Maverick Vinales attacca la direzione gara: “Marquez era da bandiera nera al GP d’Argentina”

Pubblicato il autore: Simone Gitto Segui


MotoGP. Il gran premio dell’Argentina 2018, di Termas de Rio Hondo, sarà ricordato come uno dei più folli di sempre.

Il motivo non è legato a grandi bagarre o duelli mozzafiato ma alla condotta antisportiva (ed assolutamente fuori controllo) di Marc Marquez unita ad una direzione gara del tutto incapace ed inconsistente.
L’apice della follia si è raggiunto già prima della partenza. Lo spagnolo si è reso protagonista di un contromano ed ha effettuato una serie di manovre da rodeo nel riposizionarsi sulla griglia. Ha infranto il regolamento nell’arco di pochi secondi numerose volte. Marquez infatti, non ha abbandonato la griglia nel momento in cui ha spento la moto, poco prima del via. Il marshall (o se preferite il commissario gara) ha espressamente indicato allo spagnolo di uscire ed andare nella pit-lane. Nel video è palese come Marc Marquez non rispetti ciò che gli è stato intimato.

potrebbe interessarti ancheMotoGp, I primi test a Valencia, il nuovo motore di Valentino Rossi non fa differenza

Nel giro di pochi secondi compie una serie di azioni che avrebbero determinato la sua squalifica con la bandiera nera. Infatti anche una volta riposizionatosi, alla fine del primo giro, la direzione gara avrebbe dovuto esporre la bandiera nera. Marquez infatti non ha rispettato l’ordine dello stuart (commissario gara) che gli intimava di abbandonare la griglia per recarsi in pit-lane. Lo spagnolo se ne infischia e si riposiziona in griglia. Un ulteriore violazione del regolamento la compie quando abbandona la sua casella in griglia. Il regolamento prevede, in caso di spegnimento del motore, che il pilota alzi un braccio per segnalare ciò. Il pilota non deve muoversi: Marquez addirittura si spinge in avanti e si posiziona davanti a tutti. In poco più di 10 secondi Marquez aveva collezionato 3 bandiere nere e non era neanche partito.

MotoGP Argentina: per Vinales, Marquez era da bandiera nera

Maverick Vinales esterna il suo pensiero in merito alla vicenda su un post su Instagram. Il pilota spagnolo della Yamaha attraverso due commenti si scaglia contro la direzione gara. La foto lo ritrae in disappunto per le manovre di Marquez: evidente il suo braccio alzato in segno di protesta.

potrebbe interessarti ancheMotoGP, Malesia: Rossi sbaglia e cade, Marquez ringrazia e vince

Nei commenti Vinales scrive: “è normale, se si spegne la moto in griglia, che tu debba andare nella pit-lane. E se tu vai in contromano è bandiera nera. Brutta decisione della direzione gara”. Infine conclude con: “non importa chi sia il pilota”.

notizie sul temaMotoGP, Malesia: Marquez penalizzato, la pole va a ZarcoMotoGP Australia: vince Viñales davanti a Iannone e Dovizioso. Out MarquezMotoGP, GP Australia: Marquez sfrutta la pioggia e va in pole
  •   
  •  
  •  
  •