Olimpiadi, convocati e calendario dell’Italvolley maschile

Pubblicato il autore: Gianluca Cedolin Segui

Olimpiadi
L’attesa sta finalmente per finire. Gli uomini dell’Italvolley si preparano alle Olimpiadi con il sogno nel cassetto di spezzare finalmente la maledizione. A fronte di tre Mondiali, sei Europei e otto World League infatti la nazionale azzurra non è mai salita sul gradino più alto del podio a cinque cerchi, con la sconfitta per 3-2 contro l’Olanda nel ‘96 e quella per 3-1 nella finale di Atene 2004 contro il Brasile che ancora gridano vendetta.

Il gruppo di Chicco Blengini si presenta a Rio non tra le primissime favorite ma consapevole di poter dire la sua in zona podio, soprattutto se la scricchiolante spalla di Juantorena dovesse dare risposte positive. Proprio la pantera di Santiago de Cuba, alla sua prima rassegna olimpica con l’Italia, sarà uno dei leader di questa squadra assieme ad Ivan Zaytsev. Questi sono nel dettaglio i dodici giocatori che proveranno a farci sognare alle Olimpiadi in terra carioca:
Palleggiatori: Simone Giannelli, Pasquale Sottile.
Schiacciatori: Oleg Antonov, Osmany Juantorena, Filippo Lanza, Ivan Zaytsev.
Opposti: Luca Vettori
Centrali: Emanule Birarelli, Simone Buti, Matteo Piano.
Liberi: Massimo Colaci, Salvatore Rossini.
Allenatore: Gianlorenzo Blengini.
Molto passerà anche dalle mani di Simone Giannelli, che proprio a Rio compirà 20 anni e che avrà il difficile compito di mantenere sempre caldi i suoi attaccanti. Vettori è l’unico opposto di ruolo, ma all’occorrenza Zaytsev può tornare ad attaccare da posto-2 come ha fatto negli ultimi anni.

potrebbe interessarti ancheVolley, World Cup 2019 risultati ultima giornata: gli azzurri perdono contro il Brasile che vince la manifestazione davanti alla Polonia

Pronti via e c’è subito un match da paura ad attendere gli azzurri, che il 7 agosto alle 9.30 (14.30 italiane) esordiranno nel girone A contro i campioni d’Europa della Francia, per poi ripetersi due giorni dopo contro i campioni in carica degli USA. Questi gli incontri che attendono l’Italia della pallavolo maschile nel girone alle Olimpiadi:
Italia-Francia (7 agosto ore 14.30 italiane)
Italia-Stati Uniti (9 agosto ore 20 italiane)
Italia-Messico (notte tra l’11 e il 12 agosto all’1 italiana)
Italia-Brasile (notte tra il 13 e il 14 agosto alle 3.30 italiane)
Italia-Canada (notte tra il 15 e il 16 agosto all’1 italiana).

Nel girone B ci saranno invece Argentina, Cuba, Egitto, Iran, Polonia e Russia.
Le prime quattro di ciascun girone accederanno ai quarti di finale, che si disputeranno il 17 agosto. Il 19 agosto ci saranno le semifinali, mentre l’ultimo atto si disputerà il 21 agosto. Tutte le partite saranno giocate nel Maracanazinho.

potrebbe interessarti ancheCoppa del Mondo volley; Italia-Russia 1-3: sfuma la quinta vittoria agli Azzurri. I russi vincono in rimonta

Queste le prime parole di Pippo Lanza, riportate da volleyball.it, dal villaggio olimpico di Rio De Janeiro:
“Rio me l’aspettavo bella ed invece è magnifica. Nonostante quello che si dice sull’organizzazione, la sto vivendo come una occasione unica, bellissima ed irripetibile. Voglio dare tutto me stesso per viverla completamente, non solo dal punto di vista del risultato, ma anche per assaporare giornalmente la tensione olimpica, che si avverte in ognuno dei volti di chi sta dentro il Villaggio.
Presumo che certi campioni arriveranno un po’ più tardi. Ma già chi è arrivato sinora ti dà la sensazione di come stiamo passando questa vigilia. Sono tutti lì con i volti felici di chi sta vivendo una storia indimenticabile e vuole dare il massimo. Parlavo ieri con Matteo Piano mentre andavamo a mangiare: c‘è una mensa piena di sognatori’. Siamo tutti lì che vogliamo dare il massimo per queste Olimpiadi.

notizie sul temaEuropei volley maschili: con la Serbia medaglia d’oro e la Slovenia d’argento, ecco la classifica finale della rassegna continentaleVolley Europei maschili, Italia-Francia: dove vedere il match in tv e streaming, oggi 24 settembreVolley Europei maschili, Italia-Turchia: dove vedere il match in tv e streaming, domenica 22 settembre
  •   
  •  
  •  
  •