Modena volley, da Trento arriva Daniele Mazzone

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui

Altro colpo di mercato per l’Azimut Modena: si tinge di gialloblu il giovane centrale ex Trento Daniele Mazzone. L’annuncio è arrivato direttamente dal sito ufficiale della società della presidentessa Catia Pedrini e di fatto conferma le tante voci che davano questo trasferimento in dirittura d’arrivo. Giovane, ma già con buone esperienze in Superlega, Daniele Mazzone è classe ’92 e ha militato per due stagioni a Trento; ora ha firmato con Modena un triennale che lo vedrà nelle fila dei gialloblu fino al 2020. Quest’anno il suo score è stato tutto sommato positivo: pur avendo davanti due centrali potenti ed esperti come Van De Voorde e Solè, Mazzone si è fatto trovare pronto nel momento del bisogno, anzi in alcune occasioni Lorenzetti lo ha anche preferito ai titolari per via della sua costanza e della sua applicazione. Ben 144 per lui, con 39 muri, uno score che si è impennato durante i playoff, segno che non gli tremano le gambe. A Modena non troverà una situazione tanto diversa da quella di Trento: davanti avrà infatti Le Roux e Holt, i titolari di questa stagione. Rivolte proprio al centrale statunitense, le prime parole di Daniele Mazzone da giocatore di Modena: “Giocare con campioni del calibro di Bruno, Ngapeth e tanti altri sarà uno stimolo enorme, al mio fianco poi avrò Max Holt, il centrale che è sempre stato il mio di punto riferimento, da lui potrò imparare davvero tanto, sfrutterò ogni allenamento e ogni match per farlo”. Con il suo acquisto è praticamente certo l’addio di Matteo Piano che è proprio in orbita Trento; ma attenzione anche all’interessamento di Verona che starebbe cercando un centrale.

  •   
  •  
  •  
  •