Scroll to Top

Donnarumma, che botta per il nuovo Milan. Una volta c’era il metodo sperimentale di Galileo Galilei, oggi nel calciomercato potrà fare scuola il metodo Raiola. Piuttosto semplice a dire la verità. Scovare un giovane di talento, portarlo in una squadra che lo valorizza e poi portarlo via quando il suo contratto è ancora debole. Il metodo Raiola è già stato sperimentato con Pogba. Portato via dal Manchester United poco più che maggiorenne e regalato a parametro zero. Una volta valorizzato a dovere il francese Raiola lo ha riportato a Manchester ad una cifra...Continue reading »

Non solo Donnarumma. Anche se la decisione del portiere Gianluigi Donnarumma di non rinnovare il contratto con il Milan ha fagocitato tutte le altre notizie di mercato rossonero di giornata oggi ci sono stati altri importanti movimenti che riguardano la società milanese. Sempre in uscita dal Milan, infatti, si segnalano notevoli passi in avanti per quanto riguarda l’operazione Niang-Everton. Nella giornata di oggi a Milano c’è stato l’incontro tra alcuni emissari del club inglesi ed i dirigenti del Milan per parlare del passaggio dell’attaccante...Continue reading »

In queste ore si parla del mancato rinnovo del portiere classe 1999 Gianluigi Donnarumma con il Milan, che potrebbe preludere ad un passaggio dell’estremo difensore al Real Madrid. Noi però vogliamo qui trattare i rinnovi di due giocatori dei quali Gigio Donnarumma potrebbe essere figlio. Sono due calciatori che hanno calcato palcoscenici importanti ed oggi giocano in Lega Pro. Fra le sorprese della terza serie che si concluderà domani con la finale dei play-off a Firenze, nella quale Parma ed Alessandria si giocheranno la quarta promozione in Serie B, c’è...Continue reading »

I tifosi del Milan più romantici, speravano che Gigio Donnarumma potesse essere una nuova bandiera, parte integrante di un club rossonero nuovamente vincente. Qualcuno sperava che l’estremo difensore classe 1999 potesse rappresentare nuovamente un senso di appartenenza il cui ultimo esempio è stato Francesco Totti alla Roma, e che in casa del Diavolo hanno rappresentato negli ultimi decenni i vari Maldini, Baresi e Tassotti.  Ma quando si dice  che il calcio moderno è diverso, bisogna pensare che non è solo una frase fatta, Il calcio moderno è diverso. Le...Continue reading »

I record dell’atletica leggera stanno per essere azzerati, le voci che giravano da mesi hanno trovato conferma nella proposta della European Athletics (cioé l’associazione delle federazioni europee di atletica) che ad agosto il consiglio della IAAF riunito a Londra, poco prima dei Mondiali, valuterà e quasi certamente del passato è proprio Seb Coe, presidente della IAAF  che come ex atleta di quel passato fa pienamente parte. Il suo fantastico 1’41”73 ottenuto a Firenze nel 1981 è rimasto record del mondo degli 800 metri per 16 anni, fino...Continue reading »

Dopo la scioccante notizia arrivata oggi, nella conferenza stampa di Fassone e Mirabelli, del clamoroso rifiuto del rinnovo di Gigio Donnarumma, il Milan si deve subito mettere a lavoro per la ricerca di un valido sostituto. Notizia che nessuna si aspettava considerati i gesti e le dichiarazione fatti dal classe ’99 del Milan e ha lasciato di stucco tutta la tifoseria rossonera che adesso si sente molto tradita dal portiere di Castellammare di Stabia. Adesso il Milan deve scegliere l’approccio da utilizzare con Donnarumma; la società rossonera sembrerebbe...Continue reading »

Rafa Nadal non sarà presente al Queen’s, lo spagnolo salterà l’appuntamento preparatorio per Wimbledon. Nadal dopo il decimo titolo vinto al Roland Garros preferisce riposarsi e allenarsi in vista di Wimbledon. Era sorto qualche dubbio anche sulla partecipazione al torneo più prestigioso al mondo, ma lo zio-coach Toni ha rassicurato tutti.” Se gioca come a Parigi credo abbia possibilità di vincere – ha confermato Toni Nadal– dal 2011, anno in cui ha giocato la finale, non ha più giocato bene lì, soprattutto per i problemi alle ginocchia,...Continue reading »

La fine della storia d’amore tra Donnarumma e il Milan era nell’aria e oggi è diventata realtà. La società rossonera ha comunicato che il suo giocatore non rinnoverà con i rossoneri. Finisce in questo modo amaro la telenovela di Donnarumma che secondo i più era destinato a diventare il pilastro portante del Milan per i prossimi anni. L’annuncio è arrivato con una breve comunicazione da parte di Fassone, amministratore delegato che oltre ad ufficializzare la decisione del non rinnovo da parte del portiere, ha comunicato che eventuali offerte per...Continue reading »

Nuovi progetti in vista per il Venezia di Inzaghi che decide di cambiare casa. Il team veneto promosso in serie B, ha chiesto una deroga per poter giocare le partite interne allo stadio dell’Udinese. I motivi della scelta sono prettamente logistici: il principale riguarda la locazione del “Penzo” in laguna che rende difficili gli spostamenti mentre il secondo concerne l’adempimento ai criteri infrastrutturali della FIGC, la cui scadenza è fissata per il 20 giugno dell’anno corrente. Come si apprende dal sito ufficiale segue il suo comunicato: “La società...Continue reading »

Rinnovo Donnarumma: il giovanissimo portiere del Milan non rinnoverà il proprio contratto Adesso è ufficiale. Gianluigi Donnarumma non rinnoverà il proprio contratto con il Milan, in scadenza nel giugno del 2018. Queste sono le parole del direttore sportivo Fassone: “Ricordo che una decina di giorni fa, Mirabelli aveva proposta un’offerta che noi riteniamo importante al giocatore. Dopo le varie valutazioni, il ragazzo ha preferito di non accettarle e di comunicarci che finirà la sua permenanza rossonera al 30 giugno 2018. Io e Mirabelli speravamo di...Continue reading »