Grand Prix 2017 : l’Italia di Mazzanti oggi sfida la Cina

Pubblicato il autore: Morgana Corti

Inizia oggi il secondo weekend del Grand Prix di volley 2017, questa volta la nazionale femminile guidata da Davide Mazzanti sarà impegnata nuovamente in Cina, nella città di Macao.
Come lo scorso fine settimana le azzurre in questo momento stanno affrontando la squadra padrona di casa : la temibile Cina, campionessa olimpica in carica. Il match di oggi, rispetto a quelli della scorsa settimana non sarà live in televisione, ma la FIPAV terrà aggiornati i tifosi sui propri social.

Per l’Italia del Ct Mazzanti si presenta questa seconda chance di poter battere le fortissime cinesi ed una vittoria permetterebbe alle azzurre di rimanere ancora in gioco e di poter accedere alle Final Six. Infatti la classifica al momento non sorride all’Italia che è in decima posizione con una sola vittoria su tre partite, ma non è nemmeno una bella situazione per la Cina di An Jiajie che è sesta con soli 5 punti ( con due vittorie su tre) e come squadra ospitante ha già un posto garantito nelle fasi finali.

Nello scorso weekend la formazione azzurra ha sofferto molto, nonostante le difficoltà si è visto il grande potenziale tecnico della nuova nazionale Femminile.
A presentare la gara è stata una delle veterane, il libero Monica De Gennaro, queste le sue parole : ” Io ho visto un’Italia in crescita che, seppur abbia avuto molti alti e bassi nella stessa partita, è riuscita a giocarsela con squadre come gli Stati Uniti e la stessa Cina. Da questa tappa mi aspetto un ulteriore miglioramento, per diventare una squadra più competitiva; riaffronteremo la Cina e rispetto alla precedente partita dovremo essere più concentrate e costanti, bisognerà spingere al massimo su ogni palla perché contro di loro non basta giocare a strappi. Il gruppo è giovane ma vuole dimostrare il proprio valore.”

Ora la parola va al campo, in questo momento si stanno giocando i primi punti ed è in vantaggio la Cina per 8-5, Mazzanti ha scelto di schierare questo sestetto : Malinov in palleggio, al centro Folie e Chirichella, come opposto Egonu, libero De Gennaro e come bande Sylla e Bosetti L.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •