Ferrari, presentata la nuova SF71H. Vettel: “La magia è nel dettaglio”

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui
ABU DHABI, UNITED ARAB EMIRATES - NOVEMBER 23: Sebastian Vettel of Germany and Ferrari looks on in the Drivers Press Conference during previews for the Abu Dhabi Formula One Grand Prix at Yas Marina Circuit on November 23, 2017 in Abu Dhabi, United Arab Emirates. (Photo by Clive Mason/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews


Ferrari
. A Maranello ecco presentata nel pomeriggio la nuova vettura per la stagione 2018/19: la SF71H. La caccia al titolo della Formula Uno è iniziata. Vettel e Raikkonen con la loro Ferrari, sfidano la Mercedes che in mattinata ha presentato la sua monoposto. Presenti all’evento il presidente Marchionne, e ovviamente il team principal Arrivabene insieme ai due piloti che proveranno a riportare in Italia il titolo costruttori che manca ormai da più di dieci anni.
Rossa, la nuova Ferrari non presenta più quel bianco che aveva destato qualche dubbio nella passata stagione. La nuova SF71H è più rossa che mai. Questa, la caratteristica più evidente agli occhi anche dei meno esperti. Le altre qualità saranno tutte da scoprire con un muso totalmente nuovo, molto simile a quello della Mercedes della passata annata. Un passo più lungo che dovrebbe permettere alla Ferrari di adattarsi meglio anche nelle piste in cui si è avuto difficoltà in precedenza.
Dopo la presentazione, la Rossa verrà portata sul Circuit de Catalunya dove domenica sono previste una serie di riprese prima dell’inizio ufficiale dei test lunedì 26.

potrebbe interessarti ancheF1, Gp Germania, Vettel “padrone di casa” suona la carica: “Sarà lotta serrata. Kimi? Contento di lui”

Ferrari, le prime parole di Vettel e Raikkonen sulla SF71H

Tradizione e lavoro. Ma anche tanta gioia e ottimismo dalle prime parole dei piloti Ferrari. Il rosso di cui è ricca la nuova monoposto riporta alla tradizione vera della Ferrari, e per tradizione è necessario riportare in alto, dove merita di stare, la scuderia di Maranello. La pensano esattamente così i due piloti Vettel e Raikkonen che si aspettano molto da questa stagione prossima all’inizio. Il primo a parlare è Sebastian Vettel, vice campione del mondo dietro a Luis Hamilton, che per l’annata che verrà punta decisamente in alto: “Abbiamo sempre aspettative positive, è stato fatto un grande lavoro in inverno e questo che si vede ne è il risultato“. Poi il pilota tedesco continua descrivendo le sue sensazioni sulla vettura: “Ci si sta comodi, la vera magia è all’interno. Ogni singolo dettaglio è realizzato come una tessera di un puzzle, è una vettura che segna davvero un passo avanti“.
Un cauto ottimismo anche nelle parole di Kimi Raikkonen chiamato a riscattare una stagione, in parte deludente: “C’è sempre tanta emozione per il grande lavoro fatto. L’aspetto della vettura è diverso per l’halo ma non è poi una così grande differenza: ci si abitua, poi lo proveremo in pista“.
Il duello tra Ferrari e Mercedes è ufficialmente iniziato. Vettel e Raikkonen sfidano Hamilton e Bottas. La Formula Uno è pronta a ripartire.

potrebbe interessarti ancheF1 GP Germania 2018, programma e orari del weekend ad Hockenheim

notizie sul temaF1, Vettel carico per il GP di Germania: “Hockenheim è la mia casa, voglio vincere”SAO PAULO, BRAZIL - NOVEMBER 12: Sebastian Vettel of Germany driving the (5) Scuderia Ferrari SF70H on track during the Formula One Grand Prix of Brazil at Autodromo Jose Carlos Pace on November 12, 2017 in Sao Paulo, Brazil. (Photo by Clive Mason/Getty Images)Gp Heineken d’Italia: presentato il poster a Roma nella sede dell’Automobile Club d’ItaliaFormula 1, Ferrari-Mercedes pace sui social dopo il GP di Silverstone
  •   
  •  
  •  
  •