Champions League volley, la lista delle 32 squadre: ci sono 3 italiane

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui

Questa mattina è stata ufficializzata la lista delle 32 squadre che prenderanno parte alle prossima Champions League volley. Ci saranno, come nella scorsa edizione, 12 teste di serie, ovvero squadre già ammesse al quarto turno, quello a gironi. Le rimanenti 20 compagini dovranno affrontare un doppio turno preliminare dal quale usciranno le 8 squadre che andranno a completare il tabellone(al quarto turno le 20 partecipanti saranno divise in 4 gruppi da 4 squadre). Al via 3 italiane, come l’anno scorso, con l’obbiettivo di portare a casa una coppa sfiorata nelle due precedenti edizioni, ma sempre sfumata all’atto finale. La Diatec Trentino e la Lube Civitanova saranno teste di serie e in quanto tali già qualificate al quarto turno. Con loro anche i campioni dello Zenit Kazan, gli altri russi della Dinamo Mosca, i turchi di Ankara e dell’Arkas Izmir, i polacchi del Kedzyerin Kosle e del Belchatow, i tedeschi del Recycling Berlino, i belgi del Roeselare, i greci del Paok e i francesi del Chaumont all’esordio nella competizione. Per la Sir Safety Perugia sarà necessario invece un ulteriore turno di qualificazione. Nel lotto di chi si dovrà lottare l’accesso alle pool ci saranno: Lokomotiv Novosibirsk, Fenerbahce SK Istambul, Jastrebeski, Spacer’s Tolosa, Noliko Maaseik, Friedrichsheifen, Ceske Budejovice, Vojvodina Novi Sad, Posojinica AICH/DOB, Burgas, Sastamala, Volley Lubjania, Bjielo Polje, Soligorsk, Groningen, Nicosia, Mladost Bricko, Maccabi Tel-Aviv, Luboteni Ferizaj.

  •   
  •  
  •  
  •