Vettel, spunta un’inaspettata indiscrezione dal Gp di Abu Dhabi

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Vettel

potrebbe interessarti ancheFormula 1, Gp di Austin: Hamilton si prepara al sesto titolo, la Ferrari cerca il riscatto.
Vettel ormai è il protagonista indiscusso di questa stagione di Formula Uno appena conclusa, nonostante il titolo mondiale sia stato vinto da Nico Rosberg. Il pilota è stato al centro non solo delle polemiche dopo il ricorso respinto, ma anche del mercato dei motori. Infatti, dopo il clamoroso addio alle corse di Nico Rosberg, la Mercedes starebbe già cercando il suo degno sostituto, vedendo in Vettel un suo possibile erede. Ma l’indiscrezione che trapela nelle ultime ore non riguarda il mercato dei motori, quanto l’appena trascorso Gran Premio di Abu Dhabi. Stando ad alcune indiscrezioni del web, il tedesco avrebbe litigato nella giornata di giovedì con gli addetti anti terrorismo del circuito, finendo per circa un’ora in guardina e rilasciato successivamente, solo grazie all’intervento degli uomini di Ecclestone.
Vettel ha all’attivo ancora un anno di contratto con la Ferrari e nonostante il malcontento per questa stagione andata in maniera piuttosto negativa, è positivo per la prossima. La tentazione di ritornare in Germania c’è, ma Vettel rispetterà molto probabilmente il suo contratto con la Rossa. Al momento infatti, sarebbe molto vicino l’ingaggio di Fernando Alonso con la Mercedes.
Su Vettel si è espresso anche Ecclestone escludendo ogni possibilità di passaggio del tedesco alla Mercedes, affermando: “Non credo che Seb Vettel accetterà di stare accanto ad uno come Hamilton”. Infine, ha commentato la scelta improvvisa di Nico Rosberg: “Il suo ritiro è stata una decisione inaspettata. È sicuramente una decisione che avrà un grande impatto, su di me e su gli altri che lavorano qui. Non so perché Nico ha deciso di ritirarsi, ma penso il motivo sia questo, ha bisogno di più tempo per godersi il suo denaro. Ecco tutto”.
 

Vettel e il ritiro di Rosberg, ecco il pensiero di Valentino Rossi

Se Vettel e Rosberg sono stati i protagonisti di questa stagione dei motori, lo è stato anche Valentino Rossi con le due ruote, nonostante non abbia portato a casa il titolo mondiale. Il pesarese ha seguito però la vicenda dell’addio di Rosberg e ha voluto esprimere il suo pensiero: “L’addio di Rosberg è stata una notizia shock per tutti, io infatti non me l’aspettavo. È una scelta personale, talmente privata, che non mi sento di dire altro, se non che ha ragione. Si sente appagato dopo la conquista del Mondiale e ora vuole stare con la sua famiglia. Se vuole stare a casa per me fa bene. Per quel che riguarda Lewis Hamilton invece, sono convinto che lui avrebbe voluto la rivincita. Deve essere una delusione per lui”.

potrebbe interessarti ancheFormula 1, Ferrari. Dichiarazioni dei piloti dopo il gran premio del Messico
Anche per Valentino Rossi, in passato, sono state tante le voci che dicevano cosa fatto un suo passaggio dalle moto alla monoposto. Questo cambio di ruote al momento non si è mai verificato e Rossi sceglie di scherzare così: “Alla Mercedes vorrei andarci io, ma non credo di essere all’altezza. Comunque piacerebbe anche a me avere questo problema. Se dovessi vincere il mondiale non so se mi ritirerei prima del 2018. È vero che ho detto che mi piacerebbe ritirarmi da vincente, ma l’ho detto tanto tempo fa”.

notizie sul temaFormula 1, Gp del Messico: Hamilton trionfa in Messico, ma la festa Mondiale è rimandata ad Austin.F1, GP Messico 2019: Hamilton fa sua l’83ª vittoria della carriera e avvicina il Mondiale. 2° Vettel, 4° LeclercMessico Gp: Verstappen non rispetta la bandiera gialla e perde la pole.
  •   
  •  
  •  
  •