Ferrari, parla Vettel:” In questo momento siamo tutti prede e cacciatori”

Pubblicato il autore: Matty Dalmi Segui

Sebastian Vettel ha parlato in conferenza stampa, ha presentato il weekend di Melbourne, il primo weekend della stagione di F1 che scatterà stanotte con la prima sessione di prove libere.

potrebbe interessarti ancheF1, GP Spagna 2019: le dichiarazioni dei piloti al termine della gara

Vettel ha dichiarato:“In questo momento siamo tutti prede e cacciatori ha spiegato il pilota tedesco , spero di diventare la preda perché significherebbe che saremo davanti a tutti “. Il pilota del cavallino rampante ha parlato anche degli ordini di scuderia dichiarando: Io e Charles siamo liberi di gareggiare, abbiamo il compito di riportare la Ferrari a vincere il mondiale , c’è tanta passione intorno al team , vogliamo trasformale in vittorie , la Ferrari ha la priorità maggiore , è inutile trovare scenari particolari”. Il pilota di Heppenheim ha parlato anche delle modifiche nel regolamento:”Per quanto riguarda il giro più veloce , non mi aspetto un cambio radicale nelle strategie di gara , vedremo tra qualche gara”. Vettel ha parlato della stagione dichiarando:“La strada è molto lunga, non si vince o non si perde il campionato qui , speriamo di avere un team e un pacchetto molto forte”. C’è soprattutto l’obiettivo di spodestare dal trono Hamilton e la Mercedes:” Sulle aspettative, quando chiudi secondo in campionato si può leggere come un risultato negativo, è il vincitore che si ” prende tutto “. Lewis è stato in questa posizione negli ultimi anni è noi cercheremo di cambiare questa tendenza “.

potrebbe interessarti ancheFerrari, Vettel e Leclerc in coro:“Possiamo vincere ancora il mondiale”

Vettel ha parlato del Gp d’Australia e dei suoi ricordi in questa pista:”Melbourne è un luogo perfetto per iniziare il campionato , ovviamente il ricordo più bello è stato quando ho conquistato il mio primo podio con la Ferrari nel 2015 , la pista è molto particolare perché bisogna avere una piena sintonia con il tracciato , il fondo stradale è sconnesso però allo stesso tempo è unico nel suo genere “.

notizie sul temaF1, GP Azerbaijan 2019 : le parole dei piloti dopo la garaF1, GP Azerbaijan: i tempi delle prove libere e le dichiarazioni dei pilotiFerrari, parla Vettel:“Il circuito di Baku è uno dei miei preferiti”
  •   
  •  
  •  
  •