Il nuovo opposto della Diatec Trentino si chiama Luca Vettori

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui

Anche la Diatec Trentino batte un colpo sul mercato: la società del presidente Diego Mosna si è infatti assicurata Luca Vettori. Come si legge sul sito ufficiale, infatti, Luca Vettori ha da poche ore firmato un accordo triennale che lo porterà a giocare con Trento a lungo. Dopo le esperienze di Piacenza(dove è cresciuto) e di Modena(dove è esploso vincendo il suo primo campionato due anni orsono), arriva la chiamata di un altro grande club. Trento è reduce da una stagione di secondi posti: in coppa Italia, in CEV cup e in campionato, fermata sempre in finale o da una partita storta(come il ritorno contro il Tours) o da un’avversaria oggettivamente superiore(come successo per due volte contro Civitanova). Vettori sarà chiamato quindi a dare il massimo per riportare dei trofei in una delle bacheche più ricche della pallavolo italiana. E dovrà anche lui riscattarsi dopo una stagione in cui è stato più volte criticato. Modena quest’anno non ha reso come nelle aspettative e va da sé che in molte situazioni le critiche non gli sono state risparmiate. Ma a Trento ritroverà un grande allenatore: quell’Angelo Lorenzetti che già ha conosciuto in gialloblu, che lo conosce, e che sa come farlo rendere al meglio delle sue possibilità. Infatti una delle prime dichiarazioni arrivate è stata quella dell’allenatore della Diatec che ha detto: “Sono felice di poter nuovamente allenare un giocatore come Vettori e al tempo stesso sono convinto che Luca potrà offrire un contributo importante non solo in campo ma anche nello spogliatoio per la formazione di un gruppo solido”.

potrebbe interessarti anchePlayoff Superlega, Perugia-Trento: le probabili formazioni e come seguirla
potrebbe interessarti ancheVolley maschile, ultimi colpi di mercato:Zaytsev a Modena.

notizie sul temaSemifinale play-off a Modena passa la Lube.Playoff Superlega, Lube in finale Trento-Perugia 3-0 decide la bella: risultati e tabelliniVolley, Play Off Superlega Civitanova-Modena 3-2: cronaca e tabellino
  •   
  •  
  •  
  •