GP Austin, Raikkonen arrabbiato se la prende con il cameraman (VIDEO)

Pubblicato il autore: Fabiola Granier Segui
Raikkonen

Raikkonen

Il Gran Premio degli Stati Uniti non si è concluso nel migliore dei modi per Kimi Raikkonen, costretto al ritiro a causa di una ruota avvitata male durante il secondo pitstop: il finlandese, una volta lasciato il box e pronto a rientrare in pista, ha dovuto dapprima parcheggiare la sua Ferrari al lato della strada poi, dopo qualche secondo, ha riportato la macchina in pit lane in retromarcia, sfruttando la grand evenienza del circuito e lasciando la sua SF16H in una posizione non di sicurezza. Questo ha portato la direzione gara a multare la Ferrari di 5000 euro.

Raikkonen, show dopo il ritiro

Il finlandese non ha preso benissimo il ritiro. Dopo aver pento la macchina, è uscito dalla monoposto con il casco ancora indossato e la visiera scura abbassata, pronto a rientrare ai box per analizzare insieme ai meccanici e tecnici in Rosso le cause di questo ritiro così tanto anomalo. Ma Raikkonen, inseguito come un’ombra da un cameraman che era alle sue spalle, infastidito dalla sua presenza così vicina, si è girato di scatto al suo indirizzo e nonostante avesse su ancora il casco è riuscito a mandare un’occhiataccia fulminante che ha fatto quasi spaventare il cameraman, che si è subito allontanato di botto.

Kimi si ritira

Naturalmrnte l’arrabbiatura è davvero grande: Kimi stava facendo davvero una bona gara e poteva cercare di conquistare il podio. Ecco il video del suo ritiro.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •