MotoGp, I primi test a Valencia, il nuovo motore di Valentino Rossi non fa differenza

Pubblicato il autore: Nicolo Guerra Segui

Ecco un resoconto dei primi giorni di test che si stanno svolgendo a Valencia.
Debutti eccellenti per i neo promossi, invece continua alcuni problemi per i Big.

VALENCIA, SPAIN - NOVEMBER 14: Valentino Rossi of Italy and Movistar Yamaha MotoGP rounds the bend during the MotoGP Tests In Valencia day 1 at Comunitat Valenciana Ricardo Tormo Circuit on November 14, 2017 in Valencia, Spain. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Valentino Rossi – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

I BIG
Per ora in testa a tutti troviamo un Maverick Vinales che con la sua Yamaha ha siglato il miglior tempo, sembra esser riuscito a sistemare le solite problematiche al motore. Stessa cosa non si può dire di Valentino Rossi che si piazza nono, alla fine delle prove dichiara di aver notato miglioramenti, ma di non aver risolto tutti i problemi al motore.
In casa Ducati invece troviamo un Andrea Dovizioso al top, che chiude con un ottimo secondo posto. Per i tecnici della ducati ci sono solo miglioramenti da apportare, la moto è perfettamente funzionante, senza alcun problema. Anche Danilo Petrucci conferma di avere un ottimo feeling con la nuova moto, facendo segnare un tempo che gli vale il quinto posto.
In casa Honda, troviamo un super Marc Marquez che chiude serenamente con un buon terzo posto. Per quanto riguarda il suo compagno di squadra Jorge Lorenzo, c’è ancora tanto da lavorare, lui è fiducioso, vuole dare come si suol dire “tempo al tempo”. Chiude le due giornate di test con un dodicesimo posto.
La Suzuki invece sembra essere più competitiva rispetto allo scorso anno, Alex Rins conferma di trovarsi davvero bene, con il nuovo motore, che sembrerebbe essere più potente di quello scorso.
Franco Morbidelli che con la nuova Yamaha, sembra andar fortissimo, ha fin da subito trovato un buon feeling con la moto e fa siglare il sesto tempo chiudendo davanti alla Yamaha ufficiale di Valentino Rossi.
Che fanno ancora fatica ad ambientarsi con le nuove scuderie sembrano essere,  Andrea Iannone che in casa Aprilia chiude con un  diciottesimo tempo, peggio di lui però fa Johann Zarco che proprio non si trova con la sua nuova Ktm e chiude con il ventunesimo tempo.
Per i debuttanti in Motogp invece, possiamo dire che hanno trovato quasi tutti un gran feeling, posizionandosi a volte meglio rispetto ai Big.
Il neo campione mondiale di Moto 2 Francesco Bagnaia, si conferma in grande forma, con la sua nuova Ducati Pramac, chiudendo con un buonissimo undicesimo tempo a solo sette decimi dalla vetta. Lui stesso si è stupito di ciò e alla fine delle prove nell’intervista ha rilasciato questa dichiarazione : “Non mi aspettavo di essere a meno di un secondo al primo test”.
Buona anche la prestazione per Joan Mir che con la sua nuova Suzuki, va costantemente in battaglia con l’altra rookie ovvero Francesco Bagnaia, anche per Mir un buon quattordicesimo tempo e anche per lui a meno di un secondo dalla vetta. Alla
Che invece sembra non trovarsi proprio con la nuova moto è Miguel Oliveira, che chiude in ultima posizione rischiando per sino di cadere in una maniera spettacolare, impennando la moto al contrario nella manovra così detta “Stoppie”.

potrebbe interessarti ancheMoto GP, Jorge Lorenzo operato: il rientro è previsto tra un mese

Ecco la classifica delle prime dieci posizioni con i relativi tempi :
1.   Maverick Vinales   (25)      1’30.757
2.  Andrea Dovizioso   (4)        1’30.890
3   Marc Marquez        (93)      1’30.911
4.  Jack Miller              (43)      1’30.939
5.  Danilo Petrucci       (9)       1’30.959
6. Franco Morbidelli     (21)      1’30.974
7. Alex Rins                  (42)     1’31.254
8. T. Nakagami            (30)    1’31.304
9. Valentino Rossi       (46)    1’31.371
10. Aleix Espargaró    (41)     1’31.400

potrebbe interessarti ancheMotoGP Valencia: sfida interna Rossi-Vinales per il gradino più basso del podio

notizie sul temaMotoGP, Yamaha ritrova al top Valentino Rossi: la crisi è già superata?MotoGP, Jorge Lorenzo attacca Dovizioso su Twitter: “Invidioso e opportunista”LE MANS, FRANCE - MAY 18: Marc Marquez of Spain and Repsol Honda Team greets the fans and heads down a straight during the MotoGp of France - Free Practice on May 18, 2018 in Le Mans, France. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)MotoGP, Malesia: Rossi sbaglia e cade, Marquez ringrazia e vince
  •   
  •  
  •  
  •