MotoGP GP Misano, Valentino Rossi saluta i tifosi: “Peccato non esserci, tornerò presto”

Pubblicato il autore: Benedicta Felice Segui

MotoGP. Il Gp di San Marino e Riviera di Rimini a Misano, avrà un assente di eccezione domenica prossima. Si tratta di Valentino Rossi infortunatosi in allenamento con la frattura di tibia e perone che lo terrà fuori per gran parte del Mondiale.

Nonostante l’assenza, Rossi ha voluto salutare gli appassionati di Misano che anche quest’anno affolleranno le tribune del circuito: “È un grande peccato non poter essere al mio GP di casa , lo aspettavo con ansia perché correre davanti ai miei tifosi è molto speciale, ma devo curarmi bene dopo l’infortunio. La squadra mi sta sostenendo durante la riabilitazione, sto bene, non ho troppo male e ho già avviato una fisioterapia leggera. Il tempo del recupero non sarà breve, ma farò di tutto per tornare in pista il più presto possibile. Devo ringraziare tutti per l’affetto che mi hanno mostrato in questi giorni. A presto!

La Yamaha non ha voluto sostituire Valentino lasciando Vinales come unica guida fino al rientro del Dottore. Il pilota iberico si è soffermato sia sull’assenza di Rossi che sul momento della Yamaha: “Purtroppo saremo a Misano senza il mio compagno di squadra Valentino ed è un gran peccato. È un GP molto speciale per lui, è la sua gara di casa: non sarà lo stesso senza di lui. Gli auguro un rapido recupero e spero possa tornare ai box al più presto possibile (…) Siamo molto motivati dopo il podio di Silverstone e stiamo lavorando ancora nella giusta direzione. Sto cominciando ad avere le stesse sensazioni sulla mia M1 di inizio stagione e la cosa mi dà molta calma e mi permette di concentrarmi sull’obiettivo di ottenere punti in ogni gara. I test fatti qui a Misano alcune settimane fa sono stati molto positivi e abbiamo migliorato molte cose sul set-up: proverò come sempre a dare il mio 100% per portare un’altra vittoria alla Yamaha”. 

  •   
  •  
  •  
  •