Serie A2 UnipolSai, i risultati dell’8° di ritorno

Pubblicato il autore: Manuela Passarella Segui

volley
Si chiude con il posticipo tra Club Italia e Mondovì l’ottava giornata di ritorno del campionato di Serie A2 UnipolSai. La vittoria della squadra ospite. Brescia espugna il PalaGrotte, la capolista Tonno Callipo torna al successo con Aurispa Alessano. Sora si impone nel finale con Siena. Ortona stende 3-1 Civita Castellana. Vittorie corsare per Tuscania e Reggio Emilia al PalaPrincipi e al PalaParini.

CLUB ITALIA ROMA – BAM MONDOVÌ 1-3 (20-25, 27-25, 16-25, 22-25) –
CLUB ITALIA ROMA: Piccinelli (L), Margutti 5, Caneschi 5, Zoppellari, Zonca 14, Osak 1, Marta (L), Argenta 13, Galassi 11, Tofoli 1, Di Martino 8. Non entrati Gaia. All. Totire.
BAM MONDOVÌ: Menardo, Ghibaudo 13, Parusso 12, Thei (L), Manassero 18, Longo 7, Cortellazzi 3, De Luca, Roberts 16. Non entrati Peirano, Peluffo, Fabiano, Perla. All. Barisciani. ARBITRI: Moratti, Spinnicchia. NOTE – durata set: 25′, 30′, 26′, 28′; tot: 109′.
Con guizzo vincente, la BAM Mondovì di Mauro Barisciani batte i giovani azzurrini di Totire e si prende la nona piazza, a 4 punti dalla zona playoff promozione. “Sono soddisfatto – ha detto mister Barisciani – della prova in ricezione e devo dire bravo soprattutto a Thei. Abbiamo regalato un set, ma alla fine quel che conta è stato portare via i tre punti. A muro potevamo fare qualcosa in più. Una partita che mi è piaciuta nel suo insieme”.

SIECO SERVICE ORTONA – GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA 3-1 (18-25, 25-16, 25-16, 26-24)
SIECO SERVICE ORTONA: Fiore 14, Simoni 6, Matricardi, Sesto 10, Cortina (L), Toscani, Di Meo 18, Lanci, Borgogno 13, Ceccoli, Soonias, Lalloni, My, Orsini. All. Lanci.
GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA: Cesarini (L), Paolucci, Da Silva Costa 23, Marinelli 17, Sacripanti, Rau, Marsili 1, De Matteis, Puliti 6, Alborghetti 5, Menicali 7, Tataru, Santilli. All. Spanakis. ARBITRI: Puletti, Brancati.
“La squadra – ha commentato il regista di Ortona Nunzio Lanci – ha dimostrato di potersela giocare con tutti e ho visto una grande reazione. L’obiettivo ora è di continuare a giocare così e mettere in difficoltà chiunque. Abbiamo fatto una buona partita e ora speriamo di ripeterci”.

potrebbe interessarti ancheChampions League pallavolo femminile, Santarelli : ” E’ stata una prestazione incredibile, una vittoria di testa e di cuore”

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA – EMMA VILLAS SIENA 3-2 (19-25, 25-20, 25-19, 23-25, 15-9)
GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Fabroni 1, Festi, Lucarelli, Santucci (L), Bacca 7, Rosso 22, Hoogendoorn 24, Buzzelli, Giglioli 9, Marrazzo 3, Sperandio 9, Mariano, Mauti. All. Soli.
EMMA VILLAS SIENA: Fantauzzo (L), Di Marco 2, Majdak, Scappaticcio 1, Raffaelli, Tamburo 20, Pistolesi, Bortolozzo 7, Mengozzi, Braga 11, Snippe 16, Marchisio (L), Noda Blanco 14, Granito. All. Caponeri. ARBITRI: Feriozzi, Carcione.
Sora torna finalmente alla vittoria archiviando al tie break il match contro Siena. “I miei ragazzi – sottolinea coach Soli – hanno grandi qualità. Il gioco c’è e i risultati arrivano”.

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE – CENTRALE DEL LATTE MCDONALD’S BRESCIA 0-3 (20-25, 20-25, 21-25)
MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE: Bulfon, Nero (L), Primavera (L), Scopelliti 3, Primavera, Tartaglione 9, Galaverna 10, Pedron 2, Bonetti 12, Giosa 6, Gargiulo, Latorre, De Serio, Ntotila. All. Fanizza.
CENTRALE DEL LATTE MCDONALD’S BRESCIA: Norbedo 6, Agnellini 3, Rodella 7, Tiberti 3, Fusco (L), Bisi 15, Sorlini 1, Cisolla 16, Montanari, Cruz, Statuto. All. Zambonardi. ARBITRI: Palumbo, Vecchione.
Prestazione sottotono dei gialloblù che perdono in casa contro i lombardi in poco più di un’ora. Quarta vittoria consecutiva per gli uomini di Zambonardi che è già con la testa alla prossima giornata: “La partita di domenica prossima, ci dirà chi siamo veramente”.

VOLLEY POTENTINO POTENZA PICENA – MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA 1-3 (20-25, 20-25, 25-17, 22-25)
VOLLEY POTENTINO POTENZA PICENA: Cavuto 17, Codarin 7, Pierotti 8, Partenio 4, Miscio, Cristofaletti 21, Calistri (L), Moretti, Ferrini, Biglino 6, Quarta 2. All. Graziosi.
MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Calonico 6, Straino, Bonami (L), Vitangeli, Ottaviani 8, Mrdak 22, Mazzon, Monopoli, Shavrak 21, Esposito 7, Hueller, Pieri. All. Tofoli. ARBITRI: Cerra, Rossetti.
Tuscania gioca bene i primi due set, poi soffre il ritorno del Volley Potentino nel terzo e nel quarto ma con un’ottima prova di sostanza porta a casa i tre punti.

potrebbe interessarti ancheCoppa Cev pallavolo femminile, una grandissima Busto vince la finale di andata

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – AURISPA ALESSANO 3-0 (25-20, 39-37, 25-19)
TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Pinelli 1, Marra (L), Casoli 11, Michalovic 24, Forni 8, Vedovotto 14, Silva De Araujo 2, Sardanelli, Presta 6, Korniienko, Ferraro, Maccarone, Corrado. All. Mastrangelo.
AURISPA ALESSANO: Muccio 8, Marzo 2, Cernic 13, Piazza, Bolla 9, Torsello, Lamb 4, Jeliazkov 9, Bisanti (L), Piscopo 9, Russo. All. Bramato. ARBITRI: Talento, Morgillo.
Fine settimana memorabile per la Tonno Callipo che dopo la vittoria dei giovani e la conquista della Coppa Calabria, domenica ha dominato nel lunch-match contro Alessano con il punteggio di 3-0. Una gara ben giocata dai giallorossi capaci di imprimere un buon ritmo alla partita. Spettacolo puro nel secondo set quando si è vista la battaglia vera con le due squadre hanno giocato con grande intensità e hanno chiuso il parziale sul 39-37. Una vittoria che aiuta Tonno Callipo a mantenere la vetta e a preparare al meglio la prossima sfida con Reggio Emilia.

CASSA RURALE CANTU’ – CONAD REGGIO EMILIA 1-3 (23-25, 21-25, 25-21, 12-25)
CASSA RURALE CANTù: Monguzzi 11, Butti (L), Groppi 1, Riva 6, Cominetti 1, Tiozzo 8, Gerosa 2, Preti 7, Krolis 15, Robbiati 9, Molteni, Rudi, Mazza, Gaggini. All. Della Rosa.
CONAD REGGIO EMILIA: Cetrullo 19, Dolfo 12, Tondo 11, Bevilacqua, Kody 3, Benaglia 11, Silva 8, Marchiani 1, Morgese (L), Douglas-powell 2, Cargioli, Bonante, Scaltriti. All. Cantagalli. ARBITRI: Del Vecchio, Curto. “Temevamo i canturini – ammette coatch Cantagalli – e il rischio è che quando si vince spesso si entra in campo presuntuosi. I miei ragazzi non lo hanno fatto e hanno giocato bene e con umiltà. Se giochiamo come sappiamo, possiamo giocarcela con tutti”. Sabato prossimo arriva Tonno Callipo ecco il commento dell’opposto Leano Cetrullo: “Arriva la capolista sabato? Noi siamo pronti”

Classifica
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 48, Globo Banca Pop. Frusinate Sora 44, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 39, Globo Scarabeo Civita Castellana 37, Conad Reggio Emilia 36, Cassa Rurale Cantù 34, Emma Villas Siena 32, Potenza Picena 31, BAM Mondovì 27, Sieco Service Ortona 26, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 23, Club Italia Roma 23, Materdominivolley.it Castellana Grotte 23, Aurispa Alessano 18.

notizie sul temaChampions League pallavolo femminile, Scandicci sfiora l’impresa, Conegliano la centraChampions League pallavolo femminile, Scandicci e Conegliano in Turchia cercano l’impresaFinale Coppa Cev pallavolo femminile, Busto Arsizio lancia l’appello alla citta’
  •   
  •  
  •  
  •