World Cup Volley, l’Italia sogna Rio: Argentina battuta al tie break

Pubblicato il autore: Sara Mechelli Segui

FIVB Volleyball Men's World CupWorld Cup Volley – Oltre due ore e venti di gioco, una vera e propria battaglia sotto rete che ha consegnato all’Italia del Volley la sua nona vittoria in World Cup. A farne le spese al tie break l’Argentina di Julio Velasco, l’avversaria meno desiderabile vista la chance di andare a Rio e il podio all’orizzonte, dopo il netto successo degli Azzurri contro la Russia.
“Abbiamo vinto una gara durissima”– il commento a caldo del tecnico Chicco Blengini aprendo la conferenza stampa. Una frase semplice ma indicativa.

De Cecco e compagni sono partiti forte ed hanno vinto il primo set, poi l’Italia si è rifatta sotto e si è portata avanti 2-1, grazie al suo gioco ordinato, che ha trovato nelle tre “bande” degli importanti e puntuali punti di riferimento per le geometrie di Giannelli. Puntuale è arrivato il ritorno degli argentini. Il tie-break è stato al cardiopalme: tre aces di Juantorena hanno lanciato l’Italia, ma il sestetto guidato da Velasco ha rimontato con pazienza ed è arrivato per primo al match ball, che Juantorena ha annullato.
Sul 14-14 pari c’è stata un po’ di confusione. Buti è rientrato in campo senza chiudere il cambio con Massari che gli era subentrato al servizio così i direttori di gara gli hanno impedito di partecipare all’azione. Con Massari in prima linea Sottile – entrato al posto di Piano – ha messo a segno il punto del sorpasso, poi con un servizio simile ha messo ancora in difficoltà i sudamericani e il successivo attacco di Conte è stato murato dalle mani di Giannelli.

potrebbe interessarti anchePallavolo Maschile, i risultati dei quarti della Coppa Italia A2/A3

Un successo di gruppo, raggiunto grazie alla prestazione positiva di tutti i reparti: eccezionali le prove in attacco con Juantorena a siglarne 23 su 32 e Zaytsev 23 su 38; strepitose le difese di Colaci e la regia di Giannelli.

“Sono molto felice di aver vinto. E ‘stata una partita difficile, ma me lo aspettavo. Una vittoria importante contro una squadra che gioca con tanta qualità in molte cose.  Una squadra che difende e riceve molto bene, ma che attacca anche molto bene. Con un palleggiatore molto creativo. Non è stato facile metterli in difficoltà e creare delle occasioni per fare dei break. Nel finale ci siamo riusciti ed abbiamo vinto per un soffio” – ha commentato il tecnico Azzurro.
Sulla stessa linea anche Simone Giannelli, qualche rimpianto per aver perso il quarto set ma tanta gioia per i punti portati a casa: “E’ stata una partita molto difficile. Ma lo sapevamo prima di entrare in campo che sarebbe stata così. L’Argentina è una squadra forte, lo ha dimostrato in tutte le gare, anche con le avversarie più difficili. Noi abbiamo giocato come sappiamo. Ci siamo lasciati sfuggire il quarto set all’inizio. Però siamo stati bravi a recuperare la partita ed a portare a casa questi punti che sono fondamentali.”

potrebbe interessarti ancheVolley, World Cup 2019 risultati ultima giornata: gli azzurri perdono contro il Brasile che vince la manifestazione davanti alla Polonia

Nove dunque le vittorie dell’Italia dopo dieci giornate: adesso bisognerà raggiungere la doppia cifra e vedere i risultati delle concorrenti per capire se può prenotare l’aereo per andare a Rio.

notizie sul temaCoppa del Mondo volley; Italia-Russia 1-3: sfuma la quinta vittoria agli Azzurri. I russi vincono in rimontaEuropei volley maschili: con la Serbia medaglia d’oro e la Slovenia d’argento, ecco la classifica finale della rassegna continentaleVolley Europei maschili, Italia-Francia: dove vedere il match in tv e streaming, oggi 24 settembre
  •   
  •  
  •  
  •