Europei Volley 2017, Italia fuori ai quarti. Avanti tutte le big

Pubblicato il autore: Simone Mocellin Segui

Europei Volley 2017. Una serata che ha avuto poco da raccontare in termini di sorprese o ribaltoni, ma che ha dato solide conferme ai quattro team vincitori dei gironi che ora si andranno a giocare il titolo europeo.
Stiamo parlando di Germania, Russia, Serbia e Belgio.

Andiamo però a scoprire in dettaglio cosa è successo nei quattro match dei quarti di finale di Euro Volley 2017 validi per l’ingresso alle semifinali.

potrebbe interessarti ancheVolley maschile, Italia-Serbia 3-0: gli azzurri dominano il match e ottengono il pass per le Olimpiadi 2020

Europei Volley 2017
RUSSIA – SLOVENIA 3-0 (25-17, 25-19, 25-19)
Alla Tauron Arena di Cracovia è andato in scena alle 17.30 il ma Katowice il secondo quarto di finale tra la nazionale della Germania e quella della Repubblica Ceca. Le due rappresentative si era già incontrate nella Pool B (quella della nostra nazionale) ed in quel caso a prevalere furono i tedeschi per 3-0.
atch tra i favoriti russi contro la sorpresa dello scorso campionato europeo, la Slovenia. Il match è stato a senso unico con i russi che sono sempre stati in controllo in tutti i set disputati e che non hanno mai lasciato scappare Tine Urnaut e compagni, neanche nelle pochissime volte in cui si sono trovati in vantaggio. La scarsa positività in attacco della Slovenia e le ottime percentuali russe, unite ad un muro cosacco invalicabile, sono state la chiave della partita. Il migliore in campo, nonché miglior realizzatore del match, è stato l’opposto fresco vincitore della Champions League con lo Zenith Maxim Mikhailov che ha messo a referto 13 punti (11 attacchi, 1 muro e 1 ace).

Volley Europei 2017
GERMANIA – REPUBBLICA CECA 3-1 (25-22, 16-25, 25-23, 25-20)
Nella stesso orario della partita tra Russia e Slovenia si è giocata. Non lasciatevi ingannare dal punteggio perchè per i teutonici è stata molto più dura di quello che possa dire il tabellino. Nel primo set la Germania è risorta a metà parziale trascinata dall’MVP Gyorgy Grozer (23 punti) ricucendo lo svantaggio e andando a vincere. Il secondo set è stato invece tutto di marca ceca con conseguente vittoria e risultato riportato in parità. Negli ultimi due set i ragazzi di coach Andrea Giani hanno preso le redini a muro e l’armadio a quattro ante Grozer ha ripreso a martellare come un fabbro. La conseguenza è stata la vittoria in entrambi i set, mai netta però, grazie soprattutto ai due ragazzini terribili cechi Finger e Dzavoronok autori rispettivamente di 19 e 15 punti. Germania dunque qualificata per le semifinali di Euro Volley 2017.

potrebbe interessarti ancheVolley, Preolimpico 2019: dove vedere in tv e streaming Italia-Cameroon

Europei Volley 2017
SERBIA – BULGARIA 3-0 (25-21, 25-22, 28-26)
Le 20.30 sono l’orario di inizio della seconda sfida di giornata alla Tauron Arena di Cracovia che vede impegnate la Serbia e la Bulgaria. Il primo set tutto sommato è stato ben condotto dalla nazionale serba che non ha mai permesso alla Bulgaria di mettere il naso avanti nel punteggio. Nel secondo parziale sono partiti meglio Sokolov e compagni, conducendo però, solo per poco meno di metà set. Il terzo set è trascorso via punto a punto e deciso solamente ai vantaggi in favore della nazionale balcanica. Nonostante la sconfitta il miglior giocatore della partita è stato il bulgaro Tsvetan Sokolov autore di 20 punti con il 51% di positività in attacco su 35 palloni schiacciati. Il miglior realizzatore invece della squadra serba è stato l’opposto Drazen Luburic con 13 punti.

Volley Europei 2017
BELGIO – ITALIA 3-0 (25-21, 25-11, 25-23)
Arriviamo alla nostra partita, quella che tutti avevamo indicato come prova del nove per vedere chi potevamo essere. Contrariamente alle previsioni, a Katowice è andato in scena uno spartito già visto all’esordio con la Germania. Tutte le cose buone che si erano intraviste nelle partite precedenti sono cadute sotto i colpi del Belgio che attaccava forte e murava perfettamente, mettendo in condizione psicologica sfavorevole i nostri atleti. Il primo set se lo è aggiudicato la nazionale belga. Il secondo parziale è stato peggio di una sconfitta, è stata una debacle sportiva per la nazionale di Blengini. L’Italia è parsa come un pugile suonato incapace di reagire e i giocatori sono parsi quasi intimoriti di fronte a quei bestioni vestiti di nero che cominciano per “van”. Nel terzo set gli azzurri hanno tirato fuori quel minimo di orgoglio rimasto facendo sudare la vittoria finale alla rappresentativa nazionale belga. I dati più clamorosi sono i 14 muri subiti dagli attaccanti italiani e i 18 errori in battuta commessi da Filippo Lanza e compagni. Migliore in campo lo straordinario capitano belga Sam Deroo che guida la sua squadra alla conquista della semifinale di Euro Volley 2017 con la bellezza di 16 punti.Il quadro delle semifinali ora è il seguente:SERBIA – GERMANIA e RUSSIA – BELGIO

notizie sul temaVolley, torneo Preolimpico: il calendario dell’Italvolley maschileItalia Camerun Volley: data, orario e diretta TV del primo appuntamento al PreolimpicoVolley femminile, Italia-Olanda: dove vedere il match del torneo Preolimpico in tv e streaming, oggi 4 agosto
  •   
  •  
  •  
  •