Motogp, luci e ombre ai test di Montmelò: sorride Marquez, delusione Rossi

Pubblicato il autore: Martina Gramaglia Segui

Terminati i test della MotoGp sul circuito di Montmelò, a soli due giorni di distanza dal Gran Premio di Catalogna, sesta prova del Mondiale 2018, i piloti si apprestano a lasciare la Spagna, proiettandosi alla prossima gara, in programma tra due settimane sulla pista di Assen, in Olanda. Un lunedì intenso vissuto da tutti come una buona occasione per testare nuove soluzioni e provare a risolvere i piccoli o grandi problemi che hanno afflitto le scuderie in questo avvio di stagione. Un lotta per il titolo abbastanza equilibrata che non ha ancora fatto registrare una vera e propria fuga da parte del leader Marc Marquez. Il campione del mondo in carica è al momento in vetta a 115 punti, ma non è ancora riuscito ad assestare il colpo decisivo; infatti a 27 lunghezze di ritardo c’è il sempre eterno Valentino Rossi, che con una Yamaha decisamente inferiore alle altre moto riesce a colmare il gap con la sua grande esperienza. A seguire a -37 il compagno del Dottore, Maverick Vinales e il gruppetto composto da Zarco, Petrucci, Crutchlow, Lorenzo, Dovizioso e Iannone racchiusi in soli 7 punti. Dunque classifica corta e che potrebbe mutare da un momento all’altro.

POSITIVITA’ MARQUEZ

Tornando alla pista, contrastanti agli animi al termine del lunedì di prove a Barcellona. Viso disteso e cauta soddisfazione per Marquez. Il pilota della Honda si è presentato al via con una carena color carbonio, segno evidente di alcune novità da celare, almeno per il momento.

potrebbe interessarti ancheMotoGP, Valentino Rossi “rassegnato” per la sua Yamaha: “Al GP di Austria, la situazione sarà la stessa”
LE MANS, FRANCE - MAY 18: Marc Marquez of Spain and Repsol Honda Team greets the fans and heads down a straight during the MotoGp of France - Free Practice on May 18, 2018 in Le Mans, France. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Marc Marquez (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images per Supernews)

Lo spagnolo ha completato 88 giri, fermando il cronometro sull’1.38.916, che gli è valso il primo posto. “Oggi abbiamo lavorato molto: alcune novità hanno funzionato bene, altre un po’ meno. Ma in generale hanno dato tutte delle buone indicazioni per il futuro”. Marquez non ha nascosto di essersi concentrato in particolar modo sull’elettronica e sull’aerodinamica: “A fine sessione abbiamo messo insieme il meglio e ne è venuto fuori un gran tempo. E’ stato un buon allenamento”, ha concluso il numero 93 della casa giapponese.

DELUSIONE ROSSI

potrebbe interessarti ancheMotoGP Brno: il video del sorpasso di Valentino Rossi su Cal Crutchlow

Se si dovesse trovare il rovescio della medaglia della giornata di test a Montmelò sarebbe sicuramente Valentino Rossi. Nonostante la voglia mai perduta di far bene e l’immenso talento, il pesarese negli ultimi tempi si è spesso trovato a fare i conti con una Yamaha poco competitiva, sempre in cerca del giusto assetto e che ne ha limitato le chances di podio.
E anche nella serata di ieri non ci sono stati molti sorrisi. Pochi miglioramenti confermati alla stampa dallo stesso Dottore: “Abbiamo avuto un po’ di roba a disposizione per migliorare l’accelerazione, ma sfortunatamente non abbiamo trovato nulla. Ci siamo concentrati anche su altri dettagli. I risultati non sono stati positivi, ma il terzo posto di domenica ci dà molta fiducia”. In prospettiva Assen, il pilota di Tavullia ha aggiunto: “L’Olanda può essere importante per fare un piccolo passo. Per il prossimo test dovremo aspettare Brno, dopo la sosta estiva, dunque cercheremo di competere con la stessa moto di domenica, sperando in qualche novità da testare in futuro”.

Assen coinciderà con un digiuno di vittorie per la Casa di Iwata che dura ormai da 365 giorni: magari sarà il giusto stimolo per puntare al gradino più alto del podio.

notizie sul temaNORTHAMPTON, ENGLAND - AUGUST 27: Valentino Rossi of Italy and Movistar Yamaha MotoGP in action during the MotoGP of Great Britain at Silverstone Circuit on August 27, 2017 in Northampton, England. (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)Motogp, Gp Repubblica Ceca, i rivali di Marquez non mollano. Rossi: “Questa è fase cruciale”, Dovi: “Campionato aperto”MotoGp, Gp Germania, le pagelle: Marquez magistrale, Rossi ottimo ‘ragioniere’. Rimonta ViñalesMotoGp, Gp Germania, Rossi non molla: “Marquez? Devo recuperare gara dopo gara”
  •   
  •  
  •  
  •