MotoGP Jerez: Marquez trionfa, grande gara di Rins, chiude il podio Vinales. Italia con il gas a fasi alterne.

Pubblicato il autore: Gabriele Ripandelli Segui

IPP20181007 Motorsports: MotoGP World Championship WM Weltmeisterschaft GP of Thailand, Marc Marquez esulta per la vittoria (Verwendung nur in Deutschland – GERMANY ONLY).

CLICCA PER AGGIORNARE IL LIVE

https://twitter.com/MotoGP/status/1125019663874830339

La folla rossa celebra Marquez come campione nel suo gran premio di casa. Morbidelli e Quartararo fanno antipasto di podio per gran tratti della gara, ma si devono accontentare di un piatto principale abbastanza amaro. Rossi spinge, la moto regge ma il tutto accade troppo tardi, quando i primi piazzamenti sono troppo lontani per essere recuperati. Le Ducati ingranano una buona seconda parte di gara, ma Dovizioso riesce solo ad avvicinarsi a Vinales. Quindi, dietro la gara solitaria di Marquez? Rins, con la seconda grande gara consecutiva, e Vinales. Poi i quattro italiani rimasti in gara in fila: Dovizioso quarto, Petrucci quinto, Rossi sesto, Morbidelli settimo. Va detto che Rossi aveva i tempi ed i mezzi di migliorare la classifica, i continui problemi nelle qualifiche però incidono.

Giro 25: Marquez c’è!

Giro 24: Milner cade dopo aver toccato Espargaro
Giro 22: L’unica sfida rimasta di questo MotoGp Jerez in vita è quella tra Vinales e Dovizioso. Mir si ferma
Giro 21: Dovizioso
si porta all’attacco di Vinales
Giro 20: Rossi
fa in un solo boccone Morbidelli e Crutchlow e si trova in sesta posizione

Giro 19: Rossi recupera su Milner 

potrebbe interessarti ancheMotoGP, GP d’Austria: Super Dovizioso beffa Marquez all’ultima curva, Rossi quarto


Giro 18:
le ducati continuano a tenere un buon ritmo
Giro 17: Morbidelli
viene superato anche da Petrucci. Buon rientro per le Ducati
Giro 16: Dovizioso
si porta in quarta posizione. Morbidelli quinto , per ora il podio è rappresentato da Marquez, Rins e Vinales
Giro 14: Quartararo
rientra ai box ed è costretto a fermarsi nel MotoGp Jerez, che sembrava essere il suo palcoscenico
Giro 13:
Si ferma la moto di Quartararo, che vede superarsi e si ritrova in decima posizione. Poi riesce a ripartire


Giro 12: Quartararo
cerca di recuperare la distanza persa da Marquez. Buoni i ritmi delle Ducati
Giro 11:
doppio sorpasso per le prime posizioni. Quartararo soffia il secondo posto a Morbidelli, Rins prende il quarto posto di Vinales promettendo di essere pericoloso per il finale
Giro 10: Marquez
se ne va verso la fuga solitaria
Giro 9: Marquez
porta il suo vantaggio ad un secondo abbondante. 
Giro 8. Morbidelli
e Quartararo resistono su Marquez, che prova ad allungare.
Giro 7:
Cade Bagnaia che si trovava in sedicesima posizione, sulla stessa curva in cui è caduto nelle qualifiche Lorenzo.
Giro 6: Dovizioso
riprende la posizione di Rins, ma poi l’italiano riperde il quinto posto. Morbidelli ancora attaccato a Marquez


Giro 5: Rins
supera Dovizioso


Giro 4: Rins
con il tempo più veloce in pista insegue Dovizioso. Rossi si riporta in decima posizione
Giro 3:
scontri interessanti tra Dovizioso e Vinales e quello tra Marquez e Morbidelli
Giro 2: Vinales
prende e poi riperde il quarto posto di Dovizioso. Rossi perde una posizione. Morbidelli insegue Marquez
Giro 1
: ottima partenza di Marquez che si guadagna il primo posto. Morbidelli supera Quartararo e conduce in seconda posizione. Dovizioso quarto. Rossi si porta subito in decima posizione, recuperandone tre.

Verdi i semafori, caldi i motori: si parte!

Iniziato il giro d Warm Up. Per MotoGP Jerez, vicino a Cadice, i piloti correranno in una giornata soleggiata con venti gradi di temperatura

 

Tutto pronto per MotoGP Jerez

Nel primo dei tre round, quello delle moto2, arriva subito un successo italiano con il traguardo raggiunto da Baldassarri che comanda anche la classifica. A chiudere il podio Navarro e Fernandez.

Piazzamenti a sopresa, duello confermato tra Marquez e Dovizioso, Rossi chiamato all’ennesimo rimontone. Il MotoGP Jerez già parla e lancia dalle qualifiche interessanti spunti di riflessione. Alle 14, quando i semafori diventeranno verdi, si avranno le risposte a molte domande che ora ci si può soltanto porre.

Chi è Fabio Quartararo? Un pilota francese di Nizza che ha compiuto il mese scorso 20 anni. Il rookie, dopo una carriera in anonimato senza mai aver terminato una stagione classificato sopra la decima posizione, diventa il pole sitter più giovane della storia. Un risultato che dà conferma a chi continua a credere nelle sue doti, nonostante solo una vittoria nelle moto 2 e 4 podi. Il tempo ancora è dalla parte del ragazzo e il risultato raggiunto in qualifica è storico. Importantissimo anche il tempo di Morbidelli che con 1:36.962 disputa un’ottima qualifica e si mette in condizione di dimostrare il suo valore anche in gara.

Ci sarà scontro tra Marquez e Dovizioso? Sicuramente dietro ai due giovani, anche i veterani sono carichissimi. Per la gara MotoGP Jerez, sono pronti a mordere ed a guadagnarsi il podio sia Marquez che Dovizioso. Lo spagnolo, dopo la caduta in Argentina, deve ritrovare sia la soddisfazione personale che i punti in classifica. Desmodovi, 4 centesimi di secondo  più lento di Marquez, deve difendere la prima posizione giocandosi tutte le carte a disposizione per una battaglia ancora viva e replicare la vittoria del Qatar.

Vedremo Rossi tra i protagonisti? Difficile dirlo. Valentino Rossi sembra ancora in difficoltà nel MotoGP Jerez. Il dottore annaspa, fatica e crolla nelle qualifiche, per poi rimontare, ingranare le marce e fare buoni piazzamenti nelle gare. Un copione già visto varie volte, che non sappiamo se si ripeterà.

Le carte per divertirsi, dopo due settimane di astinenza, ci sono tutte, sperando di ritrovarsi tutti in piedi sul divano con la voce di Guido Meda ad esaltare la vittoria di uno dei 5 italiani in gara, considerando che Iannone, il sesto, ha avuto un problema alla caviglia dopo una caduta. Buon MotoGP Jerez a tutti

notizie sul temaLIVE MotoGP: Trionfa Marquez, Dovizioso secondo, 6° Valentino RossiMarquez e Rins: volano le accuse!MotoGP Germania: Stravince Marquez, Dovizioso quinto, tutte le posizioni…
  •   
  •  
  •  
  •