F1, GP Cina 2019: i tempi delle prove libere e le dichiarazioni dei piloti

Pubblicato il autore: Matty Dalmi Segui

 

German driver Sebastian Vettel of the Ferrari team addresses the media during a press conference on day one of the Formula 1 2019 Australian Grand Prix at the Albert Park Grand Prix Circuit in Melbourne, Thursday, March 14, 2019. (AAP Image/James Ross)

Nella prima sessione di prove libere del GP Cina 2019 dominio della Ferrari. Sebastian Vettel chiude davanti ad Hamilton (con le Soft) e all’altra Ferrari di Leclerc. Quarto tempo per la Red Bull di Max Verstappen,quinto Ricciardo con la Renault,settimo Gasly con l’altra Red Bull, ottavo Kvyat con la Toro Rosso,a chiudere la top ten la Racing Point di Lance Stroll e la Haas di Grosjean. Quindicesimo tempo per Kimi Raikkonen con l’Alfa Romeo mentre Antonio Giovinazzi non ha registrato neanche un tempo cronometrato nel Gp Cina 2019 a causa di alcuni problemi tecnici della sua Alfa Romeo.

 1° Vettel (Ferrari) 1:33.911 (M)
2° Hamilton (Mercedes) + 0.207 (S)
3° Leclerc (Ferrari) + 0.256 (M)
4° Verstappen (Red Bull Racing Honda) + 0.423 (S)
5° Bottas (Mercedes) + 0.742 (S)
6° Ricciardo (Renault) + 1.328 (S)
7° Gasly (Red Bull Racing Honda) + 1.517 (M)
8° Kvyat (Scuderia Toro Rosso Honda) + 1.536 (M)
9° Stroll (Racing Point BWT Mercedes) + 1.555 (M)
10° Grosjean (Haas Ferrari) + 1.596 (S)
11° Magnussen (Haas Ferrari) + 1.606 (S)
12° Hulkenberg (Renault) + 1.680 (M)
13° Norris (McLaren Renault) + 1.720 (S)
14° Albon (Scuderia Toro Rosso Honda) + 1.784 (M)
15° Raikkonen (Alfa Romeo Racing Ferrari) + 1.818 (S)
16° Sainz (McLaren Renault) + 1.845 (S)
17° Perez (Racing Point BWT Mercedes) + 1.909 (M)
18° Kubica (Williams Mercedes) + 2.936 (M)
19° Russell (Williams Mercedes) + 3.708 (M)
20° Giovinazzi (Alfa Romeo Racing Ferrari) NO TIME

Nella seconda sessione di prove libere del Gp Cina 2019 il pilota più veloce è stato Valtteri Bottas.Il pilota finlandese della Mercedes ha preceduto di soli 27 millesimi la Ferrari di Sebastian Vettel mentre la Red Bull di Verstappen chiude con il 3° tempo. Hamilton è solo 4°,seguito da Hulkenberg,Sainz e dalla Ferrari di Charles Leclerc,che si è dovuto fermare in anticipo per un problema al sistema di raffreddamento della sua monoposto. 8° tempo per l’altra McLaren di Lando Norris,chiudono la Top ten Ricciardo e Gasly.

I risultati della seconda sessione di prove libere del GP Cina 2019:
1° Bottas (Mercedes) 1:33.330 (S)
2° Vettel (Ferrari) + 0.027 (S)
3° Verstappen (Red Bull Racing Honda) + 0.221 (S)
4° Hamilton (Mercedes) + 0.707 (S)
5° Hulkenberg (Renault) + 0.766 (S)
6° Sainz (McLaren Renault) + 0.811 (S)
7° Leclerc (Ferrari) + 0.828 (S)
8° Norris (McLaren Renault) + 0.966 (S)
9° Ricciardo (Renault) + 1.006 (S)
10° Gasly (Red Bull Racing Honda) + 1.125 (S)
11° Raikkonen (Alfa Romeo Racing Ferrari) + 1.221 (S)
12° Albon (Scuderia Toro Rosso Honda) + 1.304 (S)
13° Kvyat (Scuderia Toro Rosso Honda) + 1.364 (S)
14° Stroll (Racing Point BWT Mercedes) + 1.449 (S)
15° Perez (Racing Point BWT Mercedes) + 1.454 (S)
16° Magnussen (Haas Ferrari) + 1.458 (S)
17° Grosjean (Haas Ferrari) + 2.374 (S)
18° Giovinazzi (Alfa Romeo Racing Ferrari) + 2.584 (S)
19° Kubica (Williams Mercedes) + 2.791 (S)

20° Russell (Williams Mercedes) + 2.899 (S)

potrebbe interessarti ancheF1, GP Spagna 2019: le dichiarazioni dei piloti al termine della gara

Le dichiarazioni dei piloti al Gp Cina 2019:

Vettel:”Sono contento tutto sommato però sento che la macchina ha molto più potenziale di quello espresso.Mi aspettavo che la Mercedes fosse più forte qui  se riusciamo a essere vicini è un buon segno.Dobbiamo migliorare anche il bilanciamento,posso migliorare anche nelle curve lente,dobbiamo trovare la prestazione“.
Leclerc:”Ho buone sensazioni,non sono del tutto contento del bilanciamento della monoposto,abbiamo tanto lavoro da fare ma siamo sulla strada giusta,sappiamo cosa dover migliorare e spero di metter un buon giro domani in qualifica“.
Hamilton:”Non ho avuto particolari intoppi oggi al Gp Cina 2019, le temperature solo molto fredde rispetto al Bahrain e ho avuto difficoltà nel riscaldare le gomme,abbiamo ancora tanto lavoro da fare.La Ferrari è nettamente più veloce di noi sui rettilinei,tutto sommato saremo 4-5 vetture a lottare per la vittoria”.
Bottas:”La Ferrari è più veloce di noi nei rettilinei al Gp Cina 2019, ma abbiamo recuperato tanta velocità nella percorrenza delle curve,il vento potrebbe cambiare tutto e sembri che cambi direzione così come è accaduto in Bahrain”.

 

notizie sul temaF1, GP Spagna 2019: Hamilton ottiene il 76° successo in carriera davanti a Bottas. Quarto Vettel, quinto LeclercF1, Qualifiche GP Spagna 2019: Bottas fa sua la nona pole della carriera. La griglia di partenza completaFerrari, Vettel e Leclerc in coro:“Possiamo vincere ancora il mondiale”
  •   
  •  
  •  
  •