F1- Barrichello Vs Ferrari: “Mio uno dei titoli di Schumacher”

Pubblicato il autore: Cristina G. Segui

potrebbe interessarti anchePresentazione Ferrari: svelata la SF90 di Vettel e Leclerc ( FOTO)

Ben 5 stagioni alla Ferrari (dal 2000 al 2005), record di presenze in Formula1 (320 i gp disputati in carriera) e un compagno di squadra ingombrante, troppo ingombrante per un aspirante campione del mondo. Archiviata l’avventura in Formula1, attualmente vincitore in carica del campionato 2014 di Stock Car,  Rubens Barrichello è tornato a parlare della sua avventura in Ferrari, in particolare di quel discusso finale di mondiale 2002, in cui il brasiliano sostiene di aver “concesso” al compagno di squadra la vittoria del mondiale, forzato da ordini di scuderia. L’ex ferrarista sembra non aver dimenticato il Gp d’Austria del 2002, quando poco prima del traguardo lasciò la vittoria al tedesco: “Non avevo alcuna intenzione di farlo passare ma dalla Ferrari mi è arrivata una comunicazione radio.Ecco perché ho alzato il pedale del gas. Tante volte volte ho aiutato Schumacher a vincere, e uno dei sette titoli mondiali vinti da Schumi avrebbe dovuto essere mio”.Questo è quanto affermato da Rubens Barrichello in un’intervista al talk-show Agora è Tarde della TV Bandeirantes.Barrichello è sempre stato criticato negli anni in Ferrari per la sua vocazione da “eterno secondo”, in realtà una situazione di fatto per il brasiliano negli anni del dominio di Schumacher con la Ferrari, dettata da una politica di Jean Todt che prevedeva un solo campione al comando, e tutto il team a sostegno di quest’ultimo. Accusato anche in patria di cieca obbedienza agli ordini di scuderia, Barrichello ribatte così alle accuse: “Sono convinto che il 99% dei brasiliani avrebbe fatto lo stesso se fosse stato nei miei panni. Se avessi rifiutato la mia carriera in F1 probabilmente sarebbe finita quel giorno.”

potrebbe interessarti ancheMichael Schumacher: la leggenda continua

notizie sul temaMick Schumacher in Ferrari, Rosin: ‘Quest’opportunità lo ripaga di tutti i suoi sforzi’Mick Schumacher firma con la Ferrari Driver AcademyFormula 1, calendario e nuovo regolamento del Mondiale 2019
  •   
  •  
  •  
  •