MotoGp, Ktm: Pol Espargarò operato, salta i test in Thailandia

Pubblicato il autore: Davide Curti Segui


Negli scorsi giorni tramite le sue parole avevamo data per certa la partecipazione di Pol Espargarò ai test ufficiali della MotoGP di Buriram, in programma dal 16 al 18 febbraio in Thailandia. Ora è un comunicato su Twitter della Casa austriaca a informare che il pilota del Red Bull KTM Factory è stato operato alla schiena e non prenderà parte alla tre giorni di prove collettive della MotoGP.
Nello specifico l’operazione, svolta nella Clinica Dexeus di Barcellona, sarebbe stata eseguita per rimuovere un’ernia discale alla vertebra L4, e sarebbe perfettamente riuscita. Le condizioni del pilota spagnolo, da quanto è possibile desumere, si sarebbero aggravate in questi ultimi giorni, in conseguenza probabilmente della terribile caduta di Sepang, dove Espargarò, dopo essere scivolato alla curva4, aveva impattato con le barriere di protezione a oltre 200 km/h. Il pilota della KTM, nonostante continuasse ad avvertire fastidi alle gambe e alla schiena, aveva comunque confermato la sua presenza in Thailandia, ma nuovi accertamenti medici hanno evidenziato il problema alle vertebre lombari, rendendo quindi necessario l’intervento.

Nei prossimi giorni la stessa KTM dovrebbe comunicare nuovi dettagli sulle condizioni del proprio pilota e sui tempi previsti di recupero. Sarà il collaudatore finlandese Mika Kallio a prendere il posto di Pol Espargarò nella tre giorni di Buriram e a portare avanti il lavoro di sviluppo della casa austriaca, cosi come avvenuto, con risultati interessanti, nell’ultima giornata di prove a Sepang.

  •   
  •  
  •  
  •