Paltrinieri – Detti: ‘Ecco come ci prepariamo ai mondiali in Qatar’

Pubblicato il autore: Martina Carella Segui

Detti  Paltrinieri

Roma – Torna oggi il consueto appuntamento con Super Interviste, la rubrica che vi racconta retroscena, avvenimenti e curiosità sul mondo dello sport attraverso la voce di giornalisti, esperti e protagonisti del calcio e non solo.

Per l’appuntamento di oggi vi proponiamo un’intervista doppia al duo per eccellenza del nuoto italiano. Simpaticissimi, compagni di vasca, di bracciata e oggi anche d’intervista, abbiamo incontrato Gregorio Paltrinieri, medaglia di bronzo ai mondiali di Barcellona nei 1500 sl, e Gabriele Detti, record europeo negli 800 stile libero.

Quanto si allena al giorno un nuotatore di alto livello? E mediamente quante ore a settimana passa
in piscina?

Paltrinieri: 2 volte al giorno per un totale di 16/18 km di nuoto (noi fondisti).

Detti: Facciamo in media 5 ore di nuoto al giorno (tra mattina e pomeriggio) e 3 volte a settimana
un’ora e mezza di palestra.

Assieme all’allenamento, un aspetto fondamentale per vincere è l’alimentazione: c’è qualche divieto o limite particolare per il cibo?

potrebbe interessarti ancheMondiali Nuoto 2019, grande Italia in Corea: doppio oro per Paltrinieri-Pellegrini

Paltrinieri: Cerchiamo solo di mangiare sano e non esagerare. la nostra dieta prevede più che altro molti carboidrati, sia a pranzo che a cena.

Detti: Non seguiamo una vera e propria dieta, come ha detto Greg, cerchiamo di non superare il limite sopratutto con i grassi! ( ovviamente qualche volta anche noi ci concediamo cioccolata, piuttosto che un mc donald’s)

Classe 1994, ma già con una bacheca ricca di trofei: quale quello a cui tiene di più?

Paltrinieri: Per me la medaglia di bronzo ai mondiali di barcellona nei 1500 sl.

Detti: Non è un trofeo, ma per me il record europeo negli 800 stile libero.

Non rientrano nel palmares ma credo tiene tanto anche ai record. Quale sarà il prossimo da
battere?

Paltrinieri: Mi piacerebbe battere il record europeo dei 1500 sl che non è troppo lontano dal mio personale.

potrebbe interessarti ancheNuoto, Mondiali vasca corta: bronzo per Detti, Pellegrini fuori dal podio

Detti: Mi piacerebbe difendere il mio record europeo degli 800 sl, e perchè no, se riesco, anche ad abbassarlo un po! (avversari permettendo).

In generale i nuotatori si dilettano in più specialità. In tal senso quale la distanza nello stile libero
che più preferisce?

Paltrinieri: 1500 sl

Detti:400 sl

I Mondiali in Qatar si avvicinano, anche se ovviamente prima sarete impegnati in altre manifestazioni (primo fra tutti il Trofeo Sette Colli). Che piazzamento otterranno Paltrinieri e Detti a Doha?

Paltrinieri: E’ sempre dura fare pronostici per noi… io mi aspetto un buon piazzamento nei 1500, poi non essendoci gli 800 in vasca corta, quella probabilmente sarà l’unica gara che farò.

Detti: Beh non è mai facile far pronostici, poi a questa distanza dalla gara, è ancora più difficile… comunque spero di fare un buon 400 sl, e di provare a far bene anche nei 1500 sl, mi dispiace molto che non ci sarà l’800 sl.

notizie sul temaGregorio Paltrinieri conquista l’argento negli 800 stile libero agli Europei 2018 (Video)Nuoto, Europei 2018: programma di oggi 8 agosto, attesa per le finali di Pellegrini e PaltrinieriNuoto Europei 2018: programma di oggi 7 agosto con Pellegrini e Paltrinieri in gara
  •   
  •  
  •  
  •