F1, GP Austria 2019: le dichiarazioni dei piloti al termine delle qualifiche

Pubblicato il autore: Matty Dalmi Segui



Charles
Leclerc conquista la sua seconda pole position in carriera davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton e alla Red Bull di Max Verstappen. Solo quarto Bottas davanti a Magnussen (grande 5° posto ma ha la penalità di 5 posizioni) e Lando Norris. Ottima qualfica per le due Alfa Romeo,con Raikkonen 7° e Giovinazzi 8° seguito da un deludente Gasly. Sebastian Vettel chiude la top ten ma il ferrarista partirá nono per la penalitá combinata a Magnussen , il tedesco che non ha potuto effettuare il giro veloce per un problema sulla sua SF90.

potrebbe interessarti ancheF1, GP Gran Bretagna 2019: le dichiarazioni dei piloti al termine della gara
FORMULA 1 MYWORLD GROSSER PREIS VON ÖSTERREICH 2019
I risultati delle qualifiche:
1° Leclerc (Ferrari) 1:03.003 (S)
2° Hamilton (Mercedes) + 0.259 (S)
3° Verstappen (Red Bull Racing Honda) + 0.436 (S)
4° Bottas (Mercedes) + 0.534 (S)
5° Magnussen (Haas Ferrari) + 1.069 (S)
6° Norris (McLaren Renault) + 1.096 (S)
7° Raikkonen (Alfa Romeo Racing Ferrari) + 1.163 (S)
8° Giovinazzi (Alfa Romeo Racing Ferrari) + 1.176 (S)
9° Gasly (Red Bull Racing Honda) + 1.196 (S)
10° Vettel (Ferrari) NO TIME
11° Grosjean (Haas Ferrari) 1:04.490 (S)
12° Hulkenberg (Renault) 1:04.516 (S)
13° Albon (Scuderia Toro Rosso Honda) 1:04.665 (S)
14° Ricciardo (Renault) 1:04.790 (S)
15° Sainz (McLaren Renault) 1:13.601 (S)
16° Perez (Racing Point BWT Mercedes) 1:04.789 (S)
17° Stroll (Racing Point BWT Mercedes) 1:04.832 (S)
18° Kvyat (Scuderia Toro Rosso Honda) 1:05.324 (S)
19° Russell (Williams Mercedes) 1:05.904 (S)

20° Kubica (Williams Mercedes) 1:06.206 (S)

potrebbe interessarti ancheF1 GP Silverstone: Trionfa Hamilton, Vettel si scontra con Verstappen

Le dichiarazioni dei piloti :
Leclerc: “La macchina mi ha dato sensazioni fantastiche. Nelle FP1 abbiamo apportato qualche cambiamento per le FP2 e sono stati molto buoni. Mi ha dato grandissime sensazioni guidare questa macchina al limite. Sono molto contento di aver riportato a casa la pole position,domani però è la giornata che conta. Strategia gomme? Sì,per quello che abbiamo testato nelle FP2 siamo piuttosto contenti della scelta che abbiamo fatto. Vedremo domani. Sicuramente sarà molto dura fisicamente perché dentro la macchina c’è tanto caldo,però anche per la macchina sarà difficile. Sarà una questione di gestione di tutti gli aspetti e speriamo di fare un buon risultato
Hamilton: “Congratulazioni a Charles perché è stato grandioso per tutto il weekend. Noi non siamo riusciti mai a tenere il loro passo in questo weekend. La posizione in pista è stata molto difficile da trovare. Io cercavo di stare davanti perché non volevo dare la scia a nessuno. Nell’ultimo giro mi sono trovato in una posizione abbastanza buona e alla fine non sapevo bene a che punto avrei iniziato il giro perché mi sono trovato tre macchine dietro. Sono entrato un po’ in panico però alla fine sono riuscito a fare un buon giro. Anche Max ha guidato bene per tutto il weekend e quindi sarà una gran figata vedere tre team diversi nelle prime tre posizioni domani. Potrò finalmente lottare con il ragazzino,vedremo come andrà. Ormai siamo tutti adulti chiaramente ma sono molto contento di gareggiare contro giovani così talentuosi come Charles e Max e speriamo di fare una bella gara
Verstappen: “Sono molto contento,è un risultato fantastico su questo circuito che non è semplice per noi. Per tutto il weekend con questo grandissimo sostegno la macchina sembra averne tratto linfa,è andata ancora meglio del solito e quindi sono contento di questa terza posizione. Sostegno del pubblico? Grandioso,mi dipinge un grande sorriso sul volto e spero di poter regalare loro un bel risultato domani

notizie sul temaF1, GP Gran Bretagna 2019: le dichiarazioni dei piloti al termine delle qualificheF1, Qualifiche GP Silverstone 2019: Bottas fa sua la decima pole della carriera. La griglia di partenza completaF1, GP Austria 2019: Verstappen ottiene la sesta vittoria in carriera davanti a Leclerc e Bottas. 4° Vettel
  •   
  •  
  •  
  •