Malesia, sono convinto che la Yamaha potrà fare bene nelle prossime tre gare.”


GP di Motegi: orari e diretta TV
Venerdì
FP1: ore 2.55  in diretta su Sky Sport F1
FP2: ore 7:05 in diretta su Sky Sport F1

Sabato
FP3: ore 2:55 in diretta su Sky Sport F1
FP4: ore 6:30 in diretta su Sky Sport F1
Qualifiche: ore 7:10 in diretta su Sky Sport F1 e su TV8

Domenica
Gara:ore 7:00 in diretta su Sky Sport F1 e su TV8 (in replica alle 9:45 e alle 12:45 su Sky Sport Mix)

  •   
  •  
  •  
  •