Strepitosa Milano, giù Padova: il risultato del posticipo di SuperLega

Pubblicato il autore: Manuela Passarella Segui

padovamilanoTONAZZO PADOVA – REVIVRE MILANO 1-3 (22-25, 15-25, 25-23, 21-25)

TONAZZO PADOVA: Cook 7, Orduna 3, Giannotti 18, Balaso (L), Bassanello, Quiroga 1, Volpato 5, Averill 3, Berger 10, Diamantini 5. Non entrati Leoni, Milan, Lazzaretto. All. Baldovin.
REVIVRE MILANO: Milushev 16, Alletti 15, Sbertoli 3, Skrimov 26, Russomanno Dos Santos 4, Tosi (L), De Togni 1, Boninfante, Georgiev 6. Non entrati Gavenda, Rivan, Baranek, Burgsthaler, Marretta. All. Monti.

ARBITRI: Vagni, Sampaolo.
NOTE – Spettatori 2000, incasso 6800, durata set: 26′, 22′, 29′, 27′; tot: 104′.

potrebbe interessarti ancheVolley Superlega, Milano-Modena: playoff quarti gara 2 in streaming RaiPlay e diretta tv oggi dalle ore 18

Un Padova praticamente irriconoscibile è stato annientato da Milano che si aggiudica tutto il bottino in palio e si nega il punto necessario ai patavini per l’accesso matematico ai Playoff Scudetto UnipolSai. La penultima giornata di regular season, la decima del girone di ritorno, ha visto lo scherzetto della penultima forza di Superlega contro i veneti, che ora domenica prossima contro i gialli del Modena dovranno fare di tutto per strappare l’accesso ai Playoff.
Milano parte subito forte e i primi due set scivolano via senza troppi colpi di scena. Nel terzo Padova caccia gli artigli e tenta il tutto per tutto per portare il match al tie break, ma nel quarto parziale si sfalda e cede l’ultimo punto sotto il muro vincente di Russomanno sul 21-25.

“Non abbiamo sottovalutato l’impegno di stasera – ha spiegato l’allenatore padovano Valerio Baldovin – Abbiamo patito molto il loro servizio, ma da qui ci siamo disuniti raccogliendo errori che non possiamo e non dobbiamo fare. Siamo riusciti a riprendere il gioco in mano ma non è bastato. A Modena mi aspetto che la squadra esprima il suo gioco che stasera non è stato positivo”.

“L’obiettivo di dover raggiungere i play off per Padova alla fine ha giocato a nostro favore”. E’ la lettura del centrale milanese Aimone Alletti: “Abbiamo trovato – continua – spirito e intesa tra di noi, giocando sciolti. Il nostro avvio di stagione non è stato buono: tanti infortuni ci hanno penalizzato ma sono contento di esserci ritrovati”».
“Oggi – ha commentato Skrimov, MVP della serata con 26 punti in pagella – non dico che sono stato fortunato, ma posso affermare che mi è riuscito quasi tutto quello che ho fatto. E’ stata una giornata un po’ a parte, non è che posso giocare così tutte le partite, però di sicuro avevo tanta voglia di fare bene come sempre e oggi si, ce l’ho fatta. I tre punti sono importantissimi per noi più per la testa che per la classifica”.

potrebbe interessarti ancheMilano-Perugia 3-2, Superlega Pallavolo: sconfitta influente per gli uomini di Bernardi. Quinto posto per i meneghini, tutti i verdetti

Grande la delusione da parte dei tifosi che commentano come il Padova sceso nei nove metri nella serata di ieri non era quello che conoscevano. Una giornata densa di amarezza che, in ogni caso non può cancellare quanto fatto nell’ultimo mese. I giochi, in ogni caso non sono ancora finiti, imparando da questi errori Padova potrà andare aModena, con l’energia e la grinta di chi non ha nessuna intenzione di sbagliare. E nonostante gli emiliani siano la seconda forza del campionato, i veneti dovranno puntare a dare il massimo per sfruttare l’ultima giornata di campionato e far valere il proprio diritto di accedere ai Playoff Scudetto.

Classifica
Cucine Lube Banca Marche Civitanova 56, DHL Modena 52, Diatec Trentino 47, Calzedonia Verona 41, Sir Safety Conad Perugia 39, Ninfa Latina 27, Exprivia Molfetta 26, Tonazzo Padova 25, Gi Group Monza 22, CMC Romagna 21, Revivre Milano 14, LPR Piacenza 8.

notizie sul temaVerona-Milano 0-3, Superlega Pallavolo: meneghini stupefacenti. Messi ko gli uomini di GbricMilano-Sora 3-2, Superlega pallavolo: vittoria sofferta degli uomini di Giani. I ciociari conquistano un punto per la salvezzaCoppa Italia Pallavolo, Modena-Milano: streaming RaiPlay e diretta tv oggi dalle ore 20.20
  •   
  •  
  •  
  •